Spike Vgx 2013: gli ex Oscar dei videogiochi?

Spike Vgx 2013: gli ex Oscar dei videogiochi?

Questa edizione 2013 ha deluso soprattutto per il modo in cui l’evento è stato organizzato. Un format in esatta controtendenza rispetto allo scorso anno, low budget e meno internazionale, per nulla arricchito dal corposo contorno che deve contraddistinguere questo genere di manifestazioni. Grand Theft Auto V si è aggiudicato il GOTY, mentre Naughty Dog è lo studio dell’anno. I titoli mostrati sono stati parecchi, ma per lo più si è trattato di progetti già annunciati. Tra le novità assolute spiccano due nuove produzioni di Telltale e l’interessante titolo indipendente No Man’s Sky.

di Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 

Gli altri titoli mostrati nel corso dell’evento

Quantum Break

In un nuovo trailer, presentato dal creative director Sam Lake, sono state proposte le prime sequenze in-game di Quantum Break, nuovo e ambizioso progetto di Remedy. I personaggi principali del gioco, Jack e Beth, avranno la capacità di manipolare il tempo: una funzionalità che avrà degli influssi notevoli sul gameplay, consentendo al giocatore di alterare lo stato degli oggetti e di manipolare gli eventi in vari modi.

In alcune fasi sarà anche possibile vestire i panni dell’antagonista, Paul Serene. Le decisioni da prendere avranno delle conseguenze rilevanti nel proseguimento della campagna. Nei giorni scorsi Remedy Entertainment ha confermato che all’interno del disco di gioco di Quantum Break saranno presenti anche gli episodi della relativa serie televisiva.

“Gli atti del gioco sono intrecciati agli episodi dello show televisivo”, ha dichiarato il creative director Sam Lake. “A fare da punto di collegamento ci sono questi momenti di scelta, grazie all’impiego dei poteri temporali”.

L’engine grafico permetterà un’elevata distruttibilità degli scenari, grazie ad una tecnologia denominata Digital Molecular Matter (DMM) e sviluppata da Pixelux Entertainment. Per il motion capture dei personaggi sarà invece impiegata un'avanzata tecnica di ripresa dei movimenti facciali, che sfrutta ben nove telecamere.

Dying Light

Techland ha mostrato le prime sequenze in-game di Dying Light, nuovo progetto che recupera alcune delle caratteristiche di Dead Island e le colloca in un setting di gioco più articolato. Le fasi diurne e notturne comporteranno anche variazioni nel gameplay, mentre i combattimenti con armi da mischia saranno alternati da meccaniche parkour che ricordano vagamente Mirror’s Edge.

Muoversi di notte sarà molto più pericoloso, gli zombie presenti per le strade saranno molti di più e decisamente più difficili da sconfiggere. La demo che è stata proposta nel corso dell’evento era incentrata unicamente sulle fasi diurne e il protagonista si è fatto largo tra i nemici sfruttando un martello. Un’altra novità rispetto ai precedenti titoli di Techland riguarda le meccaniche di impatto sugli zombie, che permetteranno di decidere con accuratezza quale zona del corpo andare a colpire.

Nel gioco saranno presenti anche fazioni di umani in lotta per il recupero di scorte e rifornimenti, mentre gli scenari permetteranno di muoversi con notevole libertà, raggiungendo praticamente ogni punto della mappa, attraverso percorsi alternativi e su più livelli.

Dying Light sfrutta il nuovo motore grafico Chrome Engine 6 e consentirà di giocare in cooperativa fino a quattro giocatori. Il lancio è pianificato nel 2014, su PC, Xbox One, PS4, PS3 e Xbox 360.

The Witcher 3

CD Projekt Red ha proposto un nuovo trailer di The Witcher 3: Wild Hunt, nel quale si hanno alcuni assaggi di nuove location presenti all’interno del mondo di gioco, che avrà una struttura open world e sarà 30 volte più esteso del suo predecessore.

Questo titolo è previsto su PC, Xbox One e PS4 nel corso del 2014.

Titanfall

Respawn Entertainment ha mostrato due nuovi video nel corso dei VGX, nei quali sono state mostrate due nuove classi di Titan. Prodotti dalla Hammond Robotics, il mech Ogre è più massiccio rispetto ai modelli standard che abbiamo già avuto modo di vedere in precedenza, ma più lento nei suoi movimenti. Lo Stryder invece è molto più leggero e veloce rispetto a tutte le altre categorie che saranno utilizzabili nel gioco.

