World of Warcraft Warlords of Draenor: 10 anni e non sentirli

World of Warcraft Warlords of Draenor: 10 anni e non sentirli

Un anniversario non da poco quello che World of Warcraft celebra con l’uscita della sua ultima espansione, Warlords of Draenor. Ed è ironico che proprio a questa pietra miliare nella sua storia, il celeberrimo MMORPG targato Blizzard decisa di fare un tuffo nel passato: non in termini di contenuti di gioco, che come ormai di consueto per ogni espansione vengono rivisti e proiettati verso la novità, ma in termini di storia.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
BlizzardWorld of Warcraft
 

Conclusioni

World of Warcraft non ha bisogno di presentazioni, e c’è sempre un po’ di imbarazzo nel recensire le espansioni di un gioco che da ormai un decennio non fa altro che riscuotere successi. Certo, il numero di sottoscrizioni è calato un po’ col tempo, ma anche senza tener conto del picco di dieci milioni coinciso con la release di WoD, l’apprezzamento per l’ammiraglia Blizzard è del tutto fuori discussione.

Quello che si può dire di Warlords of Draenor è che rispetto ai precedenti Cataclysm e Mists of Pandaria, Blizzard sembra aver un po’ corretto il tiro su alcuni aspetti. Il “ritorno alle origini”, dedicando l’intera espansione a un mix tra la storia di Garrosh e il passato dei personaggi chiave della saga, è una scelta condivisibile e che personalmente trovo più intrigante di quanto visto nello zoppicante Cataclysm (bello il rifacimento del mondo, ma Deathwing e compagnia proprio non riuscirono a entusiasmarmi) e nello scioccante Pandaria. Giocare a WoD mi ha un po’ riportato ai tempi di Wrath of the Lich King quanto a entusiasmo per il leveling e per l’immersione nella storia.

Capisco comunque che per molti giocatori questi aspetti siano del tutto secondari, e quello che conta in un’espansione di WoW è l’aspetto più strettamente di gioco legato al contenuto endgame. Inutile raccontarci storie: è quasi impossibile fare una valutazione di questi elementi a pochi giorni dalla release (Pandaria, che come avrete capite non ho amato, aveva comunque raid ed elementi endgame di ottima qualità nonostante l’ambientazione e la trama fossero tutt’altro che universalmente apprezzabili).

Da quanto ho potuto vedere, l’impressione è comunque che anche in questo caso l’espansione regalerà infinite ore di divertimento, grazie anche a un’integrazione sempre più fluida di meccaniche di gioco come il flexible raid (che permette di giocare i raid con un numero “flessibile” di membri, scalando la difficoltà in base al totale e non limitando i giocatori a gruppi di 10 o 25).

Insomma il risultato finale è più che positivo, in linea con i momenti migliori nella storia di WoW e distante dai suoi momenti di calo. Con la notizia che Titan, il presunto nuovo mmorpg targato Blizzard, è stato ufficialmente messo da parte, possiamo immaginare che World of Warcraft abbia davanti a sé ancora un lungo futuro: se la qualità delle sue espansioni continuerà ad attestarsi al livello di quella di Warlords of Draenor, non potrà che continuare a essere un futuro brillante.

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Nhirlathothep25 Novembre 2014, 17:40 #1
ahahahaha
Eraser|8525 Novembre 2014, 18:32 #2
Domanda: ma uno che è rimasto a WotLK, se volesse giocare a WoD quanto deve sborsare? Basta prendere l'ultima espansione o no?

Edit: mi rispondo da solo. Si, basta prendere WoD.
Grey 725 Novembre 2014, 20:18 #3
ho giocato fino alla Burning Crusade...non nascondo che ogni tanto 2 quest me le farei, ma pagare ancora un abbonamento no. Magari quando lo metteranno gratuito.
emanuele8326 Novembre 2014, 08:22 #4
Originariamente inviato da: Grey 7
ho giocato fino alla Burning Crusade...non nascondo che ogni tanto 2 quest me le farei, ma pagare ancora un abbonamento no. Magari quando lo metteranno gratuito.


se hai un account frozen regolarmente (abbastanza) ti danno 7 gg di prova, oppure giochi fino a level 30...

