I 25 migliori videogiochi del GamesCom 2014

I 25 migliori videogiochi del GamesCom 2014

Č tempo di bilanci dopo una settimana intensa e cruciale per l'industria dei videogiochi come quella del GamesCom. Folle che si scagliano contro le porte di ingresso, neanche un metro quadro libero per poter camminare tranquillamente, tanta passione e dedizione verso i videogiochi: questo, e molto altro, č il GamesCom!

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Quadro
 

Until Dawn

Until Dawn
publisher: Sony Computer Entertainment
software house: Supermassive Games
piattaforme: PlayStation 4
data di pubblicazione: 4 novembre 2014

Until Dawn era gią stato annunciato al GamesCom 2012, ma torna anche in questa edizione della kermesse di Colonia, in una versione rivista e corretta e adattata a PS4. Si tratta di una storia horror in cui sarą possibile seguire le contorte vicende dalla prospettiva di differenti personaggi.

Al centro delle vicende troviamo otto amici che hanno deciso di affittare una baita per trascorrere un tranquillo weekend di vacanza. Ma presto la vacanza si trasforma in incubo e gli otto possono morire o sopravvivere, il tutto sulla base delle scelte del giocatore.

Secondo le promesse dei programmatori di Until Dawn, ogni azione dei giocatori si ripercuoterą sulle vicende future con migliaia di combinazioni differenti che renderanno la storia estremamente dinamica e modificabile. L'ambientazione del gioco ricorda film come La Casa o Cabin in the Wood, e quindi si tratterą di un gioco capace di provocare un alto livello di tensione nei suoi giocatori.

Si tratta di un'avventura in terza persona che in certi elementi ricorda Heavy Rain e Beyond, due giochi di grande successo per i formati PlayStation ma che riducono all'osso la componente prettamente interattiva. Until Dawn utilizza una versione aggiornata del motore grafico di Killzone Shadow Fall, capace di offrire una delle migliori rese grafiche in assoluto su PS4.

I giocatori non devono aspettarsi di avere un controllo completo sui personaggi. Si limiteranno a raccogliere oggetti e a prendere delle decisioni in certi punti catartici, ma il fulcro del gioco riguarderą ancora una volta la personalizzazione della storia.

 
^