Hardline: anche Battlefield a cadenza annuale

Hardline: anche Battlefield a cadenza annuale

Dopo il beta test di Battlefield Hardline vi proponiamo il nostro parere sui contenuti messi a disposizione delle community di giocatori PC e PS4. Hardline è una trasposizione del tipico Battlefield all'interno del contesto poliziesco, ma può essere considerato come un capitolo veramente nuovo della serie?

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Battlefield
 

Cadenza annuale

Battlefield non diventerà mai un franchise a cadenza annuale, erano le parole di DICE nel 2011, forse sottovalutando il livello di invadenza di cui è capace Electronic Arts, che l'aveva da poco acquisita. EA cerca di contrastare in tutti i modi il dominio che Activision continua ancora ad avere nella stagione natalizia con Call of Duty. Ma queste strategie hanno avuto fortuna solo per pochi anni mentre, allo stato attuale delle cose, anche Cod comincia a subire una certa flessione nelle vendite.

È il solito discorso: la stagione natalizia è ormai piena di rilasci di titoli "sicuri", ovvero quei prodotti per i quali puoi prevedere senza grossi sforzi acquisti in massa da parte dei consumatori. Ubisoft ha Assassin's Creed, Activision ha Call of Duty, mentre Electronic Arts fatica ancora a mettere su un campione di incassi a quei livelli. Un gioco, ovvero, facile da espandere di anno in anno e che non risulti ripetitivo agli occhi dei giocatori.

Dopo questo primo test, e anche sulla base delle premesse di questo Battlefield Hardline, ci sembra di poter dire che questi obiettivi potranno essere facilmente falliti quest'anno. Hardline è una pedissequa riproposizione di contenuti già presenti in precedenti shooter, basata oltretutto su una tecnologia e su meccaniche di gioco che non sono state originariamente pensate per questi scopi. E anche dal punto di vista tecnico non abbiamo notato passi in avanti notevoli rispetto a quanto visto in Battlefield 4.

Tornerà il Levolution, e lo si poteva vedere anche nella mappa High Tension della beta. Dopo aver subito vari colpi, infatti, la gru dei lavori in corso sui palazzi che circondavano l'area cruciale della missione crollava sugli stessi palazzi, provocando roboanti effetti di distruzione e squarciando le facciate stesse dei palazzi. Tutto molto spettacolare e utile anche in termini di gameplay, visto che l'esplosione apriva nuovi percorsi per i soldati impegnati sul campo di battaglia e offriva loro nuove opportunità tattiche.

Ma non c'è un miglioramento nel dettaglio visivo o nella gestione del netcode. Come nel caso di Battlefield 4, infatti, ritornerà l'impostazione ibrida con hit detection prevalentemente client side. Un tipo di settaggio che DICE ha mantenuto fin dalla beta di Battlefield 3, dopo essersi accorta che l'impostazione originale, vista nell'alpha di Battlefield 3, non era compatibile con il carico di lavoro che richiedeva ai server. Purtroppo tutto questo causa delle latenze, con i giocatori che si ritrovano in alcuni casi con esiti leggermente differenti rispetto a quello che hanno visto nel loro client di gioco. Detto questo, durante i nostri test sulla beta non abbiamo notato comportamenti eccessivamente anomali dal punto di vista del netcode, anzi tutto è filato liscio senza intoppi. In alcuni casi, nell'overview del match non veniva subito conteggiata una morte, cosa che invece avveniva solo al respawn successivo.

Certo, rimangono le splendide meccaniche di firing di Battlefield, con un comportamento delle armi realistico e piacevole da padroneggiare, del tutto speculare a quanto abbiamo visto nei capitoli precedenti. I Battlefield si fanno ampiamente apprezzare anche per la realistica balistica, oltre che per l'impatto dei proiettili su veicoli e scenari. Inoltre, Hardline avrà anche una campagna single player a tema poliziesco, che comunque potrebbe essere gradita dai giocatori che non sono mai sazi di storie nel contesto militare.

Detto questo, bisogna capire fin quando può essere tollerabile questo imponente riciclo di materiali. Ormai nel mondo dei videogiochi ci ritroviamo con offerte videoludiche spesso troppo simili tra di loro e, in casi come questo, addirittura con lo stesso gioco con minimi, o nulli, cambiamenti rispetto a un anno fa. Insomma se c'è un limite in termini di riproposizione di cose già viste, Battlefield Hardline sembra superarlo ampiamente.

