The Game Awards 2015: pochi annunci, The Witcher 3 gioco dell’anno

The Game Awards 2015: pochi annunci, The Witcher 3 gioco dell’anno

Anche l’edizione 2015 degli Oscar dedicati ai videogiochi è andata in archivio. Il format di quest’anno si è posto in linea di continuità con l’edizione 2014. Poche le world premiere di un certo peso, Bethesda e From Software sono rimaste a bocca asciutta, mentre un po’ a sorpresa abbiamo assistito all’exploit del titolo indipendente Her Story.

di Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
 

I trailer dei titoli già annunciati

Uncharted 4: Fine di un Ladro

Naughty Dog ha pubblicato un nuovo filmato di Uncharted 4: A Thief’s End nel quale viene presentato per la prima volta il personaggio di Nadine Ross, donna tutta d’un pezzo che non sembra avere un gran feeling con il buon Nathan. L’interpretazione è stata affidata alla doppiatrice statunitense Laura Bailey, che in passato ha preso parte anche ad altri progetti videoludici come World of Warcraft: Wrath of the Lich King, inFamous: Second Son e Halo 5: Guardians.

Vi ricordiamo che il lancio di Uncharted 4 è attualmente previsto per il 18 marzo 2016.

Far Cry Primal

Sul palco dei The Game Awards è stato mostrato un nuovo trailer di Far Cry Primal, che peraltro non ha aggiunto grandi dettagli circa le caratteristiche che delineeranno l’esperienza di gioco. Nelle ultime ore Ubisoft ha però pubblicato anche un secondo filmato molto più interessante, che vi proponiamo in calce al pezzo. In questo secondo contenuto vengono illustrate alcune delle meccaniche principali che saranno presenti in Far Cry Primal, esposte attraverso il commento dei game director di Ubisoft Toronto e Ubisoft Montreal. In quasi nove minuti vengono date varie indicazioni circa i personaggi – compreso il protagonista Takkar – e il combat system.

La presenza di vittime a terra indicherà la vicinanza di pericolosi predatori dai quali ci si dovrà proteggere. Per di più il protagonista avrà una dote molto particolare, ovvero la capacità di addomesticare anche le bestie più feroci. E’ stato mostrato anche un esteso menù dedicato al crafting e ai potenziamenti, mentre i viaggi rapidi saranno effettuabili attraverso dei falò disseminati per l’intera mappa. Takkar sarà anche in grado di evocare un gufo e di controllare tramite i suoi occhi le aree circostanti, così da poter pianificare con cura la strategia. Ci saranno creature più indicate per l’approccio a viso aperto mentre altre potranno essere arruolate per compiere missioni di infiltrazione.

Vi ricordiamo che il titolo è atteso per il 23 febbraio 2016 su PlayStation 4 e Xbox One, mentre l’edizione PC sarà commercializzata a marzo 2016.

Quantum Break

Remedy ha mostrato un nuovo trailer di Quantum Break, che peraltro non introduce nulla di nuovo rispetto alle informazioni che già possediamo da tempo.

Vi ricordiamo che il gioco è un’esclusiva Xbox One e verrà lanciato ad aprile 2016.

 
^