Fifa 16: ecco le novità di quest'anno

Fifa 16: ecco le novità di quest'anno

EA Sports ha organizzato un evento a Milano in cui è stato possibile provare per la prima volta il nuovo capitolo della popolare serie di giochi di calcio. Fifa 16 è stato presentato anche al media briefing pre-E3 di Electronic Arts e uscirà il 24 settembre su tutti i formati principali. In questo articolo riassumiamo le nuove caratteristiche, al di là della presenza del calcio femminile, e forniamo le nostre impressioni dopo aver provato la prima demo.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Electronic ArtsFifa
 

Finalmente si gioca!

Ma, come per ogni Producer Tour di Fifa, dopo la lunga presentazione delle nuove caratteristiche e dei potenziamenti rispetto alla precedente versione, si impugna il gamepad e si prova sul campo se ciò che è stato detto ha un senso oppure no. Abbiamo provato Fifa 16, in questa versione ancora primordiale, su Xbox One e, dobbiamo dire, che la prima sensazione in assoluto è di maggiore fluidità. Ogni anno EA Sports introduce progressivamente nuovi algoritmi e nuove animazioni, e rende più reattivi certi aspetti del gioco, e questo fa sì che la simulazione dei match sia sempre più fluida, con risultati ormai decisamente brillanti già a una prima occhiata.

Naturalmente bisognava collaudare soprattutto le nuove difese. Diciamo che le promesse fatte da Enrique hanno un riscontro piuttosto evidente sul campo di gioco. Non è più possibile lanciare le ali in campo aperto e fare ciò che si vuole: le difese sono schierate meglio, non lasciano spazi e sono molto più reattive. Questo comporta una maggiore frequenza di cambi di possesso, ma rende le partite più combattute e soprattutto consente di avere delle armi efficaci anche in fase difensiva. Anche perché i difensori sono notevolmente più abili nell'anticipo.

Questo è un punto cruciale ovviamente, perché in Fifa 15, soprattutto in multiplayer, era praticamente impossibile difendersi contro squadre in cui militavano giocatori come Ibrahimovic, Messi o Cristiano Ronaldo. Adesso i match sembrano più equilibrati e realistici da questo punto di vista, e con un minor numero di gol.

Interessanti i nuovi tackle, più belli da vedere e finalmente utili all'interno delle tattiche difensive. Abbiamo già detto della rinnovata abilità dei difensori di rialzarsi prontamente dopo aver affondato un tackle, abilità forse fin troppo spiccata sulla base della nostra (ancora piccola ovviamente) esperienza di gioco con Fifa 16. Sembrano quasi dei supereroi da quanto sono reattivi a rialzarsi e tornare all'interno degli schemi difensivi. Ma, ripetiamo, è tutta la difesa a essere notevolmente più solerte rispetto alla passata edizione.

Per quanto riguarda la velocità di gioco, ma è un discorso che in fase di beta facciamo ogni anno, abbiamo poi la sensazione che Fifa 16 sia più lento rispetto al gioco dell'anno precedente. Questo consente di realizzare manovre più ragionate all'interno di situazioni di gioco più realistiche. Ma in questo aspetto tutte le beta di Fifa differiscono poi dalle versioni finali, che sono velocizzate per essere più spettacolari anche agli occhi dei giocatori che preferiscono la velocità al realismo.

Ho affrontato due partite durante l'evento di presentazione. Nella prima ho perso per 1-0 contro il Borussia Dortmund mentre avevo scelto il Barcellona. La sensazione è che ci siano stati fin troppi pali e troppi pochi gol rispetto al volume di azioni d'attacco di cui le due squadre sono state capaci. Poi naturalmente per ogni nuovo Fifa bisogna imparare a far gol, quindi non posso garantire che ciò sia dovuto più alla mia inesperienza con il gioco che ad effettivi meccanismi di gameplay.

Per il secondo match ho invece propeso per il calcio femminile, e stavolta sono riuscito a vincere per 2-1 scegliendo la Germania e affrontando gli Usa (una blasfemia per me, come sa bene chi mi conosce!). Il calcio femminile è veramente molto ben realizzato, con equilibri per i match differenti e una resa delle atlete che garantisce una certa varietà rispetto al canovaccio di Fifa tradizionale. Le donne sono più deboli e meno precise nei passaggi e nei tiri, e si muovono sul campo di gioco in maniera differente.

Danno la sensazione di maggiore fragilità, anche se a livello tattico il loro comportamento non sembra differire rispetto a quello degli uomini, e mi riferisco all'organizzazione difensiva così come alle fasi di attacco e possesso palla.

