Overwatch: Blizzard vira verso il genere sparatutto

Overwatch: Blizzard vira verso il genere sparatutto

Dopo aver provato tutti i personaggi di Overwatch, vi proponiamo le nostre impressioni sul nuovo progetto Blizzard. Segna un'importante inversione di tendenza per la software house californiana, da sempre impegnata nei generi RTS e RPG. Overwatch, invece, è uno sparatutto a squadre in cui gli eroi si sfidano in un mondo sconvolto dal conflitto, con preponderanti elementi da MOBA.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Blizzard
 

Eroi: Tank e Supporto

Passando ai Tank, abbiamo già detto quanto sia efficace Reinhardt. Bisogna innanzitutto dire come i Tank, ovviamente, dispongano di un quantitativo di risorse vitali sensibilmente superiore rispetto a quello degli altri personaggi, da 400 fino a 600 punti vita. Reinhart combatte con il suo possente martello, in grado di infliggere danni considerevoli quando si è in mischia. Ma è il suo scudo che altera sensibilmente gli equilibri, visto che è ampio e in grado di assorbire ingenti danni finché non viene distrutto. Grazie allo scudo Reinhardt protegge non solo sé stesso ma anche i suoi compagni, ma mentre lo sorregge non può attaccare. Inoltre, deve posizionarsi adeguatamente in modo che il nemico non lo aggiri e lo attacchi da dietro. Anche Carica è devastante, ovvero un potere che permette a Reinhardt di scattare in avanti in linea retta, afferrando i nemici lungo il percorso. Se alla fine della carica entra in collisione con un muro, i nemici abbrancati subiscono danni devastanti. È in grado di scagliare anche un dardo di fuoco che trafigge gli avversari che si trovano lungo la sua traiettoria, mentre l'abilità definitiva è Schianto Sismico. Reinhardt percuote violentemente il terreno con il Martello a Reazione, facendo cadere e danneggiando i nemici di fronte a lui.

Anche Roadhog è fortissimo! Grazie alla sua rottamatrice può sparare scariche di frammenti a breve distanza in un'ampia rosa. La rottamatrice è dotata anche di un fuoco alternativo, ovvero una sfera di frammenti che esplode più lontano. Iconica l'abilità Gancio, alla Blitzcrank di League of Legends, con cui può portare a sé qualsiasi nemico che non sia protetto da scudo. Attenzione, però, perché il Gancio ha una portata limitata. Naturalmente Gancio, in associazione alla funzione da fucile a pompa della rottamatrice, è straordinariamente letale. Ma Roadhog può anche curarsi, grazie all'intruglio conosciuto come Boccata d'Aria. E la sua "ulti" è altrettanto devastante, come suggerisce già il nome, Porcata. Dopo aver applicato una specie di imbuto alla sua Rottamatrice, Roadhog è in grado di sparare un imponente flusso di frammenti che respinge i nemici.

Winston è un enorme gorilla vestito di bianco e dai movimenti stentati. È armato del Cannone Tesla: il giocatore deve tenere premuto il grilletto per emettere una scarica elettrica a corto raggio. Con l'ausilio del suo zaino propulsore, inoltre, Winston può spiccare un ipersalto: si lancia in aria e infligge notevoli danni, stordendo i nemici vicini al punto d'impatto. Il Proiettore Difensivo di Winston, inoltre, genera un campo di forza sferico che assorbe i danni finché non viene distrutto. Gli alleati protetti dallo scudo possono rispondere al fuoco dal suo interno. L'abilità definitiva di Winston esalta i suoi istinti animaleschi, incrementando notevolmente la sua salute e migliorando i suoi attacchi in mischia. Inoltre, in queste condizioni Winston può spiccare ipersalti ravvicinati.

Zarya, un personaggio che sembra un uomo ma è una donna, combatte, invece, con un Cannone a Particelle in grado di sprigionare un raggio d'energia distruttiva a corta gittata. Come fuoco secondario, quest'arma lancia una carica esplosiva che ricorda la Rail Gun di Quake. Zarya può poi creare uno scudo difensivo per sé e un altro per i suoi compagni, grazie a una barriera energetica che assorbe i colpi del nemico. L'abilità definitiva di Zarya è la Bomba Gravitonica, che attira i nemici, danneggiandoli mentre sono intrappolati.


