I 30 videogiochi più attesi del 2016

I 30 videogiochi più attesi del 2016

All'interno di ogni pagina trovate le informazioni più fresche su ciascun gioco, le più recenti immagini e gli ultimi video. Abbiamo inserito nella rassegna i titoli più attesi del 2016, non quelli il cui rilascio è improbabile nel corso dell'anno come, ad esempio, Cyberpunk 2077.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Hitman

Hitman
publisher: Square Enix
software house: IO Interactive
piattaforme: PC, PlayStation 4, Xbox One
data di pubblicazione: 11 marzo 2016

L'Agente 47 ritornerà ma all'interno di una struttura a episodi. Square Enix evidentemente vuole seguire l'esempio di Life is Strange, che con questa tipologia di distribuzione ha riscosso un buon successo. Grazie alla nuova struttura, il nuovo Hitman si caratterizzerà per una grande varietà di paesaggi e di scenari di gioco, esattamente come si aspettano i fan della serie, che all'interno di ogni location potranno interagire con tanti oggetti e imbastire liberamente delle strategie.

I giocatori, infatti, devono eliminare una serie di bersagli di alto calibro in tanti luoghi esotici in giro per il mondo, dalle strade alla moda di Parigi, alle assolate coste italiane, ai polverosi mercati di Marrakesh. Lo stile dei gioco si concentra sull’eliminazione di bersagli in livelli sandbox vasti e intricati, con una completa libertà di approccio. Per quanto riguarda la storia, invece, si tratta di una diretta emanazione dei fatti vissuti in Absolution e vedrà ancora come co-protagonista Diana Burnwood, la voce che guida l'Agente 47 in missione.

All'inizio il giocatore avrà a disposizione un equipaggiamento limitato ma dopo aver affrontato missioni, contratti e ucciso i bersagli prescelti avrà modo di spendere il denaro acquisito per potenziare il proprio equipaggiamento. Nelle missioni avanzate, quindi, l'Agente 47 dovrebbe rivelarsi sensibilmente più efficace.

È probabile dunque che il giocatore sia portato a dover ripetere sempre gli stessi scenari per potenziarsi adeguatamente. Ma ci saranno anche delle prove a tempo: ovvero dei contratti che andranno compleati entro un certo intervallo di giorni prefissato. Gli sviluppatori intendono stimolare la collaborazione tra i giocatori invitandoli a trovare il modo migliore, fra moltissime alternative, per portare a termine i vari contratti loro proposti, innescando quindi anche la discussione sui canali social.

Non solo i livelli di gioco saranno di grandi dimensioni, ma non ci saranno neanche checkpoint e salvataggi. Questo lascerà i giocatori soli al loro destino, dando loro grande libertà su come procedere. Il motore grafico sarà il Glacier 2 di Hitman Absolution, potenziato per garantire la gestione di livelli di gioco ancora più ampi e di un maggior numero di personaggi mossi dall'intelligenza artificiale.

Fra i livelli di gioco troveremo un museo di Parigi adattato in modo da ospitare una sfilata di moda. Un ambiente di gioco che dovrebbe segnare un consistente passo in avanti rispetto al passato in termini di ampiezza dello scenario, possibilità tattiche e presenza di personaggi non giocanti. Lo sviluppatore danese IO Interactive, infatti, sostiene che questo scenario è di sei volte più grande rispetto allo scenario più grande di Hitman Absolution, e non è neanche la mappa di gioco di Hitman dalle maggiori dimensioni. La beta di Hitman comincerà ufficialmente il 12 febbraio 2016.

 
^