Come NVIDIA GameWorks migliora la grafica di Far Cry 4

Come NVIDIA GameWorks migliora la grafica di Far Cry 4

In questo articolo ci occupiamo delle peculiarità della grafica della versione PC di Far Cry 4, dell'analisi del gameplay e delle altre caratteristiche dig ioco. In fatto di grafica, va segnalato un grosso passo in avanti rispetto al gioco precedente della serie, grazie a un migliore sistema di illuminazioni e un mondo di gioco ancora più dettagliato.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
NVIDIAUbisoftFar Cry
 

HBAO+

L'Ambient Occlusion (AO), nello specifico, inserisce le ombre di contatto nei punti in cui due superfici o due oggetti si incontrano, o dove un oggetto impedisce che la luce raggiunga un altro oggetto che si trova nelle vicinanze. La tecnica AO impiegata ha un impatto sulla qualità dell'ombreggiatura, mentre senza Ambient Occlusion le scene di gioco darebbero la sensazione di essere irrealistiche e piatte, con gli oggetti che sembrerebbero galleggiare sulle superfici.

HBAO+

Come testimoniano anche le immagini che abbiamo realizzato, HBAO+ (Horizon Based Ambient Occlusion) rimane la migliore opzione di occlusione ambientale. Questo dipende dal fatto che, a differenza di altre soluzioni analoghe, è la prima tecnica a utilizzare la tecnologia Interleaved Rendering, che minimizza l'uso della cache, e che elimina il flickering che si verificava prima tra le ombre e altri tipi di artefatti. Ha poi un impatto minimo sulle prestazioni, pur migliorando la qualità dell'immagine in maniera evidente anche senza ricorrere alla lente d'ingrandimento.

L'immagine di base è priva di effetto di occlusione ambientale, ma se lasciate scorrere il mouse sull'immagine stessa potete verificare le differenze con HBAO+ abilitato

L'immagine di base è dotata di effetto di occlusione ambientale di tipo SSBC, ma se lasciate scorrere il mouse sull'immagine stessa potete verificare le differenze con HBAO+ abilitato

In Far Cry 4 troviamo quattro settaggi per l'occlusione ambientale: No AO, SSAO, SSBC e HABO+. L'ultima è ovviamente l'opzione che consente di avere la migliore qualità visiva, come potete vedere nella serie di immagini in questa pagina. HBAO+, inoltre, non comporta un eccessivo consumo di risorse di elaborazione.

Di seguito i quattro tipi di occlusione ambientale a confronto e successivamente tutte le immagini nella loro risoluzione originale.


No AO


SSAO


SSBC


HBAO+

No AO

SSAO

SSBC

HBAO+
 
^