I 20 migliori videogiochi dell'E3 2014

I 20 migliori videogiochi dell'E3 2014

Vi proponiamo una veloce carrellata delle feature dei giochi che a Los Angeles sono riusciti ad attirare le attenzioni dei giornalisti e dei giocatori. Abbiamo inserito tutti quei titoli per cui è stata fatta una presentazione minimamente esaustiva, tralasciando quelli invece presentati solo con teaser trailer o comunque con informazioni non sufficienti. Per ogni pagina trovate poi i trailer pubblicati all'E3.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Batman Arkham Knight

Batman Arkham Knight
publisher: Warner Bros. Interactive Entertainment
software house: Rocksteady Studios
piattaforme: PC, PlayStation 4, Xbox One
data di pubblicazione: 2015

Il capitolo di Batman Arkham che segna il ritorno al timone di Rocksteady ha già fatto parlare di sé in occasione della conferenza Sony, con un gameplay trailer che ha lasciato tutti a bocca aperta principalmente per un dettaglio visivo assolutamente inedito per la serie. Gotham City è adesso ancora più viva e piena di sfaccettature, con ogni zona che ha una propria personalità.

C'è poi stata anche la presentazione a porte chiuse, dalla durata di circa 15 minuti. Batman fronteggiava lo Spaventapasseri in questa demo. Chiuso in una fortezza, questi minacciava l'intera città con una bomba tossica. Batman, quindi, doveva raggiungere la fortezza volando liberamente per la città che, secondo i programmatori di Rocksteady, adesso appare in formato più spettacolare perché è stato possibile sfruttare la potenza di elaborazione supplementare offerta dalle nuove console.

Il sistema di combattimento rimarrà immutato rispetto alla tradizione della serie, visto che si baserà ancora sul famoso free flow introdotto proprio dal primo Batman Arkham. Ma ci saranno nuove animazioni, che amalgameranno meglio le mosse di Batman con quelle dei nemici che affronta e le sue interazioni con lo scenario.

Ma l'elemento di maggiore distinzione rispetto ai precedenti capitoli sarà ovviamente la Batmobile. Sarà possibile utilizzarla in maniera tattica, fondendo l'azione tipica della serie alle nuove possibilità di interazione consentite dal robusto e scattante mezzo. Batman, ad esempio, può spostarsi velocemente tra le strade, oltre che fra i tetti come al solito, e catapultarsi a velocità fuori dal veicolo per rendersi sempre più imprevedibile. E potrà richiamare la Batmobile in qualsiasi momento e in quasi tutte le situazioni di gioco.

La vettura è dotata anche di potenti armi da fuoco e grazie al rampino in dotazione può sradicare elementi dello scenario sfruttando la sua enorme potenza motrice. Ci sono tipi diversi di proiettili e si può personalizzare il tipo di raffica che si vuole in combattimento. La maggior parte dei proiettili, come da tradizione per la serie, è non letale, per cui la Batmobile va usata soprattutto per creare dei diversivi rispetto all'azione principale.

Insomma, Arkham Knight può introdurre nella serie quelle novità di gameplay che invece non è stato possibile vedere con Arkham Origins, soprattutto perché l'inserimento della Batmobile non è banale come forse qualcuo di noi ha pensato al momento dell'annuncio, proprio in virtù delle rinnovate possibilità tattiche che promette di offrire al giocatore. Inoltre, Arkham Knight mostra un livello di qualità per la grafica sensazionale, essendo tra i migliori giochi per grafica di tutto l'E3.

 
^