  • Articoli Correlati
  • Il mito del 'Netcode' in Battlefield 4 Il mito del 'Netcode' in Battlefield 4 Io so come vi sentite. Lo so perché ogni dannata sera cerco un server, faccio la coda, entro in gioco e mi “arrabbio”. Ogni dannata sera. Altresì ho una passione morbosa per Battlefield, passione che permane da tanto, troppo, tempo. Oggi sono qui a fare un po’ da avvocato del diavolo e un po’ l’ingenuo, che crede vi sia una concreta speranza per il futuro del franchise.
9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
aled197430 Giugno 2014, 14:37 #1
Detto questo, bisogna capire fin quando può essere tollerabile questo imponente riciclo di materiali. Ormai nel mondo dei videogiochi ci ritroviamo con offerte videoludiche spesso troppo simili tra di loro e, in casi come questo, addirittura con lo stesso gioco con minimi, o nulli, cambiamenti rispetto a un anno fa. Insomma se c'è un limite in termini di riproposizione di cose già viste, Battlefield Hardline sembra superarlo ampiamente.


io spero che quei pochi che si salvano (es. CD Project, Bohemia etc) non cedano mai al richiamo dei soldi e relativa acquisizione da parte di EA/Activision di turno

DICE non è che l'ennesima riprova di quanto male faccia avere giganti miopi nel mondo videoludico

ciao ciao
Titanox230 Giugno 2014, 14:53 #2
Anche in payday 2 è tutto basato praticamente sul spara spara, lo stealth c'è ma è tutto guidato verso lo scontro.

Battlefield è sempre stata una serie annuale, in un paio di occasioni c'è stata una pausa di un anno ma la tendenza della serie è stata sempre quella di essere annuale.

Hardline si vede che è una roba buttata li di fretta giusto per occupare l'annualita mentre il team grosso gia lavora a bf5, tutto uguale al 4...poteva essere una buona idea per un dlc ma ormai anche quelli erano già pronti e pensati prima del lancio di bf4, 4 mappe tagliate dal gioco orinale e via... le espansioni serie di bf2 o il dlc vietnam sono ormai un ricordo
arwar30 Giugno 2014, 20:40 #3
Originariamente inviato da: Titanox2
Anche in payday 2 è tutto basato praticamente sul spara spara, lo stealth c'è ma è tutto guidato verso lo scontro.

Battlefield è sempre stata una serie annuale, in un paio di occasioni c'è stata una pausa di un anno ma la tendenza della serie è stata sempre quella di essere annuale.

Hardline si vede che è una roba buttata li di fretta giusto per occupare l'annualita mentre il team grosso gia lavora a bf5, tutto uguale al 4...poteva essere una buona idea per un dlc ma ormai anche quelli erano già pronti e pensati prima del lancio di bf4, 4 mappe tagliate dal gioco orinale e via... le espansioni serie di bf2 o il dlc vietnam sono ormai un ricordo


Battlefield non è mai stato a cadenza annuale e la dice al momento sta lavorando a battlefront, un fps che riproduce le vicende di star wars.

Cmq battlefield è morto all'alpha del 3, quando hanno deciso di cambiare l'hit reg da server side a client side.
Vinnie01 Luglio 2014, 11:18 #4
Provato la beta e devo dire che.... fa più schifo di BF4 che già faceva orrore di suo.
Per me e per tantissimi altri, questo gioco rimarrà a scaffale.
Mi hanno fregato una volta con BF4, non lo rifaranno un'altra volta.
Noi siamo tornati tutti su BF3 che è ben lontano da essere un buon prodotto ma molto meglio di quella porcheria di BF4.

BF Hard Line?
Beltra.it01 Luglio 2014, 13:17 #5
Originariamente inviato da: Vinnie
Provato la beta e devo dire che.... fa più schifo di BF4 che già faceva orrore di suo.
Per me e per tantissimi altri, questo gioco rimarrà a scaffale.
Mi hanno fregato una volta con BF4, non lo rifaranno un'altra volta.
Noi siamo tornati tutti su BF3 che è ben lontano da essere un buon prodotto ma molto meglio di quella porcheria di BF4.

BF Hard Line?


vinnie è buffo però, molti di voi dissero la stessa cosa quando prendeste il 3...

eppure avete preso anche il 4
Vinnie01 Luglio 2014, 16:51 #6
Originariamente inviato da: Beltra.it
vinnie è buffo però, molti di voi dissero la stessa cosa quando prendeste il 3...

eppure avete preso anche il 4


Le premesse per il 4 erano buone.
Sapevamo che non sarebbero tornati all'hitreg server side, ma dissero che avevano inserito il double check dei colpi.
Inoltre tornava il commander, le squadre diventavano da 5 e c'era lo spec mode.

Non avevano detto però che avrebbero reso il gioco una merda

Fregato una volta, mai più.
Titanox202 Luglio 2014, 09:14 #7
@arwar
Battlefield 1942 (2002)
Battlefield Vietnam (2004)
Battlefield 2 (2005)
Battlefield 2: Modern Combat (2005)
Battlefield 2142 (2006)
Battlefield: Bad Company (2008)
Battlefield 1943 (2009)
Battlefield: Bad Company 2 (2010)
Battlefield 3 (2011)
Battlefield 4 (2013)
Battlefield Hardline (2014)
Come puoi vedere da quando è nato battleifeld (2002) hanno saltato 1 anno solo per 3 volte (2003-2007-2012). In 13 anni sono usciti 11 giochi...vedi tu se non è una serie annuale

E cmq bc2 che aveva il server side era messo molto peggio di bf4 e nessuno si lamentava...ping stellari (150+) e non entrava nulla. Mi meraviglio di tutto il polverone che si è alzato solo perchè la gente in qualche occasione muore dietro un muro...io preferisco morire qualche volta dietro un muro che non hittare mai niente.
A parte questa cosa misteriosa (deve essere successo qualcosa di grosso che ha fatto saltare gli equilibri) dice non ha mai avuto un buon netcode nei suoi giochi, sono proprio loro a non essere capaci.