ma nemmeno una parola sul PVP? Fottesega delle solite cose PVE, raid e ricicli di features da altri mmorpg o da giochi passati. Se volete giocare a wow for free ci sono parecchi portali free, certo con un numero limitato di giocatori. I prezzi scenderanno quando la gente smetterà di giocare, ma siccome ad ogni espansione i numeri continuano a salire ai livelli di gioco della espansione precedente, non credoc he un taglio dei prezzi degli abbonamenti arriverà mai. Per quanto mi riguarda mi sono divertito parecchio con le arene durante la burning e wotlk, per poi lasciare quando cataclism e pandaria hanno rivoluzionato tutti i talenti, semplificandoli inmaniera totalmente idiota.
DarioZ8626 Novembre 2014, 09:21 #5
Io mi reputo un iper nostalgico della serie, della IP (dai tempi di Warcraft) ma l'unica cosa che mi viene da dire è...

too few too late.

WoD doveva essere il seguito di WotLK, Cataclysm e MoP potevano non esistere, nonostante mi siano piaciute a livello artistico, ed il gioco ne avrebbe guadagnato.

Sembra stranissimo ma dopo 9 anni di WoW e 6 mesi di ESO non riesco proprio più a guardarlo WoW.

So bene che la grafica poco conta, tant'è che ricordo con affetto gli healer quando giocavano da dps in raid che "scoprivano" l'instance come se non ci fossero mai entrati prima, non dovendo più guardare solo barre di vita e UI ma anche potendo godersi l'ambientazione.

Però quando è troppo è troppo.

L'unica cosa che mi farebbe davvero propendere per WoW potrebbe essere un sistema ad espansione orizzontale che sostengo dai tempi di TBC, ma purtroppo Zenimax ha aperto gli occhi ben prima di Activision/Blizzard e arriverà a gamba tesa con il champion system...
KappaEA26 Novembre 2014, 09:40 #6
Assolutamente concorse che MoP non doveva esistere, meno con Cataclysm che mi ha regalato veramente un anno bellissimo.
Rimane una sola verità, l'unico WoWKiller è sempre e solo WoW, ne ho provati veramente tanti ma torno sempre qua, e dire che lo schifavo all'inizio, venendo da Ultima online (R.i.p -> EA Muori male, hai rovinato il miglior gioco mai esistito) e da Lineage2 (Fantastici anni di schiaffoni sonori all day long)

Comunque quest'espanzione è una vera e propria droga, le cose da fare sono millemila se vuoi, ed anche il pvp ad Ashran o in bg è divertente con i nuovi bilanciamenti (ma parlo da war protection che in gladiator stance godo a dare sberle di shield slam da 30k...). Insomma mi ha fatto tornare la voglia di giocare, voglia che era morta e sepolta con MoP, quindi consiglio a chi è affezionato sopratutto alla storia di provarlo. Le quest line che ti fanno rivedere i signori della guerra sono a dir poco fantastiche e curatissime, ricche di filmati veramente splendidi!
MadMax of Nine26 Novembre 2014, 10:34 #7
Originariamente inviato da: KappaEA
Assolutamente concorse che MoP non doveva esistere, meno con Cataclysm che mi ha regalato veramente un anno bellissimo.
Rimane una sola verità, l'unico WoWKiller è sempre e solo WoW, ne ho provati veramente tanti ma torno sempre qua, e dire che lo schifavo all'inizio, venendo da Ultima online (R.i.p -> EA Muori male, hai rovinato il miglior gioco mai esistito) e da Lineage2 (Fantastici anni di schiaffoni sonori all day long)

Comunque quest'espanzione è una vera e propria droga, le cose da fare sono millemila se vuoi, ed anche il pvp ad Ashran o in bg è divertente con i nuovi bilanciamenti (ma parlo da war protection che in gladiator stance godo a dare sberle di shield slam da 30k...). Insomma mi ha fatto tornare la voglia di giocare, voglia che era morta e sepolta con MoP, quindi consiglio a chi è affezionato sopratutto alla storia di provarlo. Le quest line che ti fanno rivedere i signori della guerra sono a dir poco fantastiche e curatissime, ricche di filmati veramente splendidi!