E’ stata anche ipotizzata una fase beta, che potrebbe arrivare sia su Xbox che su PC prima della release definitiva. “Ci stiamo pensando”, ha dichiarato Vince Zampella, leader di Respawn. Inoltre il gioco non sfrutterà in alcun modo l’integrazione con Kinect, pertanto non saranno presenti funzionalità supplementari nella versione Xbox One.

Una volta sbloccato il modello Ogre, i giocatori lo potranno utilizzare a piacimento in qualsiasi modalità. Zampella ha lasciato intendere che nelle prossime settimane verranno svelati ulteriori mech e ha aggiunto che i contenuti sono ormai prossimi al completamento. Vi ricordiamo che la data di lancio europea è fissata per il 13 marzo.

The Division

Ubisoft ha mostrato un nuovo trailer di The Division e ha fornito alcuni nuovi dettagli sul motore grafico, noto come Snowdrop Engine. Grazie al supporto di questa nuova tecnologia si potranno apprezzare variazioni dinamiche delle condizioni climatiche, si avrà un sistema di illuminazione volumetrica ed elementi procedurali di distruttibilità degli scenari.

“Un videogioco non ha mai raggiunto prima d’ora un tale livello di dettaglio”, assicura Ubisoft. Nel gioco sarà anche presente l’alternanza tra fasi diurne e notturne. Per il momento il lancio rimane confermato nel corso del 2014, ma non è ancora stata comunicata una data.

Destiny

Bungie ha diffuso un nuovo trailer di Destiny, che offre alcuni spunti sulle fasi battaglia e l’esplorazione degli scenari.

“Destiny ha sempre rappresentato un nuovo inizio per il nostro team. Abbiamo sognato una Bungie rinnovata e indipendente, e abbiamo trovato partner disposti a scommettere su nuove e folli idee insieme a noi”, ha dichiarato il team.

Lo studio promette grande versatilità nella personalizzazione dell'esperienza di gioco, visto che si potranno prendere delle decisioni che avranno un preciso impatto sul personaggio e la storia. I personaggi potranno essere modificati nel dettaglio, ovvero come genere, volto, acconciature e tatuaggi. La scelta della classe influirà fortemente sul ruolo che si ricopre durante le battaglie, ma tutte le classi saranno di tipo damage-per-second e saranno in ogni caso in grado di cavarsela da soli.

Lo scorso venerdì è stata confermata la data di lancio, prevista per il 9 settembre 2014 su PS4, Xbox One, PS3 e Xbox 360.

Thief

Eidos Montreal ha pubblicato un nuovo trailer dedicato all’atteso reboot di Thief.

Vi ricordiamo che la release è prevista per il 28 febbraio su PC, PS4, Xbox One, PS3 e Xbox 360.

Donkey Kong

Reggie Fils Aime, presidente di Nintendo of America, è intervenuto per annunciare Donkey Kong Country: Tropical Freeze, nuovo capitolo per Wii U destinato ad approdare sul mercato americano il 21 febbraio 2014. Al momento la data europea non è ancora stata comunicata.

In questo episodio sarà possibile giocare per la prima volta nei panni di Cranky Kong e non mancheranno divertenti meccaniche cooperative. Tra i personaggi giocabili saranno presenti anche Dixie Kong e Diddy Kong.

South Park: The Stick of Truth

Obsidian ha mostrato un nuovo trailer per il suo nuovo RPG dedicato all’universo di South Park. Il titolo, inizialmente previsto per il 10 dicembre, è stato posticipato al 4 marzo 2014.

Tomb Raider su next-gen

Eidos e Square Enix hanno confermato che il reboot di Lara Croft approderà anche sulle console di nuova generazione, con una veste grafica rinnovata.

Questa versione, denominata Definitive Edition, sarà commercializzata su PS4 e Xbox One a partire dal 28 gennaio 2014, garantendo i 1080p nativi su entrambe le console.

  • Articoli Correlati
  • Spike Vga 2012: annunciati Dark Souls 2 e The Phantom Pain (Mgs5?) Spike Vga 2012: annunciati Dark Souls 2 e The Phantom Pain (Mgs5?) L’edizione di quest’anno dei VGA ha vissuto il ritorno di Samuel L. Jackson nel ruolo di presentatore e ha proiettato lo show verso il futuro. Un coverage più esteso, finalmente libero dai fastidiosi blocchi regionali, accostato ad un’attenta programmazione dei contenuti, hanno donato visibilità e maggior carisma all’intera manifestazione. The Walking Dead ha stupito portandosi a casa il premio di gioco dell’anno; bene anche Journey e Borderlands 2. Dishonored e Assassin’s Creed III sono i grandi delusi.
1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
DevilTyphoon09 Dicembre 2013, 10:37 #1
Iniziano a mancare i soldi anche li. Ecco il motivo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^