Battlefield 4 Second Assault: un secondo omaggio ai veterani

Battlefield 4 Second Assault: un secondo omaggio ai veterani

Battlefield 4 Second Assault contiene quattro celebri mappe tratte da Battlefield 3: Operation Metro, Confine sul Caspio, Golfo di Oman e Operazione Firestorm - ridisegnate con la grafica di Frostbite 3 e la giocabilità di Battlefield 4.

di Gioacchino Visciola pubblicato il nel canale Videogames
Battlefield
 

Conclusioni

Second Assault colpisce per il suo croccante e vibrante impatto visivo, e rende l’esplorazione della mappa, e le conseguenti piccole Levolution, più interessanti ed ogni-presenti in tutte le fasi di gioco. Le piccole chicche visive, nonché il retroterra costruito ad Hoc per rendere ”vissuta” la mappa, sono tutte migliorie ben volute e soprattutto piacevoli. Lo scotto da pagare per una simile meraviglia grafica è un ottimizzazione ancora imperfetta, che sarà migliorata forse nel tempo.

Anche i grandi eventi, come il crollo della torre, o la tempesta di sabbia, sono piacevoli da guardare, e modificano drasticamente il gameplay di gioco. Attenzione, però, per quanto spettacolari, questi due eventi, soprattutto in Gulf of Oman, si prestano bene a frustrazione per gli utenti. Come già accennato nei precedenti paragrafi, la tempesta di sabbia blocca la vista, ma non impedisce di essere spottati da lunghe distanze.

Le armi scelte per l’espansione sono “politicamente corrette”: eccellono in un campo e soltanto quello. Unica eccezione è l’AS VAL, che non solo ruba lo scettro di PDW più potente, ma si attesta anche come arma più mortale, superando di gran lunga qualsiasi antagonista, anche tra i fucili d’assalto. Tale potenza non è concessa senza un contro-bilanciamento altrettanto efficace, ovvero la sua non gestibilità per i tiri da media-lunga distanza.

Cattura la bandiera è stata implementata soltanto nelle nuove mappe. Questa decisione, insieme alla sua poca rilevanza agli occhi della community, potrebbe portare l’abbandono della modalità in futuro, a favore di qualcosa di più classico. E non dimentichiamo che è in arrivo “Naval Strike”, con la modalità “Titan”.

Tra le noti dolenti devo segnalare l’ottimizzazione non eccelsa, alcune scelte di map-design pensate in modo non perfetto (mi riferisco alle strade alternative in Metrò), ad alcuni achievement un po’ tediosi (particolare tutto sommato trascurabile) e soprattutto alla trasposizione in Battlefield 4 di vecchi Glitch e bug presenti in BF3, cosa molto, molto più grave.

Second Assault, pur con questi lati negativi, può comunque essere apprezzata sia dai veterani della serie, per la trasposizione delle mappe preferite in chiave più dinamica e visivamente accattivante, sia dai neofiti della serie, che potranno gustarsi le vecchie glorie con miglioramenti di ogni genere. Non si tratta certamente del DLC migliore della storia, ma offre qualche spunto di divertimento, sia sul lungo che sul breve termine.

Tra i lati negativi non inserirò l’assenza della “Mega Patch”, poiché slegata dal contesto dell’espansione. Se però siete interessati principalmente alla Patch, badate che non è ancora stata rilasciata. Forse, e dico forse, se ne riparlerà quando Second Assault sarà disponibile anche agli Utenti non premium.

Il prezzo del DLC, disponibile dal 18 Febbraio per gli utenti premium e disponibile dal 4 Marzo per tutti gli altri utenti, è di 15,99 euro.

