Gli Amiibo e l'ennesimo viaggio nell'universo Nintendo

Gli Amiibo e l'ennesimo viaggio nell'universo Nintendo

Nintendo ha organizzato a Milano un evento Post E3, portando in Italia le demo che erano presenti a Los Angeles. È stata l'occasione giusta per provare con calma i nuovi giochi per Wii U, sui quali vi forniamo senza indugio le nostre impressioni.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
NintendoWii U
 

Yoshi's Woolly World

È uno dei giochi visivamente più carini e carismatici, anche grazie al suo intramontabile protagonista, il dinosauro più famoso della storia dei videogiochi. I giocatori, infatti, vivono una nuova avventura con Yoshi in un mondo fatto di lana, di stoffe e di altri prodotti tessili. Sono chiamati proprio a tessere per creare nuove piattaforme di lana e tubi di ordito per raggiungere le aree più in alto, oppure scucire dei muri di tessuto per scoprire delle zone segrete.

Yoshi's Woolly World

Lo schema di gioco alla base è quello classico dei platform "alla Nintendo", in cui il giocatore assume il ruolo di Yoshi e va avanti all'interno di un contesto di gameplay bidimensionale. Il gioco è sviluppato da Good-Feel e non è molto dissimile, tutto sommato, dalla precedente produzione di questa software, Kirby's Epic Yarn.

Yoshi ha a disposizione un set di abilità che non differisce in maniera significativa rispetto a quanto visto nei giochi della serie Yoshi's Island: per esempio può inghiottire i nemici servendosi della sua prospiciente lingua e usare il suo salto fluttuante per raggiungere le piattaforme più alte. Gli elementi grafici ricordano ancora una volta quella serie di giochi, e in particolar modo i fiori e le nuvole.

Ma se nei precedenti giochi, inghiottire nemici permette a Yoshi di produrre delle uova, qui può creare invece dei gomitoli di lana. Quando lancia i gomitoli, inoltre, Yoshi può bloccare i nemici o costruire nuovi percorsi di lana per raggiungere certe piattaforme.

Non manca, poi, la possibilità di affrontare l'avventura in co-operazione insieme a un altro amico, il che offre nuovi tipi di strategia. Ad esempio, è possibile inghiottirsi a vicenda e gettare il proprio partner verso piattaforme altrimenti irragiungibili. E non manca neanche il supporto ai nuovi Amiibo.

Uno dei migliori giochi dell'E3 di Nintendo a mio modo di vedere, capace di trascinare i giocatori in un immersivo mondo lanoso e selvaggio allo stesso tempo. Uscirà nel 2015 solo su Wii U.

 
^