I 30 videogiochi più attesi del 2016

I 30 videogiochi più attesi del 2016

All'interno di ogni pagina trovate le informazioni più fresche su ciascun gioco, le più recenti immagini e gli ultimi video. Abbiamo inserito nella rassegna i titoli più attesi del 2016, non quelli il cui rilascio è improbabile nel corso dell'anno come, ad esempio, Cyberpunk 2077.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Mafia 3

Mafia III
publisher: 2K Games
software house: Hangar 13
piattaforme: PC, Mac, PS4, Xbox One
data di pubblicazione: 2016

Mafia III ha meravigliato i fan di videogiochi con un recente spettacolare filmato di gameplay, che evidenzia importanti cambiamenti rispetto ai suoi predecessori ma anche un dettaglio visivo assolutamente invidiabile.

Il nuovo capitolo segnerà il ritorno all'approccio free roaming che aveva decretato il successo del primo Mafia, e che invece era stato in parte accantonato con il seguito. Il giocatore sarà libero di esplorare una grossa mappa di gioco all'interno di un'impostazione che non perderà nulla, perlomeno è ciò che promette Hangar 13, della profondità cinematografica che contraddistingue la serie. Insomma, Mafia III dovrebbe ricordare da vicino Grand Theft Auto V.

I giocatori impersonano Lincoln Clay, un reduce della guerra nel Vietnam. Ci troviamo nel 1968 e Lincoln che torna a casa, a New Orleans. Rimasto orfano da bambino, Lincoln alla fine raggiunge una parvenza di famiglia con la mafia nera della città, trovando un padre adottivo e il fratello che ha sempre desiderato. Ma quando la nuova famiglia di Lincoln viene tradita e massacrata dalla Mafia Italiana, egli decide di vendicarsi degli italiani, rompendo i delicati equilibri dello squallido mondo della malavita di New Orleans. Con il procedere della storia Lincoln si allea con altri criminali e costruisce per conto suo un impero e una nuova famiglia che trasforma la città.

Nel corso dell’avvincente storia di Mafia III, i giocatori scelgono il loro percorso di vendetta e di costruzione del proprio impero del crimine mediante l’astuzia e l’inganno, o attraverso la travolgente forza e potenza delle armi. Le vicende di Mafia III sono contestualizzate 20 anni dopo i fatti del secondo capitolo, e fanno riferimento a un periodo molto delicato nella storia della società occidentale.

Gli sviluppatori promettono una grande quantità di attività facoltative, visto che ogni locale o insediamento in mano alle famiglie rivali potrà essere assaltato e fatto nostro. Il tutto valorizzerà l'esplorazione della grossa New Orleans, che non sarà completamente fedele alla controparte originale del 1968 per ragioni di immediatezza del gameplay, ma che farà respirare lo spirito e l'atmosfera tipici di quegli anni di grande cambiamento sociale.

Il giocatore potrà poi assoldare dei personaggi gestiti dall'intelligenza artificiale che lo accompagneranno nelle missioni e lo affiancheranno. Potrà formare una vera e propria gang e, anche se non potrà controllare direttamente questi personaggi, potrà trarre da loro grande aiuto. Per esempio, sarà possibile chiedere loro di assassinare un bersaglio o di procurare un'arma o, ancora, di gestire un locale che abbiamo appena sottratto a una famiglia rivale. Conquistare locali e piazzarvi i luogotenenti consente di aumentare il controllo su quel distretto, con l'obiettivo finale che ovviamente rimane quello di sottrarre quanti più interessi possibili alle bande rivali. Il gioco è basato su un motore grafico che costituisce un'evoluzione di quello di Mafia II. Secondo le ultime indiscrezioni, Mafia III potrebbe uscire il prossimo 26 aprile.

 
^