Recensione Forza 6, per chi vive di motori

Recensione Forza 6, per chi vive di motori

Turn 10 Studios supera i limiti della sua precedente simulazione di guida, che imponeva fin troppe frizioni all'avanzamento nella carriera per dare spazio alle micro-transazioni e agli acquisti in-app. Forza 6, infatti, non presenta al suo interno micro-transazioni e fa un notevole balzo in avanti sul piano tecnico, con il passaggio ai 60fps. Ma il modello di guida è rimasto pressoché invariato e le novità concrete sono molto poche.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Conclusioni

Forza Motorsport 6, come i predecessori, si rivela un ibrido simulazione/arcade godibile, longevo e realistico. La passione per le auto da corsa e per le competizioni di chi questo gioco lo realizza traspare da praticamente ogni aspetto del gioco. Forza si fa configurare liberamente, consentendo di essere affrontato nel migliore dei modi sia dal giocatore più esperto che dal novizio che vuole giocare con il gamepad.

Con questo capitolo si superano alcuni limiti riscontrati nella passata edizione, perlopiù legati alla lenta progressione in fatto di punti esperienza e CR. Il nuovo motore grafico ForzaTech, inoltre, consente di avere finalmente le gare in notturna e quelle sul bagnato, con immagini che si mantengono saldamente sul frame rate dei 60fps. Una fluidità assolutamente piacevole per ogni appassionato di guida, che assurge al livello di spettacolarità assoluta nel caso di visione dei replay. Le auto sono saldamente ancorate all'asfalto e sempre convincenti in tutti i momenti della corsa.

Come Forza 5, inoltre, il nuovo titolo è esaltante anche per l'intelligenza artificiale grazie al sistema Drivatar. Sulla base delle prestazioni realizzate da altri giocatori di Forza (anche prestazioni provenienti da Forza 5 e Forza Horizon 2), il sistema di machine learning approntato da Microsoft e da Turn 10 e alimentato da Xbox Live Cloud conferisce ai piloti gestiti dall'IA comportamenti assolutamente imprevedibili e sempre credibili. Questo va a determinare un'intelligenza artificiale semplicemente senza precedenti per un gioco di guida, proprio perché capita di assistere a comportamenti tipici del giocatore umano durante la campagna single player. E questo per tutte le fasi della corsa, dalla staccata alle fasi di sorpasso, così come di partenza o doppiaggio.

Le gare sul bagnato e di notte aumentano la varietà, mentre in passato si era corso solo alla luce del sole. Con i nuovi asfalti bagnati, nello specifico, aumenta a 148 il numero di superfici differenti percorribili in Forza 6. Ogni superficie si differenzia per specifiche caratteristiche di porosità, di cui ovviamente il giocatore deve tenere conto per gestire la trazione dopo una curva o le staccate più ostiche. Come detto nel resto dell'articolo, è convincente l'effetto di aquaplaning, mentre ci aspettavamo illuminazioni più precise e accattivanti per le gare in notturna. Bisogna comunque aggiungere che le gare sul bagnato non sono dinamiche, ovvero non potrà in nessun caso iniziare a piovere a gara in corso. Inoltre, bagnato e gare in notturna sono abilitate solo in alcune piste.

Naturalmente, poi, i fan storici di Forza apprezzerano tutta la parte di potenziamenti, con pressoché tutte le auto che possono essere dotate di ali, minigonne, alettoni o altre appendici. Non si tratta solo di abbellimenti estetici, visto che queste installazioni si ripercuotono dinamicamente sull'aerodinamica e le prestazioni. Un alettone, ad esempio, aumenterà il grip, ma comporterà una diminuzione della velocità massima.

Un problema abbastanza grosso per quanto riguarda i giochi di guida su Xbox One riguarda invece i volanti, visto che poche soluzioni sono supportate e che fra queste non ci sono le vecchie periferiche per Xbox 360. Bisogna spendere almeno €299 per acquistare un Fanatec RUHX Universal Hub o €399 per il nuovo Logitech G920, ed entrambe le soluzioni sono compatibili sia con Xbox One che con il PC. Soluzioni più avanzate ancora sono Thrustmaster TX Ferrari 458 Italia Edition e Mad Catz Force Feedback Racing Wheel, i cui prezzi anche in questi casi si aggirano sui €299/€349.

In definitiva, Forza Motorsport si conferma con questo sesto episodio come un'esperienza immersiva espressamente dedicata ai fan della velocità, della tradizione dell'automobilismo, del tuning e della personalizzazione. Certo, non è assimilabile a una simulazione pura quale lo può essere Assetto Corsa, e presenta un sistema di guida più permissivo oltre che altamente configurabile per poter essere gustato anche dai neofiti e da chi vuole giocare con il gamepad.

La presenza di grandi appassionati del mondo dell'intrattenimento sull'automobilismo come Richard Hammond e James May (ma manca Jeremy Clarkson) pone ancora più enfasi alla parte di racconto, la quale è formata dalla modalità Forzavista, che consente di esplorare nei minimi dettagli interni ed esterni di ogni auto, e dalla narrazione delle auto e dei piloti che hanno fatto la storia del motorsport. Il fascino della nota trasmissione televisiva britannica Top Gear viene corroborato anche dalla presenza del cosiddetto "cugino digitale" di The Stig, che il giocatore è chiamato a battere in una delle sfide della carriera.

