2015, i videogiochi più attesi dell'anno

2015, i videogiochi più attesi dell'anno

Il 2014 è stato un anno molto difficile per l'industria videoludica, che ha vissuto il passaggio alla nuova generazione di console e che vede costantemente l'emergere di nuove forme di gaming, più immediate e pensate per sfruttare soprattutto i dispostiivi mobile. Ma il 2015 sarà un anno cruciale, che vedrà finalmente l'emergere di diversi titoli capaci di sfruttare i nuovi hardware.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Final Fantasy XV

Produttore: Square Enix
Sviluppatore: Interno
Piattaforme: PS4, Xbox One
Uscita: 2015

Basato sul nuovo Luminous Engine, Final Fantasy XV permetterà di spostarsi per la grande mappa di gioco a bordo di veicoli. I combattimenti, inoltre, sembrano molto diversi rispetto alla tradizione Final Fantasy: visto che il giocatore potrà muoversi liberamente intorno ai mostri.

I giocatori avranno l'abilità di teletrasportarsi sia all'interno dei combattimenti che durante le fasi di esplorazione. Non mancherà ovviamente il party, formato da personaggi con caratteristiche e abilità differenti.

La visuale sarà quella tipica degli sparatutto tattici in terza persona, con l'angolazione della telecamera che cambierà in funzione dell'arma imbracciata. Gli scenari di gioco saranno più dettagliati e più ampi rispetto a quelli degli ultimi Final Fantasy, offrendo al giocatore un maggiore livello di libertà, con la possibilità di distruggere gli scenari e di scegliere fra percorsi alternativi.

Si tratta di scenari di gioco sandbox, percorribili con auto, mezzi volanti e chocobo, che godranno anche di effetti metereologici dinamici, con la pioggia che bagnerà in tempo reale i vestiti dei personaggi protagonisti. Non mancherà un sistema di alternanza tra il giorno e la notte, che influirà anche sulla presenza dei mostri sulla mappa di gioco. Un giorno in-game corrisponderà a circa 30 minuti reali, mentre i personaggi avranno bisogno di dormire per ripristinare il loro pieno potenziale per i combattimenti.

Square Enix sta anche cercando di realizzare delle cutscene che non interrompano il flusso dell'azione, spingendo il giocatore a interagire anche durante le parti prettamente narrative. Ma ci saranno anche dei FMV statici che non prevedono l'intervento del giocatore.

Quanto al sistema di combattimento, si chiamerà Active Cross Battle, e sarà un'evoluzione dei sistemi di combattimento di Kingdom Hearts e di Final Fantasy Type-0. I combattimenti saranno totalmente integrati negli scenari, senza schermate di caricamento o transizioni. I giocatori potranno, poi, scegliere tra quattro tipo di azioni, ovvero "Attack", "Magic", "Technique" e "Item". Controlleranno, inoltre, solamente il protagonista principale della storia, Noctis. Quest'ultimo però durante le battaglie potrà impartire degli ordini agli altri membri del party. E non mancherà la possibilità, tipica della serie, di evocare enormi e potentissimi mostri. Una demo di Final Fantasy XV, intitolata Episode Duscae, sarà rilasciata pubblicamente nel mese di marzo 2015.

 
^