Evolve: il miglior titolo multiplayer dell'anno è innovativo e simil-MOBA

Evolve: il miglior titolo multiplayer dell'anno è innovativo e simil-MOBA

Dopo aver vinto i premi come miglior gioco sia all'E3 che al GamesCom, le aspettative su Evolve sono altissime. Sviluppato dal team che già una volta ha sconvolto il mondo multiplayer, parliamo di Turtle Rock Studios e di Left4Dead, Evolve si rivela un titolo innovativo e capace di precorrere i tempi su certe meccaniche di gioco rispetto a un certo Overwatch di Blizzard.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
2K GamesEvolve
 

CryEngine e confronto PC/console

L'implementazione del CryEngine in Evolve non è delle più esaltanti, purtroppo. La grafica del titolo multiplayer di Turtle Rock, infatti, non è sufficientemente scalabile e questo riguarda sia i vari preset disponibili su PC che il confronto tra PC e Xbox One. CryEngine ha dimostrato in altre occasioni di essere più potente rispetto all'implementazione fatta da Turtle Rock, e questo ci impedisce di avere un dettaglio grafico veramente notevole e, allo stesso tempo, di poter giostrare sulle opzioni grafiche per migliorare il frame rate.

Il risultato è che su PC dotato di processore Intel i5 2500k, 8 GB di RAM e GeForce GTX 660 Ti bisogna impostare la qualità bassa per la grafica per giocare a 60fps. Questo perché le differenze rispetto agli altri preset sono veramente minime, come potete verificare voi stessi dalla serie di screenshot che abbiamo preparato. Le cose migliorano su PC più carrozzati, consentendoci di giocare a "Molto alta", ma appunto senza poter godere di un dettaglio grafico paragonabile, ad esempio, a quello di Crysis 3, anche solo in riferimento alla modalità multiplayer di quest'ultimo.

Turtle Rock si è concentrata sulle meccaniche di gioco, ma secondo noi poteva fare qualcosa in più in termini di ottimizzazione. La versione Xbox One, infatti, non è inferiore a quella PC per quanto riguarda il dettaglio poligonale del mondo di gioco, ma solo per qualità delle texture, anti-aliasing (SMAA 1TX contro TXAA) e risoluzione complessiva dell'immagine.

L'immagine di base è stata catturata dalla versione PC a qualità della grafica 'bassa', ma se lasciate scorrere il mouse sull'immagine stessa potete verificare le differenze con la qualità 'molto alta'

L'immagine di base è stata catturata dalla versione Xbox One di Evolve, ma se lasciate scorrere il mouse sull'immagine stessa potete verificare le differenze con la versione PC

Rimangono però alcune peculiarità del CryEngine, come la realistica gestione delle condizioni di illuminazione in funzione del meteo variabile e la distruzione dinamica di alcuni elementi dello scenario. Le varie superfici simulano in maniera autentica le riflessioni sulla base della loro composizione e del materiale di cui si compongono, il tutto grazie a proprietà di rendering che tengono conto della fisica.

Ma non notiamo differenze tra PC e Xbox One per quanto riguarda il dettaglio delle ombre o quello poligonale, visto che la console Microsoft sembra riuscire a renderizzare Evolve al livello di dettaglio "Molto alto" che abbiamo anche su PC. Anche i liquidi sembrano essere gestiti in maniera similare tra le due piattaforme, e questo riguarda gli effetti visivi generati dal passaggio dei personaggi o dall'impatto dei proiettili. Segno che Turtle Rock non si è sforzata a sfruttare CryEngine fino in fondo su PC.

Anche in termini di anti-aliasing, notiamo come TXAA sia meno efficiente rispetto alle implementazioni di altri giochi. Le migliorie consentite da questo filtro si apprezzano comunque meglio in condizioni di movimento, ma ad esempio in Crysis 3 TXAA offriva delle immagini morbide e "blurrate" in maniera accattivante, cosa che non si ripete in Evolve. Sotto potete osservare una comparativa tra tutti i filtri di anti-aliasing presenti in Evolve e il confronto di anti-aliasing tra PC e Xbox One.

L'immagine di base mostra l'efficacia del filtro SMAA 1TX. Lasciando scorrere il mouse sull'immagine stessa potete verificare le differenze con TXAA

Il PC guadagna un certo margine per quanto riguarda le riflessioni sui liquidi stessi, le quali appaiono e sono ben definite a tutti i preset di qualità, mentre risultano assenti su console. I due screenshot più in alto, inoltre, sottolineano un leggero vantaggio del PC sulle console in termini di qualità della vegetazione.

Le texture in alta qualità del PC, inoltre, sono nettamente più definite, ma hanno un costo in termini di VRAM, per cui vanno disabilitate con schede video di precedente generazione. Come riscontrato anche nel caso di Ryse Son of Rome, anch'esso basato su CryEngine, Evolve dà la sensazione di eccedere nel micro-stuttering su quei PC dotati di schede video con poca VRAM. Ma non ci sono differenze nella qualità della grafica e delle texture sulla base del quantitativo di memoria montato sulla scheda video, che quindi sia di 2GB, di 3GB o di 4GB. Su console le texture appaiono meno aggressive e più sfocate anche per l'applicazione di filtri anisotropici meno potenti, soprattutto nel caso della versione PS4.

L'immagine di base è stata catturata dalla versione Xbox One di Evolve, ma se lasciate scorrere il mouse sull'immagine stessa potete verificare le differenze con la versione PC

Da rimarcare anche gli ottimi effetti meteo, anche perché incidono sul gameplay. Su certe mappe, infatti, può piovere improvvisamente, e questo comprometterà la capacità dei Cacciatori di osservare il mondo di gioco. Infatti, in queste condizioni sarà più difficile individuare il Mostro e potrebbe addirittura risultare conveniente aspettare che smetta di piovere. Durante gli acquazzoni il CryEngine gestisce ottimamente l'acqua e le interazioni tra quest'ultima e gli oggetti del mondo di gioco, insieme alle rinnovate condizioni di illuminazione globale.

La versione PS4 di Evolve è basata sul framebuffer 1080p, mentre quella Xbox One sul framebuffer 900p. Entrambe usano quale filtro di anti-aliasing SMAA 1TX, presente anche su PC. Su entrambe le console il gioco gira a 30fps con v-sync abilitato.


No AA


SMAA 1TX


TXAA


Xbox One

 
^