Recensione Reaper of Souls: è vero riscatto per Diablo?

Recensione Reaper of Souls: è vero riscatto per Diablo?

Anche il terzo capitolo della celebre saga targata Blizzard giunge puntuale all'appuntamento con l'espansione. L'uscita di Reaper of Souls rappresenta l'occasione di riscatto per la storica software house agli occhi di quegli appassionati rimasti delusi da alcune delle scelte implementate in Diablo III. Reaper of Souls è un'espansione e, come da policy di Gamemag per questo tipo di contenuto, non ha una valutazione sintetica. All'interno trovate anche la gallery di screenshot auto-prodotti.

di Antonio Rauccio pubblicato il nel canale Videogames
BlizzardDiablo
 

Espandere o non espandere?

Tirando le somme sulle ore di gioco spese in Reaper of Souls, ci sentiamo di promuovere il primo pacchetto di espansione del terzo capitolo di Diablo, che insieme alla patch 2.0.1 migliora significativamente l'esperienza di gioco e amplia i contenuti offerti dal titolo, che sono sostanzialmente i due obiettivi cui sempre dovrebbero tendere le espansioni videoludiche. Molti dei difetti lamentati dai detrattori di Diablo III sono stati bersaglio degli sviluppatori, segno evidente che la software house è molto attenta alle critiche ed è pronta a migliorare la qualità percepita del gioco, anche a costo di fare clamorosi passi indietro, come la chiusura della Casa d'Aste. Il nuovo sistema di drop, l'itemizzazione migliorata e il ciclo di vita del loot arricchito dai servizi della Mistica rappresentano un nuovo punto di partenza molto consistente ed equilibrato, che sicuramente sarà ulteriormente calibrato in futuro.

Un altro dei punti chiave su cui si sono concentrati gli sforzi di Blizzard è l'end-game. Il solo fatto di aver rimosso la Casa d'Aste spingerà i giocatori a tornare in Sanctuarium più e più volte, per migliorare il proprio gear (come da norma per il genere, aggiungiamo noi). Ma l'aggiunta della modalità di gioco Avventura, con le Bounty e gli imprevedibili Nephalem Rift, che espandono le possibilità di drop interessanti, garantiranno sicuramente tantissime ore di divertimento aggiuntivo. E il nuovo sistema dei livelli di eccellenza è geniale, potrebbe diventare un nuovo standard per i titoli di questo genere, in quanto aggiunge profondità RPG proprio nel momento in cui essa finisce negli altri Action RPG, ovvero dopo il level cap.

In merito ai nuovi contenuti, oltre alla modalità di gioco Avventura, il nuovo V Atto è forse l'atto più lungo del gioco (specie se ci si sofferma ad esplorare i più numerosi dungeon) e il Crociato è una classe granitica e divertente da giocare, una delle più riuscite del roster di questo terzo capitolo. Considerando il prezzo a cui è venduta l'espansione, avremmo però apprezzato qualche sforzo in più in termini di contenuti, ad esempio un'ulteriore classe, come fu per Lord of Destruction (che considero, ad oggi, la miglior espansione mai uscita per un videogioco, visto quello che seppe apportare al titolo principale). Ma c’è una spiegazione.

Nonostante la solita Reticenza© di Blizzard mostrata durante la nostra intervista, il finale aperto rimanda palesemente ad una futura espansione. A tal proposito, abbiamo recuperato sul web il piano dei rilasci di Blizzard che trapelò qualche tempo fa e che annunciò al mondo l'esistenza del progetto Titan: quel piano (mai confermato ufficialmente dalla software house) conteneva altre informazioni interessanti, tra cui l'esistenza di due espansioni di Diablo III. Abbiamo provato a riattualizzare il piano (modifiche in rosso nell'immagine sottostante), ottenendo come periodo indicativo di uscita della prossima espansione nel Q3 2015:

Diablo III Reaper of Souls

In quest'ottica, è evidente che la settima classe esiste già ed è una carta che Blizzard vuole giocarsi in seguito, portando il roster al numero perfetto di 7 classi, lo standard canonizzato dal precedente capitolo della serie. In altre parole, la strategia adottata è quella di rilasciare i contenuti di espansione del gioco in due passi distinti. Ci chiediamo quindi se la celebre software house saprà offrire motivazioni, contenuti e migliorie che valgano davvero il prezzo del biglietto, o andrà in corso al rischio di diluire troppo la minestra e ripetersi. Solo il futuro potrà dirlo, ma nel frattempo, se avete provato Diablo III, qualunque sia stata la vostra opinione, Reaper of Souls merita la vostra attenzione, perché ha qualcosa da dire, in termini di migliorie significative e ampliamento dell'offerta di gioco.