Battlefield 3 era un gioco discreto se pensato per durare 4-5 anni, il problema è che i giochi EA ormai sono pensati per nascere e morire nell'arco di 1 anno, bf3 è nato come un gioco pensato per console, le mappe vanilla sono minuscole come quelle di cod, la tanto decantata distruzione inesistente..per fortuna con 2 dlc su 4 hanno messo qualche mappa decente di cui uno (guardacaso) con mappe riciclate da bf2
Vinnie02 Luglio 2014, 09:42 #8
Originariamente inviato da: Titanox2
@arwar
Battlefield 1942 (2002)
Battlefield Vietnam (2004)
Battlefield 2 (2005)
Battlefield 2: Modern Combat (2005)
Battlefield 2142 (2006)
Battlefield: Bad Company (2008)
Battlefield 1943 (2009)
Battlefield: Bad Company 2 (2010)
Battlefield 3 (2011)
Battlefield 4 (2013)
Battlefield Hardline (2014)
Come puoi vedere da quando è nato battleifeld (2002) hanno saltato 1 anno solo per 3 volte (2003-2007-2012). In 13 anni sono usciti 11 giochi...vedi tu se non è una serie annuale

E cmq bc2 che aveva il server side era messo molto peggio di bf4 e nessuno si lamentava...ping stellari (150+) e non entrava nulla. Mi meraviglio di tutto il polverone che si è alzato solo perchè la gente in qualche occasione muore dietro un muro...io preferisco morire qualche volta dietro un muro che non hittare mai niente.
A parte questa cosa misteriosa (deve essere successo qualcosa di grosso che ha fatto saltare gli equilibri) dice non ha mai avuto un buon netcode nei suoi giochi, sono proprio loro a non essere capaci.

Battlefield 3 era un gioco discreto se pensato per durare 4-5 anni, il problema è che i giochi EA ormai sono pensati per nascere e morire nell'arco di 1 anno, bf3 è nato come un gioco pensato per console, le mappe vanilla sono minuscole come quelle di cod, la tanto decantata distruzione inesistente..per fortuna con 2 dlc su 4 hanno messo qualche mappa decente di cui uno (guardacaso) con mappe riciclate da bf2


BC2 calcolava i tempi di latenza andata e ritorno, semplice errore di scrittura codice mai risolto.
In pratica raddoppiava il tempo di latenza calcolando i pacchetti che dal client arrivavano al server e la risposta del server stesso con altri pacchetti.
Ping 150 valeva dire 75. Tanto che, sul Procon, (r-con direttamente sul server) i tempi di latenza dei giocatori erano corretti.
Concordo sul fatto che dopo BF1942 in DICE si sono totalmente rincitrulliti in fase di scrittura del netcode. Anche BF2 aveva le sue belle rogne.
Il netcode di BC2 era legato molto alle prestazioni delle VM su cui era installata l'istanza server. Meno performante era la VM e più i problemi diventavano tangibili: il famoso problema dei "colpi che non entrano".
Prova ad entrare ora in un server, vedrai che il problema è molto minore rispetto a quando è uscito il gioco. Le nuove VM su cui vengono installati sono decisamente più performanti; ovviamente parlo di hosting in DE, UK, NL ecc... in Italia fan sempre cacare (ma guarda un po' :asd.

Detto questo, io preferisco avere i colpi che sporadicamente non entrano piuttosto di essere totalmente desyncato rispetto al mio avversario e che quello che vedi tu a schermo non è MAI quello che vedono gli altri.

Le uniche cose server side di BF3 sono: TV missile, Cannonate, coltellata.
Le prime due soffrono del problema di dusting (tipo il problema di BC2, colpisci, ma non avviene nulla), il terzo invece è buffissimo. Il server non concede contemporaneità nella coltellata. Se tu vuoi accoltellare un avversario e nel mentre, nel server, è partita un'altra animazione della coltellata... non funziona
Ergo, con l'hitreg client side, hanno fatto solo danni tanto da far morire quel poco di competitivo che c'era.
Su BF4 nemmeno mi esprimo, mentre Hard Line.... che è Hard Line?

OdontoKiller02 Luglio 2014, 10:51 #9
Una riproposizione di già visto che difficilmente potrà attrarre le attenzioni dei giocatori e che non giustifica un esborso monetario notevole se già si è provveduto all'acquisto di Battlefield 3 o di Battlefield 4, quest'ultimo, peraltro, già tremendamente simile al predecessore.


Boh, io sinceramente ho smesso di leggere qui, HWU purtroppo è sempre piu infetto da articoli fatti per pubblicità e recensioni scritte da chi dei giochi in questione non ne sa nulla

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^