I 25 migliori videogiochi dell'E3 2015

I 25 migliori videogiochi dell'E3 2015

Abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i giochi presentati all'E3 che più faranno parlare di sé nei prossimi mesi. All'interno della rassegna non troverete quei titoli che sono stati solamente annunciati senza che sia stato mostrato qualcosa di concreto durante la fiera.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
MicrosoftSonyXboxPlaystation
 

Assassin's Creed Syndicate

Assassin's Creed Syndicate
publisher: Ubisoft
software house: Ubisoft Quebec
piattaforme: PC, PlayStation 4, Xbox One
data di pubblicazione: 23 ottobre 2015

Come noto il nuovo Assassin's Creed sarà ambientato in epoca vittoriana nel Regno Unito. Ubisoft promette una netta rivisitazione del sistema di combattimento, che sarà più reattivo e trasmetterà meglio la violenza intrinseca nei duelli con le spade. Il sistema di combattimento si baserà su tre pulsanti: attacco, stordimento e contrattacco; similmente a quanto accade in Batman Arkham.

Anche il sistema di navigazione e di arrampicata risulta accelerato rispetto al passato, il che renderà più immediata tutta la componente di platforming. Il tutto dipende dal lanciacorda di cui è dotato Jacob: il nuovo protagonista di Assassin's Creed infatti si potrà spostare da un palazzo all'altro in maniera pressoché istantanea grazie al rampino. Durante il tragitto si potranno eseguire degli assassinii in volo. Questo non vuol dire che non sarà più richiesto scalare i palazzi: su quelli più alti, infatti, bisognerà arrampicarsi come da tradizione.

Assassin's Creed Syndicate comprenderà anche una vera e propria componente di guida, visto che sarà possibile guidare dei carri. Quindi all'interno del mondo aperto ci si potrà spostare con i veicoli similmente a quanto accade in Grand Theft Auto. È un modello di guida decisamente immediato, visto che si può spostare il carro lateralmente per schivare degli improvvisi ostacoli.

Ci sarà anche una componente da shooter, visto che Jacob sarà dotato anche di un revolver. Però, non lo useremo per grosse porzioni del gioco visto che i proiettili saranno sempre scarsi e comunque converrà quasi sempre combattere con le lame.

Assassin's Creed Syndicate mette i giocatori nei panni di Jacob Frye e di Evie Frye, una coppia di gemelli Assassini cresciuti seguendo il Credo. Jacob è il leader determinato e ribelle di una banda di criminali, sicuramente più avventato di sua sorella Evie, maestra nel controllo e nell’arte della furtività. Ma Evie e Jacob uniranno le proprie forze per sfidare i rivali, i potenti e persino i Templari, cercando di liberare il popolo dalla povertà e dalla corruzione, ma anche di riprendere il controllo dell’intera Londra.

Durante la rivoluzione industriale, il divario tra ricchi e poveri aumenta notevolmente, rendendo gli operai poco più che schiavi legalizzati. Le classi inferiori decidono così di lottare per la propria sopravvivenza, riunendosi in vere e proprie bande e adattandosi alla vita nei bassifondi.

I giocatori devono affrontare le bande rivali per aumentare la propria influenza in tutta Londra, utilizzando diverse nuove armi, tra cui il tirapugni, un coltello kukri, un revolver e uno speciale guanto da Assassino.

 
^