I 30 videogiochi più attesi del 2016

I 30 videogiochi più attesi del 2016

All'interno di ogni pagina trovate le informazioni più fresche su ciascun gioco, le più recenti immagini e gli ultimi video. Abbiamo inserito nella rassegna i titoli più attesi del 2016, non quelli il cui rilascio è improbabile nel corso dell'anno come, ad esempio, Cyberpunk 2077.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Battleborn

Battleborn
publisher: 2K Games
software house: Gearbox Software
piattaforme: PC, PS4, Xbox One
data di pubblicazione: 3 maggio 2016

Questo gioco proviene dalla software house responsabile di Borderlands, Gearbox Software, e sarà fortemente focalizzato sul multiplayer. Proprio come Borderlands, inoltre, ci sarà molta attenzione verso la simulazione della fisica dinamica, con lo sfruttamento dei nuovi effetti PhysX.

Nella versione definitiva di Battleborn, i giocatori potranno scegliere fra 25 personaggi con caratteristiche differenti e affrontare delle missioni con una storia e un preciso svolgimento, che prevedono l'esplorazione di ampie mappe di gioco. L'universo è, infatti, sull'orlo dell'estinzione e solo questi eroi possono salvarlo: alcuni sono dotati di potenti armi e altri di devastanti magie. Ogni eroe si caratterizzerà per una precisa personalità e per un certo equipaggiamento in termini di armi e poteri. Solamente unendo questi poteri sarà possibile avere la meglio nelle missioni.

Ogni sessione di gioco accoglierà da uno a dieci giocatori e sarà possibile giocare in due in split screen sullo stesso sistema. Per quanto riguarda la parte competitiva, sarà possibile accumulare esperienza e affrontare diverse modalità di gioco, ovvero Incursion, Devastation e Meltdown. Ci saranno due differenti barre di esperienza: una relativa al personaggio e l'altra al profilo del giocatore.

Sarà infatti possibile acquisire esperienza nell'ambito del match, così come sbloccare nuove abilità. Questo sistema garantirà che tutti i giocatori che partecipano al match partano dallo stesso livello di esperienza. Per ogni livello conseguito sul campo di battaglia, d'altronde, sarà poi possibile scegliere uno fra tre potenziamenti a disposizione.

Ognuno dei 25 personaggi a disposizione si contraddistingue per precise caratteristiche: Rath, ad esempio, è un personaggio efficace nel combattimento ravvicinato; mentre Thorn è dotato di un arco che gli consente di esprimersi al meglio dalla distanza. Miko, invece, è abile nella rigenerazione della salute dei compagni. Ciascuno di questi personaggi è poi dotato di una "ultimate ability", esattamente come avviene nei MOBA. Inoltre, i personaggi possono essere affidati all'intelligenza artificiale a seconda di come è configurato il match multiplayer, mentre è possibile passare alla terza persona per usare alcune abilità speciali.

Il gioco offrirà anche una campagna single player da affrontare in co-op per un massimo di quattro giocatori. Si tratta di una storia vera e propria, portata avanti tramite delle sequenze di intermezzo. Gearbox ha organizzato un beta test chiuso per Battleborn che ha sancito un lieve posticipo per la data di rilascio del gioco, adesso fissata nel mese di maggio.

 
^