I 10 migliori videogiochi del 2013

I 10 migliori videogiochi del 2013

Anche quest'anno Hardware Upgrade e Gamemag offrono la classica dei migliori giochi dell'anno precedente, scelti dai lettori. Si parte dalla decima posizione e si risale fino al gioco vincitore.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

8a posizione

Batman Arkham Origins

Produttore: Warner Bros.
Sviluppatore: WB Games Montréal
Piattaforme: PC, PlayStation 3, Xbox 360
Rilascio: ottobre

Nonostante non sia un gioco certamente innovativo rispetto al precedente capitolo della serie, Batman affascina ancora i videogiocatori, e questo gli ha consentito di ottenere molti voti, di entrare nella classifica e di spingere al di fuori di essa titoli altrettanto validi. Tuttavia, il fatto di non essere sviluppato dal team creatore della serie, Rocksteady Studios, e di non essere riuscito ad ammodernare la struttura di gioco, allo stesso tempo, penalizza Batman Arkham Origins, se si considera che il suo predecessore, Arkham City, conquistava addirittura la quinta posizione nella classifica del 2011. Batman Arkham Asylum, invece, arrivò terzo nel 2009.

Origins è ambientato diversi anni prima degli eventi raccontati nei precedenti titoli della serie Arkham, quando un giovane e non completamente addestrato Batman incontra molti super criminali per la prima volta. Otto dei migliori assassini del mondo arrivano una notte a Gotham City, precisamente alla Vigilia di Natale, con l'obiettivo di uccidere Batman prima che diventi realmente potente. Nel corso della storia, Batman si imbatterà per la prima volta in alcuni personaggi che in futuro si riveleranno molto importanti per lui.

Rocksteady Studios ha consentito al nuovo sviluppatore Warner Bros. Montreal libero accesso agli asset allestiti per i giochi precedenti della serie. Questo consente di mantenere il look e il feeling dell'Arkhamverse. Tuttavia, il nuovo sviluppatore WB Games Montreal non è riuscito a inserire delle innovazioni di gameplay che in qualche modo siano in grado di dare al giocatore la sensazione di giocare a qualcosa di veramente nuovo.

Detto questo, il nuovo Batman continua a brillare per un gameplay comunque intelligente e che rende il tutto molto immersivo. Sia i combattimenti in mischia che le parti stealth, oltre che l'uso dei gadget, sono divertenti ed equilibrati e, unitamente a una buona storia, spingeranno sicuramente i giocatori a proseguire fino al temrine della storia. Certo, un gioco del genere attira i fan anche e soprattutto per il carisma di Batman, che anche in questo caso è sottolineato in maniera decisamente accattivante.

Inoltre, Arkham Origins è il primo gioco della serie con una modalità multiplayer. Predatore Invisibile Online, sviluppata da Splash Damage (Enemy Territory Quake Wars, Brink), è innovativa e tutto sommato divertente. Una modalità multiplayer che può piacere soprattutto a coloro che adorano le meccaniche di gioco tipiche della serie, che risultano evidenziate ai massimi livelli in questa modalità di gioco.

Arkham Origins è interessante anche sul piano grafico, visto che lo sviluppatore canadese ha inserito una serie di effetti visivi che sfruttano al meglio l'hardware di ultima generazione, con particolare riferimento alle più recenti schede della famiglia GeForce. Gli appassionati di Apex, tassellatura, DoF, HBAO+ e PCSS troveranno pane per i loro denti con questo capitolo di Batman Arkham.

 
^