Hanzo Shimada è uno dei personaggi più ostici da padroneggiare e, per questo, anche dei più gratificanti. Hanzo combatte tramite un antico arco che va caricato tendendo la corda per poter assestare colpi precisi. Durante il caricamento, però, il personaggio si muove più lentamente, il che lo espone al fuoco nemico. Può anche scoccare una freccia dotata di rilevatore sonar che contrassegna visivamente i nemici sia per lui che per i suoi alleati. Grazie a un'altra abilità, la freccia di Hanzo può dividersi in frammenti che rimbalzano su pareti e oggetti e possono colpire più bersagli. L'abilità definitiva di Hanzo, poi, è una delle più accattivanti visivamente, perché sprigiona un enorme Drago spiritico che avanza fluttuando in linea retta, passando attraverso i muri e divorando qualunque nemico si trovi sul suo percorso.

Lucio, il DJ del gruppo, è uno dei personaggi più particolari del gioco per via del peculiare funzionamento delle sue abilità. Può configurare il suo amplificatore sonico in due modalità differenti, alternando una musica all'altra. Una traccia aumenta la velocità di movimento, l'altra rigenera la salute, il tutto sia per sé che per i compagni che gli stanno vicini. Ma Lucio può anche aumentare il volume dell'amplificatore, il che potenzia l'effetto delle sue canzoni, potenziando quindi la velocità o l'efficacia nella rigenerazione della salute. L'amplificatore, inoltre, è allo stesso tempo in grado di emettere proiettili sonici decisamente efficaci o di respingere gli avversari con un'onda d'urto sonora. Quanto all'abilità definitiva, l'Amplificatore Sonico di Lucio proietta ondate protettive, che forniscono temporanei scudi personali a lui e agli alleati vicini. Con Lucio, quindi, i giocatori possono divertirsi a sintonizzare le abilità e gli attacchi, modificandone l'efficacia a seconda dei momenti di gioco. Inoltre, il DJ brasiliano può correre verticalmente sulle pareti, il che gli conferisce ancora più velocità. Quella di Lucio è un'esperienza incredibilmente adrenalinica per via della sua folle rapidità, assolutamente non adatta ai deboli di cuore.

Mercy è il medico per eccellenza, e per questo è una figura indispensabile, se usata bene, sul campo di battaglia. È dotata di un particolare arnese conosciuto come Caduceo, che può sprigionare due tipi di raggi differenti. A seconda del raggio utilizzato, Mercy può curare il bersaglio o aumentarne il potenziale offensivo. Oltre a quello benefico, Mercy puà usare anche un Caduceo punitivo, armato di proiettili a corto raggio. L'abilità Angelo Custode, invece, le consente di volare in prossimità dell'alleato che più urgentemente ha bisogno di cure. Quanto all'abilità definitiva, Mercy irradia energia rigenerativa, riportando in vita e in perfetta salute gli alleati morti a prescindere dalla loro posizione sul campo di battaglia.

Symmetra è uno dei personaggi di Overwatch in assoluto più efficaci. Questo perché il suo Proiettore Fotonico, che ricorda la famosissima Portal Gun, perlomeno esteticamente, emette un raggio a corta gittata che investe un nemico, infliggendogli danni prolungati che aumentano con la durata del contatto. Ma il Proiettore Fotonico ha anche un fuoco secondario, che Symmetra può caricare per ingliggere una quantità considerevole di danni e che attraversa tutti i nemici che si trovano sulla sua traiettoria. Interessante anche il drone sentinella di Symmetra, che può essere installato in qualsiasi punto della mappa per rallentare e danneggiare i nemici. Symmetra può installare diversi drone sentinella. Grazie allo Scudo Fotonico, inoltre, Symmetra ammanta un alleato con uno scudo di luce solida che assorbe i danni e dura finché questi rimane in vita. L'abilità definitiva di Symmetra è il Televarco, ovvero un teletrasporto che va a collocarsi vicino all'area di entrata della mappa. Gli alleati possono così teletrasportarsi dal varco d'entrata alla zona nevralgica del combattimento senza perdere tempo in seguito a una morte. Il Televarco è una delle "ulti" più efficaci, soprattutto se il giocatore che interpreta Symmetra riesce a piazzarlo a ridosso del punto di conquista.

Zenyatta è un monaco omnic che interagisce con i compagni tramite Globi. Quello della Rovina sottrae risorse vitali ai nemici e può essere potenziato tramite il tasto destro del mouse. Zenyatta può anche lanciare un Globo dell'Armonia sopra la spalla di un alleato che lo cura progressivamente finché il monaco è in vita. Il globo può fornire i suoi benefici a un solo alleato per volta. Ma c'è anche il Globo della Discordia, che amplifica i danni che subisce l'avversario a cui è stato assegnato. L'abilità definitiva è Trascendenza, che permette a Zenyatta di entrare in uno stato di esistenza superiore per breve tempo. Mentre è in stato di trascendenza, non può usare abilità né armi, ma è immune ai danni e cura automaticamente sé stesso e gli alleati vicini. Abilità che si rivela particolarmente utile per presidiare una zona da conquistare.

 
^