Già, concordo su tutto.
Ora son a 94 giocando poco ma tra quest e istance si livella molto bene e la storia è davvero molto coinvolgente, poi il garrison e tutte le altre nuove cose come le missioni che ci mandi i tuoi uomini hanno dato quel tocco di freschezza che serviva, per ora promette bene, sono curioso di vedere i raid
iorfader26 Novembre 2014, 18:36 #8
non ho capito la risata al primo posto.... cerco di rispondere a + cose che mi vengono in mente...

partiamo dal fatto che non gioco + da 1 mesetto per bot ban volontario e che quindi le cose che dico le sò per certo....

non hanno messo niente riguardo al pvp perchè semplicemente il pvp funziona a stagioni su wow, e la stagione è finita se non ricordo male a fine settembre e la nuova parte il15 dicembre se non ricordo male, purtroppo dubito ci siano grandi cambiamenti sul pvp...ma se ne sà molto poco....l'unica cosa è che con l'avvento della prepatch di wod ossia la 6.0.2 moltissime skill sono state cancellate, quindi io mi trovavo malissimo anche a fare pvp, perchè ormai avevo il pg solo per pvp, impostato in un certo modo e sapevo come usarlo...diciamo che c'è da reimparare a fare pvp e ad usare tutti i personaggi, ma se si viene da lunghissimi fermi, non cambierà niente per voi, perchè tanto non ricordate niente.


riguardo alla wow kill, c'è e da molto ormai. si chiama star wars the old republic, per tutti quelli di voi che la conoscono dal primo giorno come me, vi consiglio di riconsiderare il gioco, perchè è migliorato davvero moltissimo, se prima era un 1 appena uscito, ora è un 8. inoltre per tutti quanti, vecchi e nuovi conoscitori del gioco, lo si può giocare totalmente gratis, con perdita di davvero pochissime possibilità, oppure pagare l'abbonamento (come faccio io) che è uguale a wow. datemi retta e provatelo per 1 settimana...scegliete il lato che + vi fà divertire...e non smetterete più
metalfreezer26 Novembre 2014, 20:47 #9
Miglior espansione di sempre, e lo dico da utente vanilla. Basta con questa patetica nostalgia. WOD è un WOW 2.0
davo3027 Novembre 2014, 14:40 #10
Originariamente inviato da: Eraser|85
Domanda: ma uno che è rimasto a WotLK, se volesse giocare a WoD quanto deve sborsare? Basta prendere l'ultima espansione o no?

Edit: mi rispondo da solo. Si, basta prendere WoD.


Co 5 euro ti prendi tutto fino a Pandaria e hai un mese gratis

Originariamente inviato da: KappaEA
Assolutamente concorse che MoP non doveva esistere, meno con Cataclysm che mi ha regalato veramente un anno bellissimo.
Rimane una sola verità, l'unico WoWKiller è sempre e solo WoW, ne ho provati veramente tanti ma torno sempre qua, e dire che lo schifavo all'inizio, venendo da Ultima online (R.i.p -> EA Muori male, hai rovinato il miglior gioco mai esistito) e da Lineage2 (Fantastici anni di schiaffoni sonori all day long)

Comunque quest'espanzione è una vera e propria droga, le cose da fare sono millemila se vuoi, ed anche il pvp ad Ashran o in bg è divertente con i nuovi bilanciamenti (ma parlo da war protection che in gladiator stance godo a dare sberle di shield slam da 30k...). Insomma mi ha fatto tornare la voglia di giocare, voglia che era morta e sepolta con MoP, quindi consiglio a chi è affezionato sopratutto alla storia di provarlo. Le quest line che ti fanno rivedere i signori della guerra sono a dir poco fantastiche e curatissime, ricche di filmati veramente splendidi!


Concordo a parte su Pandaria e Cata, [U]per me[/U] Cata è stata il punto piu basso, povera di contenuti e davvero noiosa.

Originariamente inviato da: metalfreezer
Miglior espansione di sempre, e lo dico da utente vanilla. Basta con questa patetica nostalgia. WOD è un WOW 2.0


Vero, per ora si sta attestando ai livelli di TBC, per difficoltà degli eroici, sotryline e quantità di "cose" da fare oltre al raiding. Finalmente sono anche riusciti a dare un senso al pvp che non è piu fine a se stesso ma è utile anche a giocatori prettamente pve.
Per il discorso pagamento, sono controcorrente ma spero continuino con l'abbonamento, il giorno che diventerà "f2p" sarà imho dichiarata la fine di wow

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^