I 25 migliori videogiochi del GamesCom 2014

I 25 migliori videogiochi del GamesCom 2014

È tempo di bilanci dopo una settimana intensa e cruciale per l'industria dei videogiochi come quella del GamesCom. Folle che si scagliano contro le porte di ingresso, neanche un metro quadro libero per poter camminare tranquillamente, tanta passione e dedizione verso i videogiochi: questo, e molto altro, è il GamesCom!

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Quadro
 

Far Cry 4

Far Cry 4
publisher: Ubisoft
software house: Ubisoft Montreal
piattaforme: PC, PlayStation 3, PlayStation 4, XBox 360, Xbox One
data di pubblicazione: 18 novembre 2014

Al GamesCom, Ubisoft ha rivelato la nuova location di Shangri-La, con la famosa leggenda nata dal romanzo di James Hilton che viene raccontata secondo lo stile di Far Cry. Shangri La è ricostruita in maniera decisamente aggressiva, con una grande ricercatezza sul piano visivo e con una certa follia nel design degli edifici e della natura. Il tutto sormontato dal colore rosso, che prevale decisamente in questa location di gioco, e che riuscirà a spiazzare, e non poco, il giocatore.

Il rischio con Far Cry 4, infatti, è che, per essenza di gioco e per meccaniche di base, sia fin troppo simile al terzo capitolo, finendo per costuire una sorta di semplice espansione. Dopo questa prova al GamesCom, però, possiamo dire che Ubisoft ha fatto un enorme lavoro sul piano artistico, rivedendo decisamente la conformazione di edifici, paesaggi, avversari, armi e anche del personaggio protagonista, che adesso aderisce perfettamente al nuovo stile orientaleggiante scelto per questa ambientazione.

All'interno di Shangri La notiamo che, come succedeva in Far Cry 3, ci sono molti per raggiungere le destinazioni e per affrontare le missioni. In questa location la missione prevedeva di rintracciare la grossa campana dell'ispirazione. Ma per farlo bisogna tornare indietro nell'evoluzione, calarsi perfettamente nella leggenda di Shangri La, e diventare un perfetto guerriero dell'antichità.

Il giocatore può sfruttare gli animali feroci nelle proprie strategie d'attacco, facendo in modo che combattano contro i soldati che pattugliano Shangri La. Ovviamente come contorno una grafica molto interessante e dettagliata, che girava a 30 frame per secondo sulla piattaforma su cui è avvenuta la dimostrazione, ovvero PS4.

Ma lo scenario di Shangri La non era l'unico presente al GamesCom, visto che un'altra missione era disponibile, con ambientazione nell'insediamento di Yuma. Ci spostiamo stavolta sulle alte cime dell'Himalaya, in uno scenario in cui prevale invece decisamente il bianco, visto che tutto è ricoperto dalla neve. Stavolta bisogna usare una tuta alare per raggiungere il posto inerpicato sulle montagne. A quel punto il giocatore deve usare la tipica macchina fotografica per identificare i bersagli e individuare il capo dell'insediamento.

La missione richiede a questo punto di uccidere il luogotenente di Yuma con il coltello e poi tornare da Willis con la tuta alare per "consegnare" la missione.

 
^