Lo smartphone è l'arma più potente: lente d'ingrandimento su Watch Dogs

Lo smartphone è l'arma più potente: lente d'ingrandimento su Watch Dogs

Arriviamo in sede di giudizio finale su Watch Dogs dopo ore di test e l'analisi comparativa della qualità grafica delle varie versioni. A causa di tanti aspetti, tra cui anche la mancata ottimizzazione della versione PC, è molto difficile dare un giudizio definitivo su Watch Dogs, anche perché si tratta di uno di quei giochi che puntano a mettere nello stesso calderone tante meccaniche di gioco differenti.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Il punto dolente, le texture

Veniamo al punto dolente di Watch Dogs, le texture. Come abbiamo visto in altre parti dell'articolo, il loro livello di accuratezza impatta fortemente sulle prestazioni. Se non si dispone di molta memoria video on board si produce un numero molto alto di tentativi di accesso al disco e, se non si ha un PC equipaggiato con un SSD, ciò comporta il continuo presentarsi di problemi di "frame drop".

Texture, Ultra

Texture, Basso

Detto questo, i personaggi virtuali di Watch Dogs, grazie alle texture in alta risoluzione, appaiono in forma ampiamente dettagliata, e questo vale soprattutto per il personaggio di Clara. Naturalmente, la qualità delle texture è maggiore nel caso si giochi in spazi di gioco ristretti, mentre viene ridotta durante le sequenze di gameplay in ampi spazi aperti, come lo sono tutti quei momenti in cui si guida. Ma compromessi come questo sono ovviamente naturali in giochi free roaming come Watch Dogs. Dato il numero di oggetti, modelli e superfici presenti in queste circostanze, il motore grafico deve scendere a patti con il dettaglio grafico, riducendo fra le altre cose la qualità delle texture.

Quello in cui fallisce Watch Dogs è il processo per il quale le texture precedentemente utilizzate vengono velocemente rimosse dalla memoria per far spazio alle texture più fresche, perlomeno in assenza di una scheda video con 3 GB di VRAM. Il mancato funzionamento a livello ottimale di questo processo genera stuttering e "frame drop", come abbiamo visto.

Come si può verificare nelle immagini, passare dall'impostazione Alta a quella Bassa per le texture comporta l'introduzione di texture di minore qualità e più sfocate, e la presenza di un numero minore di texture uniche. Inoltre, alcuni elementi, come il berretto di Aiden, risultano meno dettagliati, e lo stesso succede con la pavimentazione subito sotto la figura del protagonista.

Come dimostrano le immagini, inoltre, curiosamente modificare il livello di dettaglio delle texture ha un impatto anche sulla geometria del mondo di gioco. Se guardate attentamente la gru alla destra di Aiden, sulla parte più vicina al protagonista si nota una riduzione del dettaglio geometrico con una parte della gru che viene rimossa. A sinistra di Aiden, invece, si può notare come siano stati eliminati dei tubi. Anche l'edificio in alto a destra e il tubo sul tetto mostrano evidenti segni di riduzione del dettaglio geometrico.

Insomma, tutti elementi che fanno capire come la grafica di Watch Dogs sia incredibilmente dettagliata e gratificante alla vista, a patto di possedere però una configurazione PC veramente "uber".

 
^