I 10 migliori videogiochi del 2014

I 10 migliori videogiochi del 2014

Anche quest'anno Hardware Upgrade e Gamemag offrono la classica dei migliori giochi dell'anno precedente, scelti dai lettori. Si parte dalla decima posizione e si risale fino al gioco vincitore.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Electronic ArtsKunos Simulazioni
 

1a posizione

Dragon Age Inquisition

Produttore: Electronic Arts
Sviluppatore: BioWare
Piattaforme: PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One
Uscita: novembre
Percentuale di voti conseguita: 15,28%

Al momento del passaggio dalla grafica bidimensionale isometrica a quella tridimensionale i giochi di ruolo hanno perso qualcosa in termini di profondità, di personalizzazione e di libertà di esplorazione. Dragon Age Inquisition ripristina quella complessità iniziale, offrendo un'esperienza di gioco incredibilmente longeva, insieme a tantissimo spazio per l'esplorazione, all'interno di un gioco che vanta allo stesso tempo un'ottima grafica tridimensionale consentita dal Frostbite Engine.

Per la terza volta, quindi, BioWare vince il sondaggio di Hardware Upgrade e Gamemag, confermandosi come la software house in assoluto preferita dalla maggior parte dei nostri lettori. E il genere dei giochi di ruolo è allo stesso tempo il preferito. Dragon Age, infatti, diventa il primo franchise a vincere per due volte il sondaggio, visto che Dragon Age Origins era risultato il miglior videogioco del 2009. Su 9 edizioni del sondaggio, inoltre, 5 volte hanno vinto dei giochi di ruolo.

Inquisition, d'altronde, è stato eletto come miglior gioco dell'anno anche ai The Game Awards 2014. Si tratta di un titolo molto vasto, che concede tantissimo spazio alle attività facoltative. Il giocatore è incentivato a portare a termine tutti gli obiettivi che non sono obbligatori probabilmente come nessun videogioco è riuscito a fare fino a oggi. Avrete, infatti, un'ansia irrefrenabile a svolgere tutte le attività facoltative, che renderà questo gioco assolutamente godibile e tosto da completare nella sua totalità. E, oltre a questo, abbiamo un livello di personalizzazione praticamente sterminato, visto che il giocatore può scegliere i personaggi del party e come evolverli nel corso del tempo, oltre che personalizzare armi e armature, così come insediamenti, fortezze, cavalcature, e chi più ne ha più ne metta.

Da elogiare anche il sistema di combattimento, che consente ai giocatori di mettere in pausa e di agire con calma, strategia e precisione. Si possono dotare i personaggi di tantissime abilità, scegliendo fra quattro rami per ogni classe e poi predisponendo delle abilità uniche per ciascun personaggio, a cui è possibile accedere dopo le prime 20 ore di gioco. Ma di longevità Dragon Age Inquisition ne offre tantissima, visto che servono almeno 60 ore per completare la main quest.

Il giocatore in Dragon Age Inquisition impersona l'Araldo di Andraste, un personaggio che può personalizzare fin nei minimi particolari. L'Araldo è un'anomalia rispetto all'ordine consolidato delle cose e nasconde dentro di sé un potere segreto che fa paura alla Chiesa e agli altri ordini che si trovano nel mondo di Inquisition. È l'unico capace di opporsi agli Squarci nell'Oblio, ovvero dei portali che riversano sulla terra delle creature demoniache che inconsapevolmente si scagliano su quanto di buono è rimasto nel mondo.

Nonostante alcuni momenti epici e stilisticamente inappuntabili sul piano della regia cinematografica, la storia di Dragon Age Inquisition è il tallone d'Achille di questa produzione, piazzandosi ad anni luce rispetto a quella dell'altra serie di BioWare, Mass Effect. Detto questo, Dragon Age Inquisition è un gioco di ruolo consigliatissimo a tutti gli appassionati del genere, a coloro che amano personalizzare storie e contenuti e che amano perdersi fra grandissime quantità di attività secondarie.

