Recensione Dark Souls 2: torna il gioco di ruolo più difficile

Recensione Dark Souls 2: torna il gioco di ruolo più difficile

Abbiamo provato la versione PS3 di Dark Souls 2, l'attesissimo gioco di ruolo di From Software in uscita questa settimana su console e il 25 aprile nella versione PC. Ecco l'articolato parere di Jonathan, che aveva curato anche la recensione del predecessore, in proposito.

di Jonathan Russo pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

Non è stato facile decidere che voto assegnare a Dark Souls 2. Noterete che nel corso della recensione non mancano critiche che mai mi sarei sognato di attribuire al suo predecessore, o ancor meno a Demon's Souls: dalla resa artistica, alla mancanza di originalità, ad alcune modifiche semplicemente erronee nel gameplay.

Anche con questi difetti, il gioco della From Software rimane però un'assoluta corazzata in termini di qualità. Pochi altri titoli possono sperare di competere con il suo appeal e in particolare con il suo modo unico di mischiare un combattimento divertente e appagante, un mondo da scoprire passo dopo passo, un'impostazione unica nel suo genere e un livello di sfida elevato e inflessibile. Ci sono poi dei netti miglioramenti, a cominciare da quell'esplorazione a cui abbiamo dedicato un intero capitolo e che davvero raggiunge livelli di eccellenza storici.

Insomma dopo aver messo tutto quanto insieme, il giudizio non può che essere positivo. “Quanto” positivo dipende un po' dalla sensibilità di ciascun giocatore: avrei personalmente preferito qualche scossone in più all'esperienza di gioco, come Dark Souls aveva dato uno scossone all'eredità di Demon's Souls, ma ci saranno senz'altro molti altri giocatori felicissimi di dedicare altre dozzine di ore a questo titolo senza preoccuparsi di fare paragoni col passato.

Credo di poter riassumere così: se avete giocato solo a Dark Souls, questo secondo capitolo vi piacerà sicuramente allo stesso modo e la sua vastità vi terrà incollati allo schermo fino a farvi dimenticare di mangiare e dormire. Se avete sulle spalle anche l'esperienza di Demon's Souls, il gioco vi piacerà comunque, ma noterete qualche stanchezza, qualche ripetizione di troppo, qualche elemento che forse era il caso di migliorare o modificare. Sperando che Dark Souls 2 sia solo un capitolo leggermente meno innovativo del solito, e non l'inizio di una serializzazione spietata che porti negli anni allo snaturamento dell'idea originale.

  • Articoli Correlati
  • Dark Souls: siete disposti a vendere un rene per completare un gioco? Dark Souls: siete disposti a vendere un rene per completare un gioco? From Software ha concepito Demon's Souls in un certo modo, nel 2008, e i fan hanno acclamato il 'metodo Demon's Souls' come il metodo giusto. Oggi, nel 2011, From Software ha evitato di cadere nella facile trappola di cedere al mercato di massa, alla semplificazione, allo snaturamente del suo figlio prediletto, e ha reinventato un nuovo gioco con la stessa filosofia, le stesse regole e lo stesso metodo.
29 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
PaulGuru11 Marzo 2014, 16:07 #1
Da quanto vedo dai video gameplay le uniche cosa difficili son i combattimenti.
Di RPG a livello di interazione ed esplorazione c'è ben poco.
Zappz11 Marzo 2014, 16:21 #2
Ottima recensione!

Peccato perche' una delle cose che ho adorato di dark era proprio lo stile delle ambientazioni ed anche io avevo grandi aspettative per questo seguito... in ogni caso lo prendo appena esce.
Therinai11 Marzo 2014, 16:55 #3
Originariamente inviato da: Recensione
Ci hanno fatto credere che in Ds2 si potesse dualwieldare (impugnare due armi contemporaneamente), ma non è vero.


