I 25 migliori videogiochi del GamesCom 2014

I 25 migliori videogiochi del GamesCom 2014

È tempo di bilanci dopo una settimana intensa e cruciale per l'industria dei videogiochi come quella del GamesCom. Folle che si scagliano contro le porte di ingresso, neanche un metro quadro libero per poter camminare tranquillamente, tanta passione e dedizione verso i videogiochi: questo, e molto altro, è il GamesCom!

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Quadro
 

Might & Magic Heroes VII

Might & Magic Heroes VII
publisher: Ubisoft
software house: Limbic Entertainment
piattaforme: PC
data di pubblicazione: 2015

Al GamesCom, Ubisoft ha annunciato Might & Magic Heroes VII, il nuovo capitolo di una delle serie più apprezzate dagli appassionati di strategici. Il gioco è sviluppato da Limbic Entertainment, un team composto, o perlmeno si descrivono così, da veri appassionati della saga. Si tratta del team responsabile, tra gli altri, di Might & Magic X Legacy, e che ha sede a Francoforte.

Le vicende del settimo capitolo si collocano tra quelle di Heroes VI e V. La storia di Heroes VII, infatti, è incentrata sulla guerra civile che ha cambiato la dinastia regnante del Sacro Impero. L'omicidio dell'Imperatrice ha lasciato il regno in fiamme e il trono vacante, con troppi rivali desiderosi di reclamarlo. Il Duca Ivan decide così di riunire un prestigioso consiglio di sei saggi di fiducia, per capire come porre fine a questa guerra di successione.

I baluardi di Heroes, come sempre, sono l'economia, visto che bisogna controllare e gestire le risorse a disposizione; il combattimento; e naturalmente gli elementi rpg della tradizione Might. Nella demo che ci è stata presentata a Colonia veniva esaltata soprattutto l'ambientazione, con uno scenario europeo profondamente medievale.

Alcuni Titani invadevano il territorio e si dirigevano principalmente verso le catapulte a difesa del castello. Il giocatore a quel punto interviene, va verso uno dei Titani e inizia il combattimento. Nel nuovo capitolo ci saranno più varianti strategiche per i combattimenti grazie alla presenza di nuovi elementi dello scenario, come la catapulta in questo caso. Si tratta, per altri versi, del classico combattimento a turni dove puoi scegliere le magie da utilizzare e le tecniche di combattimento adatte a sconfiggere il nemico.

Tornando alla mappa generale, bisogna dire che mostra un livello di dettaglio non indifferente, mentre lo scenario cambia repentinamente, passando da paesaggio medievale ad alture innevate, semplicemente con uno scroll del mouse. Come da tradizione della serie, inoltre, abbiamo uno strato superiore e uno inferiore, e il giocatore riceve delle ricompense per l'esplorazione.

A quel punto parte la seconda battaglia con un altro dei Titani. La mappa di combattimento è decisamente differente rispetto alla prima, e presenta un layout diverso. I personaggi si possono muovere per un tot di caselle, alcuni di loro hanno bisogno di avvicinarsi al nemico per attaccare, mentre altri possono lanciare magie dalla distanza.

Si cambia nuovamente scenario dopo questo combattimento, a adesso vediamo delle forme nel tipico stile Arabian Nights. Dopo che lo scudo magico della città da attaccare è stato rimosso, diventa possibile sferrare l'attacco. Qui abbiamo una mappa di combattimento ancora diversa, perché prevede l'assedio del castello.

In Might & Magic Heroes VII avremo complessivamente sei fazioni, di cui quattro sono già state determinate mentre le ultime due saranno decise dai fan, che potranno scegliere fra le novi che fanno parte del lore Might & Magic. Entrando a far parte del Shadow Council, infatti, i giocatori potranno chattare con gli sviluppatori, commentare, interagire e influenzare i contenuti del gioco, ricevendo una ricompensa per ogni singolo passaggio eseguito.

 
^