La partita si è protratta fino ai tempi supplementari, con le ragazze che erano veramente molto stanche. Faticavano a coprire le fasce e addirittura portavano a tante situazioni di palla non contesa, con il pallone appunto fermo e ben distante rispetto alle giocatrici più vicine, proprio per l'impossibilità di continuare a chiudere bene gli spazi. C'è qualche equilibrio da rivedere a giudicare dal fatto che almeno un paio di atlete per squadra in quella partita si sono infortunate e hanno dovuto lasciare il posto a una compagna.

In definitiva, edulcorando il giudizio da tutte le promesse più esagerate, e come al solito fin troppo ottimistiche, dei producer di Fifa, ci sembra di poter dire che il lavoro di EA Sports nel tentativo di superare i limiti del precedente capitolo di Fifa sia a buon punto. Capisco che per il giocatore meno assiduo con Fifa le nuove caratteristiche che abbiamo elencato nel corso dell'articolo possano sembrare irrisorie e le promesse di EA Sports stucchevoli. Ma, naturalmente, bisogna avere un minimo di esperienza con Fifa per poter giudicare la profondità di questi cambiamenti.

E, alla luce di quanto abbiamo detto, tale profondità c'è, soprattutto nella misura in cui la difesa adesso è effettivamente molto più efficiente rispetto a quanto accadeva in Fifa 15. Il gioco è poi ancora più fluido e più bello da vedere, con nuovi tipi di giocate rispetto ai precedenti capitoli. Ad esempio, nei due match affrontati abbiamo assistito a un notevole numero di giocate d'esterno. Anche i tackle risultano decisamente migliorati rispetto allo scorso anno.

Non c'è invece un potenziamento notevole sul piano della grafica, segno che già l'introduzione dell'Ignite Engine negli scorsi anni è stata cruciale da questo punto di vista, e che non sono previste ulteriori evoluzioni in tal senso nel breve periodo. Da questo punto di vista, insomma, se mettete Fifa 15 sulla destra e Fifa 16 sulla sinistra dovete giocare per diversi minuti prima di poter dire qual è l'uno e quale l'altro.

I due difetti "storici" della serie, poi, non sembrano essere ancora completamente superati. A nostro modo di vedere le cose, infatti, in modalità assistita è sempre troppo facile creare una ragnatela di passaggi di prima che porta quasi automaticamente nell'area avversaria. In Full Manual, invece, come vediamo anche nell'intervista a Sebastian Enrique che trovate nella prima pagina di questo articolo, non c'è la possibilità di ripetere la stessa identica giocata in posizioni del campo differenti, visto che l'esito delle giocate è contestuale.

Ma, ripetiamo, in termini di equilibri di gioco, potenzialmente Fifa 16 può colmare il gap che si è venuto a creare lo scorso anno nel rapporto tra attacco e difesa e riprendersi qualche posizione rispetto al rivale di sempre, PES.

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Goofy Goober15 Giugno 2015, 23:21 #1
novità n°1: più pilu per tutti
novità n°2: più microtransazioni per tutti

oliverb16 Giugno 2015, 07:46 #2
non ho capito ma i giocatori ancora si muovono sui pattini con la palla incollata al piede e con dribling ripetuti in corsa da sciiatore professionista?? Perchè se è così allora aspetterò Fifa 17, perchè tutte queste schifezze presenti in Fifa 15 mi hanno fatto abbandonare il gioco dopo poche partite
[?]16 Giugno 2015, 09:03 #3
Ma, ripetiamo, in termini di equilibri di gioco, potenzialmente Fifa 16 può colmare il gap che si è venuto a creare lo scorso anno nel rapporto tra attacco e difesa e riprendersi qualche posizione rispetto al rivale di sempre, PES.


Ma per favore... per quanti difetti possa avere Fifa15 è anni luce avanti da PES come negli ultimi 5 anni ormai.
La gente è abituata ormai troppo bene, non si ricorda che chiavica sia Pes da tempo.
hrossi16 Giugno 2015, 09:11 #4
Sì sta cosa del calcio femminile è strapompata da EA e da quasi tutti i recensori, ben venga per carità, ma non può essere tutto qui. Ricordo che si giocava, benissimo e divertendosi un casino quando i giocatori assomigliavano a cerini. Spero che non bastino i modelli poligonali di alcune ragazze per avere voti alti dai recensori o la bavetta ad alcuni pischelli.

Ve li ricordate com'erano?

Link ad immagine (click per visualizzarla) Link ad immagine (click per visualizzarla)

Altro che selfie di Totti su pes e le ragazze di ea in fifa.

Hermes
*aLe16 Giugno 2015, 09:34 #5
Originariamente inviato da: [?]
La gente è abituata ormai troppo bene
Hai ragione. Talmente abituata che evidentemente si sente in diritto di sparare a zero su PES 2015 senza neanche averlo provato.

