I 10 migliori videogiochi del 2015 scelti dai lettori

I 10 migliori videogiochi del 2015 scelti dai lettori

Anche quest'anno Hardware Upgrade e Gamemag offrono la classica dei migliori giochi dell'anno precedente, scelti dai lettori. Si parte dalla decima posizione e si risale fino al gioco vincitore.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
CD Projekt RedThe Witcher
 

10a posizione

Project Cars

Produttore: Namco Bandai
Sviluppatore: Slightly Mad Studios
Piattaforme: PC, PlayStation 4, Xbox One
Uscita: maggio
Percentuale di voti conseguita: 1,92%

Entrato nei primi 10 posti della classifica proprio in extremis, alle ultime ore di validità del sondaggio, Project Cars paga un bel divario in voti rispetto al "rivale" italianissimo Assetto Corsa, che nella classifica dello scorso anno si piazzò addirittura al secondo posto assoluto con il 12,50% delle preferenze.

Come Assetto Corsa, Project Cars è una simulazione di guida rigorosa inizialmente finanziata in crowdsourcing. Project Cars non solo offre un modello di guida decisamente rigoroso, ma già nella versione di base ha una quantità di contenuti tale da consentire di fare un parallellismo, solo in parte azzardato, con Forza Motorsport e Gran Turismo. La modalità carriera è infatti gradevole e longeva, e non toglie nulla alla fedeltà della simulazione, fermo restando che è comunque possibile giocare da soli nella modalità Prove Libere, configurare nei minimi dettagli l'assetto delle auto o affrontare altri giocatori nelle sfide multiplayer.

Il gioco Slighly Mad Studios offre staordinari effetti di illuminazione, oltre che l'alternanza tra il giorno e la notte e gli effetti meteo dinamici. Tutti questi effetti visivi rendono l'esperienza con Project Cars ancora più coinvolgente. Per quanto riguarda la componente single player, sulla base delle prestazioni si sbloccano nuovi contratti e si acquisisce la possibilità di correre per team migliori e con auto via via più performanti. Il giocatore ha comunque sempre la possibilità di balzare sin da subito sulle auto migliori e di dedicarsi agli assetti e alle altre rifiniture.

Ma il fulcro di Project Cars per i giocatori con più esperienza nella guida rimane la componente multiplayer. Qui il livello di personalizzazione è pressoché totale, sia in termini di configurazione del weekend di gara che in termini di regolamento e di aiuti consentiti. Si possono creare competizioni per piloti bravissimi o per novizi, con la possibilità per ogni giocatore di esprimere preferenze sulle sfide da affrontare e sulle limitazioni.

A differenza di altri giochi commerciali recentemente rilasciati, Project Cars è dunque un gioco con alle spalle un iter di sviluppo lunghissimo, il che risulta grandemente evidenziato dalla cura riposta nella realizzazione di ciascun aspetto. Gli stessi membri della community hanno contribuito in maniera massiccia a rifinire gli aspetti più importanti del gioco, e questo consente di avere vetture fedeli rispetto alle controparti reali sia nelle forme che nel comportamento.

Project Cars è inoltre già disponibile sulle console, oltre che su PC. Un vantaggio rispetto ad Assetto Corsa, che però non rimarrà tale ancora per molto tempo...

 
^