Peccato.
Peccato anche dover aspettare la versione pc.
Aragon11 Marzo 2014, 17:49 #4
Caro Jonathan,ho capito bene, sei riuscito a finirlo? O hai scritto male? Se é vero quanto tempo ci hai messo?!?!
Jonathan Russo11 Marzo 2014, 18:23 #5
Ciao, sono arrivato praticamente alla fine ma non l'ho finito perchè ho passato un po' di tempo prima della review a girare per il mondo cercando di scoprire il più possibile (covenant, aree segrete ecc), visto che una volta finito bisogna per forza ricominciare da capo.
Il tempo totale è tra le 40 e le 45 ore; sicuramente un po' meno se spendi meno tempo a esplorare e cerchi di andare solo alla fine (ma neanche troppo, perchè comunque il gioco non ti indica di preciso dove andare e quindi devi girare parecchio)
Anche con le mie 40/45 ore ci sono aree a cui non sono riuscito ad accedere, pur vedendole in lontananza, e "misteri" da risolvere come ad esempio un Npc che non mi parla e non so perchè, o alcuni oggetti che si trovano nel mondo e con cui non so come interagire.
Jonathan Russo11 Marzo 2014, 18:30 #6
Scusate, per precisazione: mi comunicano che in realtà dopo aver ucciso l'ultimo boss si può comunque continuare a giocare prima di "finire" veramente il gioco e dover passare a NG+.
Sapo8411 Marzo 2014, 20:50 #7
Ok, ho letto la recensione, molto approfondita e argomentato.
E a tal proposito io ho un paio di dubbi su alcune delle cose che sembrano non andare:
[LIST=1]
[*]Sistema di cure: Non riesco ad essere d'accordo con l'argomentazione che il sistema delle estus fosse perfetto.
Parto da un punto importante, un sistema di cura che obbliga il codice d'onore "non ci si cura in combattimento" credo sia fallato.
Il motivo di fondo è che le estus (e le umanità, perché ricordiamoci che pure in DS c'era un sistema alternativo e comunque tranquillamente farmabile da metà gioco in poi) permettevano di curare quasi istantaneamente tanti punti vita in poco tempo (le umanità erano anche peggio).
Secondo me la necessità di rivedere il sistema di cure nasce proprio dal fatto che le cure in DS fossero troppo efficaci (soprattutto in multiplayer).
Chiaramente non posso commentare sul sistema di DSII, però l'idea di avere delle lifegem da usare al di fuori del combattimento (per via dei pochi hp curati e del tempo necessario) e poche estus da usare duranti gli scontri più duri mi pare sensato. Così come mi pare sensato l'aver tolto l'umanità come cura.
Può essere benissimo che la nuova meccanica debba solo essere tweakata (togliere le lifegem infinite e diminuire il drop, ad esempio).
[*] Armature: mi pare che sia esagerato dire che la Gold Hemmed rendesse inutili le altre, anche pre-patch era simile ad una tattered +8/+9 (ma più pesante) e comunque manca totalmente di poise (che soprattutto per i neofiti è una delle stat più importanti). Rispetto a cagate come il Dark Wood Grain Ring buggato che portava il multiplayer ad abbondare di flipping havel/flipping giant mi pare francamente il meno. E qualche bilanciamento sballato ce lo si può anche aspettare all'inizio. Aspetterei le prime patch per vedere se riescono a risolvere tutto in tempi brevi.
[*] Dual-wield: Non doveva esserci anche il colpo congiunto con entrambe le armi? Non che credo possa fare tutta questa differenza, ma mi sembrava per lo meno una meccanica carina.
[/LIST]

Per il resto ho letto in diverse recensioni di un certo peggioramento della qualità artistica.
Spero non sia così pronunciato o che comunque si possa scordare di fronte ad una maggiore varietà di ambientazioni.
Vabbuò, non mi resta che aspettare il 25 aprile, comunque.
Jonathan Russo11 Marzo 2014, 22:17 #8
Sapo ti rispondo sulle cure perchè la cosa mi interessa particolarmente.
Dico che secondo me il sistema delle Estus era "perfetto" perchè dal punto di vista degli sviluppatori, era un sistema molto malleabile. Anche io trovo che tutto sommato fossero fin troppo efficaci (più che altro perchè potevi portare ogni bonfire a 20). Però era molto facile risolvere il problema: diminuire il numero totale delle Estus, ridurre la quantità di hp che curano, fare in modo che i bonfire non si possano potenziare eccetera... c'erano tante possibilità. Inserire una cura in più non mi pare proprio quello di cui il gioco aveva bisogno. L'idea di avere un numero fisso e limitato di cure e doversi arrangiare tra quello e la capacità personale di non prendere danni inutili, per me era eccellente. Ora invece tutto sommato se prendi danni te ne freghi perchè tanto la curetta a disposizione l'avrai sempre e in abbondanza.
Ti faccio il più banale degli esempi. Supponiamo che uccidi un boss, nel gioco ce ne sono tantissimi. Ti dà 30mila anime. Decidi di investire quelle 30mila anime in lifegem e ne compri 100. Quelle 100 lifegem se usate con un minimo di criterio ti bastano tranquillamente per metà gioco, anche di più. Che senso ha, in un titolo come Dark Souls 2? Hai praticamente dimezzato la sfida per niente.


Tra l'altro preciso: in realtà il sistema lifegem/estus è un po' diverso da come lo hai interpretato. Grosso modo le lifegem funzionano meglio in combattimento, perchè si attivano velocemente, mentre le Estus sono difficili da usare perchè ti tengono immobile per davvero tanto tempo (anche se comunque si usano, bisogna solo essere sicuri di avere il tempo di attivarle). Ovviamente parlo solo del single player, per il pvp ora come ora non commento.

Un'ultima nota sul dual wield... mi hanno detto che in effetti è possibile usare delle combo speciali, la cosa mi era del tutto sfuggita anche perchè non è chiarissimo come funzionino (a quanto pare solo se si ha una coppia di armi dello stesso tipo, e i requisiti per impugnarle aumentano). Domani faccio delle prove più accurate e nel caso aggiorno!
Jonathan Russo11 Marzo 2014, 22:24 #9
Tra l'altro guarda, io sono d'accordissimo con te che abbiano fatto bene a levare l'humanity come fonte di cura... peccato che comunque ne hanno aggiunte altre! Io ho parlato delle lifegem perchè sono le più comuni e più esagerate, ma ci sono tanti altri item leggermente meno comuni che ti curano... silky stone grandi e piccole, divine blessing per citare le prime due che mi vengono in mente...

Giustamente in molti mi han detto: puoi giocare ignorando tutte queste cure e alzare per i fatti tuoi il livello di sfida. E' vero, però diventa difficile scegliere individualmente quanto ti stai limitando in modo ragionevole e quanto lo stai facendo in modo esagerato. Era così sensato che il gioco ti impostasse un limite prestabilito...
Therinai11 Marzo 2014, 23:05 #10
Jonathan in effetti se fosse possibile fare un update della rece per la parte multiplayer sarebbe ottimo. è una componente fondamentale del gioco ma ci vorrà qualche tempo perché entri a regime, giustamente ora è impossibile valutarla.
PS: magari un update quando arriva la versione pc, vediamo come va.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^