Gli Amiibo e l'ennesimo viaggio nell'universo Nintendo

Gli Amiibo e l'ennesimo viaggio nell'universo Nintendo

Nintendo ha organizzato a Milano un evento Post E3, portando in Italia le demo che erano presenti a Los Angeles. È stata l'occasione giusta per provare con calma i nuovi giochi per Wii U, sui quali vi forniamo senza indugio le nostre impressioni.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
NintendoWii U
 

Xenoblade Chronicles X

Ma i fan di giochi di ruolo veri aspetteranno con ansia soprattutto il nuovo titolo di Monolith Soft, ovvero Xenoblade Chronicles X. Previsto per il 2015, si propone di ammodernare questa classica serie di rpg d'azione, sfruttando a sua volta le caratteristiche di interfacciamento proprie del Wii U.

Xenoblade Chronicles X

Una terribile guerra intergalattica ha lasciato solo una manciata di sopravvissuti, che cercano di sopravvivere in un ambiente ostile ma bellissimo. I giocatori dovranno affrontare battaglie contro creature di tutte le forme e dimensioni all'interno di un sistema di combattimento simile a quello di Xenoblade Chronicles per Wii. Il vasto mondo di gioco è poi esplorabile con l'ausilio di mech, mentre i personaggi possono migliorare in tanti aspetti affinando le abilità delle rispettive classi di appartenenza. Sarà possibile personalizzare qualsiasi aspetto estetico dei personaggi, come la forma, l'altezza, la voce, i tatuaggi, il colore della pelle, le magie.

Come da tradizione della serie, ai giocatori verrà offerto un vasto mondo di gioco aperto, in un titolo che mette enfasi soprattutto sull'esplorazione. Quest'ultima diventerà più abbordabile quando si usano i Dolls, ovvero i mech robotici a cui facevamo riferimento poc'anzi. Quattro volte più alti rispetto ai normali esseri umani, i Dolls possono volare, attraversare superfici liquide e trasformarsi in veicoli come motociclette e carroarmati.

 
^