I 10 migliori videogiochi del 2015 scelti dai lettori

I 10 migliori videogiochi del 2015 scelti dai lettori

Anche quest'anno Hardware Upgrade e Gamemag offrono la classica dei migliori giochi dell'anno precedente, scelti dai lettori. Si parte dalla decima posizione e si risale fino al gioco vincitore.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
CD Projekt RedThe Witcher
 

2a posizione

Fallout 4

Produttore: Bethesda Softworks
Sviluppatore: Bethesda Game Studios
Piattaforme: PC, PS4, Xbox One
Uscita: novembre
Percentuale di voti conseguita: 13,08%

Onestamente mi aspettavo qualche voto in più per Fallout 4, e non solo perché Fallout 3 aveva vinto la classifica del 2008 (con il 17,97% dei voti contro il 13,08% ottenuto da Fallout 4), ma soprattutto perché tutti i contenuti che abbiamo fatto sull'action rpg di Bethesda hanno sempre riscosso un enorme successo di visibilità. Insomma, mi aspettavo che la nostra community fosse più appassionata nei confronti della serie Fallout, e invece è rimasta delusa per alcuni aspetti.

Primo fra tutti la grafica, ed è elemento sul quale una community come quella di Hardware Upgrade difficilmente sorvola. Il Creation Engine non nasconde gli anni che ha sulle spalle, e Bethesda Game Studios non sembra riuscire a risolvere alcuni problemi storici legati alle animazioni, all'intelligenza artificiale e ai bug. E ci si aspettava qualcosa in più anche come narrazione e grandezza del mondo di gioco.

Non si può dire niente invece a Fallout 4 in fatto di immersione offerta ai giocatori in un mondo post-apocalittico magistralmente ricostruito, variegato e realistico. I giocatori sono chiamati ad esplorare casa per casa una Boston annientata quasi interamente dall'esplosione nucleare, e non sanno mai cosa aspettarsi. Possono raccogliere vari tipi di oggetti, combinarli fra di loro e costruire armi ed armature sempre più efficaci, in una struttura che offre grandissimo spazio alla personalizzazione.

Fallout 4 è un'esperienza enorme, fatta di oltre un milione di parole (completamente localizzate, anche per il parlato, in italiano, come abbiamo visto qui). Principalmente con Fallout 4 Bethesda Game Studios si è preoccupata di potenziare tutti gli aspetti che avevano decretato il successo di Fallout 3 e che erano stati particolarmente graditi dai fan. È un gioco indirizzato specificamente ai fan di Fallout e creato da fan di Fallout, che hanno voluto migliorare la già importante qualità dell'esplorazione, del sistema di combattimento, dei dialoghi e del crafting.

A mio modo di vedere le cose, se Fallout 4 supera The Witcher 3 in qualcosa è il gameplay. Se nel capolavoro di CD Projekt RED abbiamo un approccio più arcade che ricompensa i riflessi oltre alle scelte ruolistiche, le pause proprie del sistema di combattimento di Fallout 4 consentono di ottimizzare al meglio le risorse e permettono ai giocatori di compiere scelte precise, con cognizione di causa rispetto a ciò che sta succedendo intorno a loro.

Bethesda ha fatto un egregio lavoro anche in termini di portata, visto che i giocatori non sono più limitati dal livello di esperienza massimo e possono personalizzare la mappa di gioco, liberando insediamenti e costruendo nuove abitazioni, così come difese, piantagioni, postazioni per il crafting e molto altro ancora. E come non citare la possibilità di alterare le vicende tramite delle scelte che ci consentiranno di schierarci con una delle tre fazioni in battaglia: Istituto, Minuteman e Railroad.

 
^