  • Articoli Correlati
  • I migliori videogiochi del 2012: la parola ai lettori I migliori videogiochi del 2012: la parola ai lettori Anche quest'anno Hardware Upgrade e Gamemag offrono la classica dei migliori giochi dell'anno precedente, scelti dai lettori. Si parte dalla decima posizione e si risale fino al gioco vincitore.
  • I migliori videogiochi del 2011: la parola ai lettori I migliori videogiochi del 2011: la parola ai lettori Anche quest'anno Hardware Upgrade e Gamemag offrono la classica dei migliori giochi dell'anno precedente, scelti dai lettori. Si parte dalla decima posizione e si risale fino al gioco vincitore.
  • I migliori videogiochi del 2010: la parola ai lettori I migliori videogiochi del 2010: la parola ai lettori Un sondaggio sul nostro forum ha decretato i migliori titoli del 2010. Ne è venuta fuori così una classifica comprendente giochi per tutte le piattaforme di nuova generazione e per PC. Si procede dalla decima posizione fino alla prima.
  • I migliori videogiochi del 2009: la parola ai lettori I migliori videogiochi del 2009: la parola ai lettori Un sondaggio sul nostro forum ha decretato i migliori titoli del 2009. Ne è venuta fuori così una classifica comprendente giochi per tutte le piattaforme di nuova generazione e per PC. Si procede dalla decima posizione fino alla prima.
  • I migliori videogiochi del 2008: la parola ai lettori I migliori videogiochi del 2008: la parola ai lettori Un sondaggio sul nostro forum ha decretato i migliori titoli del 2008. Ne è venuta fuori così una classifica comprendente giochi per tutte le piattaforme di nuova generazione e per PC. Si procede dalla decima posizione fino alla prima.
  • I migliori videogiochi del 2007: la parola ai lettori I migliori videogiochi del 2007: la parola ai lettori Attraverso un sondaggio organizzato sul nostro forum, i lettori di Hardware Upgrade hanno espresso le proprie preferenze sui migliori titoli di gioco del 2007. Viene fuori così una classifica comprendente giochi per tutte le piattaforme di nuova generazione e per PC. Si procede dalla decima posizione fino alla prima e le sorprese non mancano
40 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R14 Gennaio 2015, 14:40 #1
Più geniale non si può leggere
Therinai14 Gennaio 2015, 15:38 #2
Dragon age in prima posizione. Un giorno lo provero'. DS2 lo avrei messo un gradino piu' in alto.
Ton90maz14 Gennaio 2015, 15:39 #3
Schifo di classifica come al solito, almeno nel titolo scrivete "giochi più votati dagli utenti di hwupgrade" e non giochi migliori.
Ed inoltre evitate di scrivere che è stato un anno moscio in una pagina che parla di una classifica che esclude alcuni dei migliori titoli dell'anno...
roccia123414 Gennaio 2015, 15:47 #4
Vincono sempre le commercialate
Jon Irenicus14 Gennaio 2015, 15:55 #5
Originariamente inviato da: Therinai
Dragon age in prima posizione. Un giorno lo provero'.
Se ti riferisci al terzo leggi la rece di Cronos qui su hwu, a me ha proprio fatto passare la voglia.
Originariamente inviato da: Ton90maz
Ed inoltre evitate di scrivere che è stato un anno moscio
Concordo, magari lo è stato per gli AAA.
La Paura14 Gennaio 2015, 15:56 #6
Originariamente inviato da: Ton90maz
Schifo di classifica come al solito, almeno nel titolo scrivete "giochi più votati dagli utenti di hwupgrade" e non giochi migliori.
Ed inoltre evitate di scrivere che è stato un anno moscio in una pagina che parla di una classifica che esclude alcuni dei migliori titoli dell'anno...


Per esempio? quali sono questi esclusi?

Lo dico assolutamente senza polemica ma perché così magari se me li sono persi li provo.

Grazie
Ton90maz14 Gennaio 2015, 16:06 #7
Originariamente inviato da: La Paura
Per esempio? quali sono questi esclusi?

Lo dico assolutamente senza polemica ma perché così magari se me li sono persi li provo.

Grazie
Tipo qualunque cosa con il marchio Nintendo, come al solito vengono completamente esclusi.

In più aggiungerei The Talos Principle e Shovel Knight (e ce ne saranno altri che io non ho giocato), ma meriterebbero una categoria a parte dedicata agli indie, non si possono confrontare titoli commercialoni con gli indie, è ovvio che questi ultimi vengono spazzati via, salvo quelli che riescono a imporsi, commercialmente parlando.
Axios200614 Gennaio 2015, 16:11 #8
Sequel di sequel, niente indie e le scatolette, pardon, console, con giochi a 30 fps e neanche full hd.

Meno male che esiste una galassia indie piena di gameplay innovativi e che girano anche a 4k.

Ea ed Ubisoft mai più vedranno un cent da parte mia.
Tuvok-LuR-14 Gennaio 2015, 16:20 #9
Originariamente inviato da: roccia1234
Vincono sempre le commercialate


dai almeno non ci sono quelle cagate hypate di Titanfall e Destiny
Therinai14 Gennaio 2015, 16:35 #10
Originariamente inviato da: Jon Irenicus
Se ti riferisci al terzo leggi la rece di Cronos qui su hwu, a me ha proprio fatto passare la voglia.

La rece di cronos la leggo volentieri, su inquisition non ho molta voglia neanche io, per questo dico che un non meglio precisato giorno lo giocherò
Ma ho poco da obiettare, l'hanno votato gli utenti, già mi pare un miracolo che divinity sia arrivato in terza posizione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^