I 25 migliori videogiochi dell'E3 2015

I 25 migliori videogiochi dell'E3 2015

Abbiamo selezionato quelli che secondo noi sono i giochi presentati all'E3 che più faranno parlare di sé nei prossimi mesi. All'interno della rassegna non troverete quei titoli che sono stati solamente annunciati senza che sia stato mostrato qualcosa di concreto durante la fiera.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
MicrosoftSonyXboxPlaystation
 

Star Fox Zero

Star Fox Zero
publisher: Nintendo
software house: Platinum Games
piattaforme: Wii U
data di pubblicazione: fine 2015

La presenza di Nintendo all'E3 non è andata molto oltre a Star Fox Zero, mostrato in maniera esaustiva durante l'evento digitale di Nintendo. Fox, Falco, Peppy e Slippy torneranno a bordo dei loro Arwing, mentre i giocatori potranno pilotare con l'ausilio del GamePad di Wii U e dei suoi controlli giroscopici. Mentre sulla TV vedranno l'Arwing dalla prospettiva classica in terza persona, sul display di GamePad avranno la prospettiva della cabina di pilotaggio, in modo da poter guidare in prima persona.

Star Fox Zero prevede la trasformazione Walker per l’Airwing, un nuovo veicolo Gyrowing e il ritorno del Landmaster Tank. Il gioco è sviluppato da Nintendo con la collaborazione di Platinum Games, la software house già artefice di The Wonderful 101 e dei giochi della serie Bayonetta.

La demo E3 è divisa in tre parti: all'inizio bisogna fare l'allenamento per prendere confidenza con i controlli. Bisogna essere piuttosto precisi e imprimere spostamenti ridotti al controller di Wii U per eseguire le manovre più delicate. Con lo stick di sinistra si controlla il mezzo a disposizione, mentre sfruttando il giroscopio si prende la mira: si guarda nel display del GamePad per capire bene cosa sta succedendo dalla prospettiva in prima persona.

Per trasformarsi in Walker bisogna premere semplicemente A. In questo modo è più facile prendere la mira sulle minacce a terra e portare a termine dei task sulla superificie ferma. Ad esempio, potremmo voler percorrere uno stretto condotto sotterraneo, al quale è altrimenti impossibile accedervi sottoforma di Airwing.

Dopo la fase di allenamento e quella a bordo del Walker, l'ultima parte della demo ci porta di nuovo fra i cieli, dove bisognava attaccare una serie di velivoli avversari e poi una grossa stazione spaziale orbitante. Dopo aver abbattuto qualche velivolo, si materializza Pigma Dengar, in un combattimento che richiede una grossa padronanza del mezzo. Attaccare le stazioni spaziali, invece, richiede di concentrare tutta la nostra forza di fuoco, con missili, mitragliatore e quant'altro si trovi a bordi dei mezzi pilotati.

Star Fox Zero, però, convince ancora a metà. Se il sistema di controllo sembra brillante e la reattività del mezzo notevole, sul fronte tecnico il gioco appare molto datato, assolutamente incapace di fronteggiare le nuove offerte annunciate all'E3 per le altre piattaforme.

 
^