Battlefield Hardline: qualche miglioramento rispetto alla precedente beta?

Battlefield Hardline: qualche miglioramento rispetto alla precedente beta?

Dopo la deludente prima beta di Battlefield Hardline, lanciata in fretta e furia in occasione dello scorso E3, Visceral Games, la software house famosa per Dead Space, ci riprova. La seconda beta di Battlefield Hardline, che rimarrà attiva fino alla giornata di domenica, appare più rifinita e capace di offrire equilibri di gioco migliori. Basterà per soddisfare i fans storici di Battlefield?

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Electronic ArtsBattlefield
 

Conquista

In questa beta di Battlefield Hardline la progressione nelle quattro classi rimane libera, nel senso che i giocatori che dedicano più tempo ai match competitivi possono sbloccare tutti gli elementi di attrezzatura che poi saranno disponibili anche nel gioco definitivo. Le quattro classi a disposizione sono: Operatore, Meccanico, Profesionalista e Soldato.

L'Operatore è l'equivalente del medico dei precedenti Battlefield: non solo chi fa parte di questa classe può utilizzare alcuni dei fucili d'assalto più forti tra quelli presenti nel gioco, ma ha anche ampie possibilità di rimettere in salute i compagni di team, oltre che una dose di adrenalina che gli permette di far tornare in gioco un alleato ucciso. Il Meccanico è invece cruciale per riparare i tantissimi mezzi che scorrazzano nei match di Hardline, oltre che per la sua dotazione di armi pesanti. Con Meccanico, in Corto Circuito, è possibile sedersi sul lato passeggero dei veicoli ed equipaggiare l'attrezzo riparatore per macinare punti.

Soldato e Professionista sono poi le classi di supporto, con la capacità nel primo caso di fornire munizioni supplementari e nel secondo di fornire fuoco di copertura come cecchini.

Accumulare punti esperienza non solo permette di sbloccare e potenziare i pezzi di equipaggiamento, ma anche di rendere i veicoli più forti e resistenti. Abbiamo in Hardline veicoli tradizionali e muscle car, le quali sono più efficaci nei combattimenti e più resistenti. Ma questi veicoli possono essere dotati di telaio rinforzato, di dotazioni LMG, anticarro o antiaereo. Quando il pilota che guida ha portato a compimento la progressione, infatti, gli alleati che salgono a bordo del suo veicolo troveranno all'interno questo tipo di dotazioni, rendendo il mezzo naturalmente più efficace.

Chi è ospitato in un veicolo come una muscle car può anche sporgersi in modo da sparare con maggiore precisione e difendere in maniera adeguata il veicolo stesso. Inoltre, i potenziamenti, e in questo Hardline ricorda Counter-Strike, possono anche essere acquistati con il denaro raccolto nei livelli di gioco. Il denaro si raccoglie soprattutto se si fa gioco di squadra, si aiuta quindi un compagno o il team a dominare la partita. Per esempio è possibile acquistare un kit da survivalista per 7800$, per la rianimazione a 14400$, una maschera antigas a 4800$, il rampino a 9600$, la teleferica a 13200$, e così via.

La rinnovata vericalità delle mappe ha richiesto l'introduzione di nuovi oggetti. Abbiamo a disposizione la teleferica in grado di generare delle zipline: queste possono essere agganciate a una parete lontana e in basso rispetto al giocatore, permettendo a quest'ultimo di percorrere velocemente lo spazio tra due palazzi. Il rampino invece consente rapidamente di raggiungere una superficie lontana. Rampino e teleferica vanno acquistati separatamente tra un round e l'altro, ma si possono trovare anche in giro per le mappe di gioco. Per i combattimenti ravvicinati, invece, abbiamo le nuove mazze da baseball, che danno un senso di maggiore visceralità ai combattimenti corpo a corpo.

Oltre a tutto questo, un membro di ciascuna squadra può aiutare il suo Team accedendo alla modalità Hacker. Si tratta della declinazione in salsa Hardline della modalità Comandante di Battlefield 4. L'Hacker può assumere il controllo di telecamere di sicurezza, individuare nemici e indicare zone del campo di battaglia da far difendere o attaccare dal proprio Team. Disponibile in tutte le modalità della beta, Hacker esalta la sensazione di avere uno sterminato potere di sorveglianza. Già in questa beta è poi disponibile anche la modalità Spettatore, già vista in Battlefield 4.

Per segnalare il livello di progressione raggiunto, inoltre, torneranno le stelle di servizio. Le stelle di servizio di bronzo forniscono nuove opzioni di gioco, come modifiche ai veicoli, complementi arma e attrezzatura di classe; mentre quelle argento e oro hanno un valore puramente estetico. Ci sono anche le assegnazioni, che consentono di avere particolari piastrine e sblocchi di arma se si portano a complimento specifici obiettivi. Visceral parla anche di un'assegnazione speciale, molto difficile da conseguire, chiamata Organizzazioni. Complessivamente in Hardline ci sono 150 gradi di esperienza, tutti ottenibili, se si gioca come dei pazzi, nel periodo della beta.

EA e Visceral hanno pensato anche ai Battlepack, che possiamo rapidamente descrivere come l'equivalente delle Carte Burn di Titanfall. Si ricevono al termine delle partite e consentono di sbloccare e abilitare dei potenziamenti momentanei, ma possono anche essere vendute per ottenere dei dollari che possono essere usati per comprare altri item in-game.

 
^