I 20 migliori videogiochi dell'E3 2014

I 20 migliori videogiochi dell'E3 2014

Vi proponiamo una veloce carrellata delle feature dei giochi che a Los Angeles sono riusciti ad attirare le attenzioni dei giornalisti e dei giocatori. Abbiamo inserito tutti quei titoli per cui è stata fatta una presentazione minimamente esaustiva, tralasciando quelli invece presentati solo con teaser trailer o comunque con informazioni non sufficienti. Per ogni pagina trovate poi i trailer pubblicati all'E3.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Mortal Kombat X

Mortal Kombat X
publisher: Warner Bros. Interactive Entertainment
software house: NetherRealm Studios
piattaforme: PC, PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360, Xbox One
data di pubblicazione: 2015

La demo E3 del nuovo picchiaduro di NetherRealm Studios conteneva 4 dei 24 personaggi che invece saranno disponibili nella versione definitiva del gioco. I personaggi del nuovo Mortal Kombat, e già questa è una novità molto importante, potranno essere personalizzati grazie a dei perk che conferiranno delle abilità speciali trasversali. Ad esempio, acquisendo il perk potranno essere in grado di evocare un temibile demone durante il combattimento o di creare un alter ego di ghiaccio e di usarlo come scudo o come arma da lanciare verso il nemico.

Si tratta di un'importante arma tattica, perché i perk sono in grado di alterare considerevolmente l'andamento dei match. Naturalmente, NetherRealm deve ancora perfezionare il lavoro di bilanciamento, assicurando ai fan che questa nuova feature non rovini gli equilibri classici del picchiaduro.

Oltre ai classici Scorpion e Sub-Zero, nella demo erano disponibili D'Vorah, una regina degli insetti capace di evocare sciami e infliggere status alterati al nemico; e Ferra/Torr, un energumeno capace di cavalcare un minion che può usare anche in combattimento per far male al nemico.

Mortal Kombat X è basato sul motore tecnologico dell'ultimo picchiaduro NetherRealm, Injustice. Riesce a offrire una grafica ancora più dettagliata di quest'ultimo, e porterà i giocatori a sfruttare gli scenari all'interno delle proprie tattiche. I fan della serie sono avvisati, ma devono ancora aspettare fino al 2015.

 
^