Grande profondità e la possibilità di avere un'esperienza, al di là di tutto, altamente fedele di un parco vetture così ampio, e oltretutto con modelli di guida così tanto differenti gli uni dagli altri, rende Forza 6 un titolo completo e imperdibile per i fan del genere simulativo.

Non aspettatevi l'immediatezza di un Forza Horizon: per gli utenti che amano l'arcade, infatti, Microsoft dedica una serie a parte. Qui tutto è molto meno concitato e confusionario: il focus è più sull'elaborazione e la tattica di guida che sulla velocità di reazione. Detto questo, bisogna aggiungere che sul piano meramente tecnologico e numerico non c'è un passo avanti così consistente rispetto a Forza Motorsport 5, tale da giustificare un'ulteriore importante spesa per tutti coloro che avevano già acquistato il capitolo precedente.

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nhirlathothep08 Settembre 2015, 10:41 #1
solo l' antipatia che ho verso l' xbox one riesce a tenermi lontano da questa serie stupenda
.:Sephiroth:.08 Settembre 2015, 10:43 #2
penso che acquisterò una one solo per forza motorsport...
29Leonardo08 Settembre 2015, 10:43 #3
Se la portassero su pc sarebbe l'apoteosi, ma già la x latita in quanto ad esclusive figuriamoci se diventa multipiattaforma.

Peccato perchè è una serie che seguo con interesse dagli albori ma la xbox è l'unica console che non mi hai mai interessato...e dire che di console portatili e non le ho avute/provate quasi tutte.
Riccardo8208 Settembre 2015, 11:06 #4
ho tutti i capitoli della serie e sicuramente non mi scappa questo.

Ora aspetto Project gotham 5!!

Poi però leggo
[...]
Grande profondità e la possibilità di avere un'esperienza, al di là di tutto, altamente fedele di un parco vetture così ampio, e oltretutto con modelli di guida così tanto differenti gli uni dagli altri, rende Forza 6 un titolo completo e imperdibile per i fan del genere simulativo.
[...]
bisogna aggiungere che sul piano meramente tecnologico e numerico non c'è un passo avanti così consistente rispetto a Forza Motorsport 5, tale da giustificare un'ulteriore importante spesa per tutti coloro che avevano già acquistato il capitolo precedente.
[...]

Decidetevi...

ferro7508 Settembre 2015, 11:14 #5
Grave che non ci sia il supporto al volante (originale) per X360.
La possibile retrocompatibilità verso X360 di cui si parla ultimamente mi stava stuzzicando (leggermente) l'interesse per la ONE, ma questa è una vera e propria tegola che mi riporta con i piedi per terra. Peccato.
BrunelloXU08 Settembre 2015, 11:17 #6
da ignorante assoluto di XBox, come siamo messi a compatibilità volanti?
Marko#8808 Settembre 2015, 11:26 #7
Peccato sia solo per Xbox. Un bel gioco, sistema di guida arcade ma non finto, molto vario..e mi sono sempre divertito (da amici) ad elaborare le auto.
Ma non compro la Xbox per giocare a UN gioco
pWi08 Settembre 2015, 11:27 #8
Originariamente inviato da: Riccardo82
ho tutti i capitoli della serie e sicuramente non mi scappa questo.

Ora aspetto Project gotham 5!!

Poi però leggo
[...]
Grande profondità e la possibilità di avere un'esperienza, al di là di tutto, altamente fedele di un parco vetture così ampio, e oltretutto con modelli di guida così tanto differenti gli uni dagli altri, rende Forza 6 un titolo completo e imperdibile per i fan del genere simulativo.
[...]
bisogna aggiungere che sul piano meramente tecnologico e numerico non c'è un passo avanti così consistente rispetto a Forza Motorsport 5, tale da giustificare un'ulteriore importante spesa per tutti coloro che avevano già acquistato il capitolo precedente.
[...]

Decidetevi...


Ho espresso una riserva per chi ha già comprato Forza 5. Dopotutto, questo nuovo capitolo è un'esperienza molto simile alla precedente.
Bestio08 Settembre 2015, 12:46 #9
Un problema abbastanza grosso per quanto riguarda i giochi di guida su Xbox One riguarda invece i volanti, visto che poche soluzioni sono supportate e che fra queste non ci sono le vecchie periferiche per Xbox 360. Bisogna spendere almeno €299 per acquistare un Fanatec RUHX Universal Hub o €399 per il nuovo Logitech G920, ed entrambe le soluzioni sono compatibili sia con Xbox One che con il PC. Soluzioni più avanzate ancora sono Thrustmaster TX Ferrari 458 Italia Edition e Mad Catz Force Feedback Racing Wheel, i cui prezzi anche in questi casi si aggirano sui €299/€349.


Finchè non sistemano sta cosa MS i miei soldi non li vede più!
Mi hanno costretto a comprare un Fanatec per X360 nonostante avessi già un ottimo g25 solo per giocare a FM2/3/4, e il mancato supporto su X1 la ritengo inamissibile.
Mi brucia tantissimo perdermi FH2 e FM6, ma non si sto a farmelo mettere in da MS.
Riccardo8208 Settembre 2015, 13:34 #10
@Pwi

molto simile con la pioggia e le gare notturne?

Le gare notturne cerano nel primo forza motorspost.
Dal 2 sono state tolte.
Non ho mai corso con la pioggia da quando ho la prima xbox con forza motorsport.

Forse ti confondi con project gotham (fantastico)

Poi va beh hai detto simile non identica te la puoi giocare con l'italiano..


Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^