Seriamente parlando, sono d'accordo che dopo PES 2011 c'è stato il vuoto in casa Konami, ma PES 2015 è un prodotto più che valido.
Non è esente da difetti (collisioni pressapochistiche e giocatori che ogni tanto hanno un secondo di smarrimento e si "dimenticano" di essere in campo) ma ti assicuro che anche su PC (portato da PS3 con grafica leggermente ritoccata, 'taccivostra) è un gioco più che godibile.
E ho sulle spalle diverse ore sia di PES 2015 (ho consumato un pad con la demo e poi a gennaio l'ho acquistato) sia di FIFA 15 (nessuno dei miei amici s'è fidato a fare il "salto", proprio perché per loro PES è rumenta a prescindere, quindi quasi tutti i tornei li facciamo ancora su FIFA).

Ti cito solo un difetto di FIFA 15 che per me lo rende praticamente ingiocabile: primo palo. Se ci hai giocato abbastanza sai benissimo di cosa parlo.
Kumalo16 Giugno 2015, 10:17 #6
Originariamente inviato da: [?]
Ma per favore... per quanti difetti possa avere Fifa15 è anni luce avanti da PES come negli ultimi 5 anni ormai.
La gente è abituata ormai troppo bene, non si ricorda che chiavica sia Pes da tempo.


Perche' tu un gioco di calcio che va a 300km/h dove in 10 minuti riesci a fare 40 tiri in porta che con uno stick analogico ti fai dal centrocampo all'area di rigore con qualsiasi giocatore 80+ me lo chiami bello?

PES e' anni luce avanti a FIFA solamente perche' ti fa usare il cervello e non ti fa giocare come un lobotomizzato a 400km/h con i trick a manetta.


P.S. L' unica utilita' del calcio femminile in FIFA 16 e' la conseguente MOD per farle giocare nude...non vedo altro!
Gello16 Giugno 2015, 11:34 #7
Invece di concentrarsi a fondo sull'orrido gameplay mettono un altro po' di cagate inutili, questa del calcio femminile e' una stronzata epica, evidentemente sponsorizzata dalla Fifa o qualche altro brand.

Pes 2015 stava andando nella giusta direzione, se si rendono conto che non siamo piu' negli anni '90 e fanno un gioco "moderno" si potrebbe godere parecchio quest'anno.

L'anno scorso e' stato un "Holiday on Ice Fifa" Vs Pes C64 edition

Comunque son tutti discorsi, come gia' visto gli anni passati, sappiamo anche che non ci possiamo fidare nemmeno delle demo, quindi aspettiamo le versioni finali sperando che qualcuno faccia un lavoro decente almeno a livello di gameplay...

PS che goduria SWOS, ancora ce l'ho installato
okorop16 Giugno 2015, 11:44 #8
Originariamente inviato da: Kumalo
Perche' tu un gioco di calcio che va a 300km/h dove in 10 minuti riesci a fare 40 tiri in porta che con uno stick analogico ti fai dal centrocampo all'area di rigore con qualsiasi giocatore 80+ me lo chiami bello?

PES e' anni luce avanti a FIFA solamente perche' ti fa usare il cervello e non ti fa giocare come un lobotomizzato a 400km/h con i trick a manetta.


P.S. L' unica utilita' del calcio femminile in FIFA 16 e' la conseguente MOD per farle giocare nude...non vedo altro!




Originariamente inviato da: Goofy Goober
novità n°1: più pilu per tutti
novità n°2: più microtransazioni per tutti




le microtransazioni saranno utilizzate per il calcio mercato, vuoi CR7 e messi nella tua squadra, paga 10 euro
oliverb16 Giugno 2015, 12:32 #9
per me il miglior FIfa fino ad ora, incredibile ma vero, è Fifa World! Che sarebbe una versione ancora più bella di Fifa 13.
Ma adesso stanno per chiuderlo
*aLe16 Giugno 2015, 15:02 #10
Originariamente inviato da: okorop
le microtransazioni saranno utilizzate per il calcio mercato, vuoi CR7 e messi nella tua squadra, paga 10 euro
Tu ridi, ma la "prova generale" di uccisione del mercato che han fatto con FIFA 15 serviva a quello eh. I price ranges hanno azzoppato il mercato in FUT (e senza mercato, l'unico modo per avere un dato giocatore è spacchettare e pregare il cielo che ti capiti).

Per carità, dei price ranges fatti bene sono una cosa con cui io sono d'accordo (quando vedi un giocatore di bronzo non raro andare via per 10 milioni senti una certa puzza di bruciato)... Ma andavano applicati con una "forbice" molto più ampia tra massimo e minimo (così da permettere ancora a chi voleva fare mercato di farlo) e soprattutto all'inizio del gioco, non a metà stagione.

Fatti come li han fatti in FIFA 15 hanno avuto l'unico effetto di uccidere il mercato (volgarmente detto "voi che fate mercato vi attaccate e d'ora in poi se volete anche solo la possibilità di aggiungere un buon giocatore alla vostra rosa comprate i pacchetti da noi").

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^