  • Articoli Correlati
  • Battlefield 4: grafica e multiplayer hardcore ai vertici Battlefield 4: grafica e multiplayer hardcore ai vertici Con l'aiuto dell'hardcore gamer Gioacchino, membro del clan Regia Armata, abbiamo sviscerato Battlefield 4, sia per quanto concerne il nuovo motore grafico che per gli equilibri di gioco della parte multiplayer che, come sempre quando si parla di Battlefield, è quella cruciale. Trovate anche il videoarticolo, costruito su immagini catturate dalla versione PC, e una gallery di screenshot, prelevati sempre dalla versione PC con dettaglio grafico impostato sui massimi livelli qualitativi.
24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
T3mp20 Febbraio 2014, 18:48 #1
sc4ffale
roccia123420 Febbraio 2014, 19:04 #2
Come far pagare un copia-incolla di 4 mappe
ThyJustice20 Febbraio 2014, 19:11 #3
Originariamente inviato da: roccia1234
Come far pagare un copia-incolla di 4 mappe


Posso dirla tutta?
Se avessero messo alcune mappe di Aftermath, una classicissima Wake o Karkand (Eh, cosa, qualcuno ha detto "Datemi Mashtuur City!"?), sarei stato molto più felice.

Purtroppo questa volta non possiamo addossare la colpa a nessuno se non alla community, che teoricamente anche "noi" rappresentiamo.
Hulk910320 Febbraio 2014, 19:47 #4
Originariamente inviato da: ThyJustice
Purtroppo questa volta non possiamo addossare la colpa a nessuno se non alla community, che teoricamente anche "noi" rappresentiamo.


Magari [U]tu[/U] fai parte della community.

E' ridicolo per chi ha pagato 80 euro di bf4+premium avere delle mappe che già ci stanno su bf3.
ThyJustice20 Febbraio 2014, 19:57 #5
Originariamente inviato da: Hulk9103
Magari [U]tu[/U] fai parte della community.

E' ridicolo per chi ha pagato 80 euro di bf4+premium avere delle mappe che già ci stanno su bf3.


Era un noi generico, non addossavo a nessuno il "terribile" appellativo di utente della community.
Ad ogni modo non è il riportare in vita mappe vecchie che mi dispiace, sono le mappe stesse che trovo poco appaganti.
SgaragagghU20 Febbraio 2014, 20:10 #6
"un secondo omaggio ai veterani"

E' una battuta?
roccia123420 Febbraio 2014, 20:12 #7
Se proprio volevano riciclare mappe da bf3 per mungere ancora di più la mucca (perchè questo stanno facendo), avrebbero potuto includere direttamente in BF4 o rilasciare questo DLC gratuitamente (non muoiono di stenti, visto quanto hanno venduto e a che prezzi).
A 16€ è un furto.
ThyJustice20 Febbraio 2014, 20:21 #8
Originariamente inviato da: SgaragagghU
"un secondo omaggio ai veterani"

E' una battuta?


Dall'articolo si dovrebbe capire.
Credevo di aver messo anche le virgolette, ma sembra che me ne sia dimenticato.
Hulk910320 Febbraio 2014, 20:22 #9
Originariamente inviato da: ThyJustice
Era un noi generico, non addossavo a nessuno il "terribile" appellativo di utente della community.
Ad ogni modo non è il riportare in vita mappe vecchie che mi dispiace, sono le mappe stesse che trovo poco appaganti.


Terribile è il termine più adatto per quella community...
Le mappe vecchie possono anche metterle ma gratuitamente oppure fanno un dlc a pagamento FUORI dal premium e chi vuole le compra.

Originariamente inviato da: roccia1234
Se proprio volevano riciclare mappe da bf3 per mungere ancora di più la mucca (perchè questo stanno facendo), avrebbero potuto includere direttamente in BF4 o rilasciare questo DLC gratuitamente (non muoiono di stenti, visto quanto hanno venduto e a che prezzi).
A 16€ è un furto.


Bhe comprarsi i singoli dlc è da pazzi, se sai che a bf4 ci giochi compri direttamente il premium e risparmi parecchi soldi.
ThyJustice20 Febbraio 2014, 20:26 #10
Originariamente inviato da: Hulk9103
Terribile è il termine più adatto per quella community...
Le mappe vecchie possono anche metterle ma gratuitamente oppure fanno un dlc a pagamento FUORI dal premium e chi vuole le compra.


Anche tu sei sopravvissuto a "mordor"?
Ad ogni modo, io non sono totalmente contrario ai Revamp. Certe volte si tratta di veri e propri re-design e di rivalutazioni della mappa.
Purtroppo questo non sembra il caso, benché possa offrire qualche ora di divertimento, soprattutto agli amanti di Metrò e Caspian Border.

Se poi mi lasciassero anche la scelta di poter decidere che Espansioni volere...eh, che ne parliamo a fare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^