Tearaway per PS Vita: un gioco con le 'carte' in regola

Tearaway per PS Vita: un gioco con le 'carte' in regola

Tearaway, sviluppato dalla software house che ha creato LittleBigPlanet, è uno dei giochi di maggiore successo del 2013 per quanto riguarda il catalogo PS Vita. Andiamo a scoprirne insieme le caratteristiche principali.

di Alessandro Oteri pubblicato il nel canale Videogames
 

Introduzione

Il “platform” è un genere di videogioco che appassiona grandi e piccini sin dagli albori dell’intrattenimento multimediale. Ne fanno parte, infatti, grandi capolavori come Super Mario Bros, Prince of Persia, Donkey Kong, Sonic e Rayman.

Questi personaggi sono diventati vere e proprie icone e restano nell’immaginario di appassionati e non, protagonisti imprescindibili dalla storia del videogame. I giochi in questione, inoltre, rappresentano la maggior parte dei titoli disponibili sulle console portatili, sia per motivazioni di tipo tecnico (non richiedono prestazioni estreme) che per la tipologia di impegno medio che richiedono.

In redazione abbiamo avuto l’occasione di toccare con mano Tearaway, l’ultimo titoli di Media Molecule, software house già creatrice della saga Little Big Planet. Il gioco è in esclusiva per la console di Sony, PS Vita, ed ha riscontrato un grandissimo successo a livello mondiale facendo parlare molto di sé.

Quello che appassiona molto in “Tearaway” è l’altissimo livello di interazione: come scopriremo, infatti, il titolo sfrutta completamente le potenzialità della piattaforma PS Vita. In più si è venuta a creare una community di amanti del gioco che condividono con la rete i loro contenuti personalizzati.

E questi ingredienti danno a Media Molecule il merito di aver creato un altro titolo originale e pieno di idee interessanti.

 
^