  • Articoli Correlati
  • Diablo III Reaper of Souls ai raggi X: una questione di Classe, e non solo Diablo III Reaper of Souls ai raggi X: una questione di Classe, e non solo Dopo molti anni di attesa, il ritorno della saga di Diablo col suo terzo capitolo è stato quantomeno controverso. Un cambio al vertice e molte rivoluzioni aprono la strada al ritorno di Malthael. Abbiamo provato per voi Reaper of Souls: vediamo cosa ci riserva – e niente spoiler!
  • Diablo III. L’ora è finalmente giunta Diablo III. L’ora è finalmente giunta Undici anni di attesa dall’ultimo capitolo, quattro anni di attesa dal primo annuncio, indiscrezioni prima, rivelazioni poi, beta e BlizzCon… ma la risposta di Blizzard era sempre la stessa: “sarà pronto quando sarà pronto”. Ma la data del 15 maggio è stata rispettata e Diablo III è finalmente tra noi. Le immagini sparse per l'articolo provengono dal produttore, mentre quelle nella gallery le abbiamo catturate durante i nostri test.
38 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mike00k704 Aprile 2014, 11:42 #1
L'ho preso e mi piace.
Sistema di loot decisamente migliorato, difficolta' aumentata, il crafting ora ha un senso e carina la nuova modalita' avventura.

Se il genere piace questo upgrade merita, ma si sa che alla Blizzard non scherzano.
Goofy Goober04 Aprile 2014, 12:02 #2
ho smesso di giocare a D3 più di un anno fa, e in sostanza giocavo così a tempo perso, comprando in casa d'aste ogni tanto per potenziare il pg e non dovermi sbattere troppo contro i mostroni.

che dite quest'espansione la consigliate? oppure per uno che si era annoiato già tanto tempo fa non vale la pena?
paolo.guidx04 Aprile 2014, 12:08 #3
Originariamente inviato da: Goofy Goober
ho smesso di giocare a D3 più di un anno fa, e in sostanza giocavo così a tempo perso, comprando in casa d'aste ogni tanto per potenziare il pg e non dovermi sbattere troppo contro i mostroni.

che dite quest'espansione la consigliate? oppure per uno che si era annoiato già tanto tempo fa non vale la pena?


Se giochi così invece che comprare l'espansione dovresti vendere la tua copia di D3.....
Goofy Goober04 Aprile 2014, 13:14 #4
Originariamente inviato da: paolo.guidx
Se giochi così invece che comprare l'espansione dovresti vendere la tua copia di D3.....


D3 non si può vendere.....

Grazie del consiglio cmq.
tribalspirit04 Aprile 2014, 14:00 #5
tutto un'altro gioco ora
pienamente soddisfatto dell'acquisto, lo consiglio a chiunque ami gli arpg
paolo.guidx04 Aprile 2014, 14:26 #6
Originariamente inviato da: Goofy Goober
D3 non si può vendere.....

Grazie del consiglio cmq.


Vendi l'account ovviamente.
paolo.guidx04 Aprile 2014, 14:26 #7
Originariamente inviato da: tribalspirit
tutto un'altro gioco ora
pienamente soddisfatto dell'acquisto, lo consiglio a chiunque ami gli arpg


Si, finalmente. E' tornato il gusto della sfida.
marezza04 Aprile 2014, 14:45 #8
Se non fosse che devo vivere una vita reale non dormirei e non mangerei per giocarci...pure al lavoro nei tempi morti è la fiera del build maker e del gathering informazioni...
La blizzy ha colto nel segno anche se ancora deve smussare qualche angolo
Goofy Goober04 Aprile 2014, 15:06 #9
Originariamente inviato da: paolo.guidx
Vendi l'account ovviamente.


non posso assolutamente, ho tutti gli altri giochi blizzard sul mio account.
comunque così come ho tenuto Diablo II dall'epoca, terrò anche D3 del quale tra l'altro ho la collector.

comunque non ho capito se non potrei trovare nessun divertimento a giocare a questa espansione e in generale a D3 dopo la patch e l'abolizione della casa d'aste, oppure no.
d'altra parte usavo la casa d'aste quando c'era perchè trovato una marea di roba che non costava una ceppa e che era 10 volte più potente/migliore di quella che reperivo sul campo...
da quel che leggevo col loot nuovo invece è più divertente giocare per trovare rispetto a prima.
paolo.guidx04 Aprile 2014, 15:46 #10
Originariamente inviato da: Goofy Goober
non posso assolutamente, ho tutti gli altri giochi blizzard sul mio account.
comunque così come ho tenuto Diablo II dall'epoca, terrò anche D3 del quale tra l'altro ho la collector.

comunque non ho capito se non potrei trovare nessun divertimento a giocare a questa espansione e in generale a D3 dopo la patch e l'abolizione della casa d'aste, oppure no.
d'altra parte usavo la casa d'aste quando c'era perchè trovato una marea di roba che non costava una ceppa e che era 10 volte più potente/migliore di quella che reperivo sul campo...
da quel che leggevo col loot nuovo invece è più divertente giocare per trovare rispetto a prima.


Ah capito, credevo che avevi un account col solo gioco.

Beh senza casa d'aste ovviamente torna il gusto della scoperta. Però, se a te non piaceva sbatterti contro i mostroni prima, non credo che la cosa cambi.....Alla fine sempre un hack&slash rimane (il migliore però imho).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^