Assassin's Creed IV: su PC grafica migliore rispetto a PS4 e Xbox One

Assassin's Creed IV: su PC grafica migliore rispetto a PS4 e Xbox One

Andiamo alla ricerca delle feature grafiche che rendono la versione PC di Assassin's Creed IV Black Flag ancora superiore rispetto alle controparti next-gen. All'interno trovate anche il videoarticolo, che serve per valutare le meccaniche di spostamento, mentre la gallery di screenshot dà un'idea della massima qualità visiva del gioco.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxAssassin's CreedMicrosoft
 

1080p su PS4

Ubisoft Montreal ha rilasciato una patch che apporta una significativa miglioria alla versione PS4 di Assassin's Creed IV Black Flag, visto che dopo l'aggiornamento il gioco viene renderizzato nativamente a 1080p e a 30 fps. Al lancio (ovviamente negli Usa), invece, Black Flag girava a 900p@30 fps, esattamente come su Xbox One. La patch, inoltre, introduce una nuova tecnica di anti-aliasing che, seppur non raggiungendo la straordinaria qualità del TXAA per PC, è più efficiente nello smussamento dei bordi rispetto alla tecnica originale.

La rinnovata risoluzione, ovviamente, garantisce una maggiore nitidezza per le immagini, esaltando al contempo le texture, che adesso risultano più definite e chiare. Su console, inoltre, abbiamo effetti dinamici come fumo volumetrico e particelle in grado di proiettare la propria ombra, seppur non con lo stesso livello di precisione che si riscontra su PC grazie alle tecniche avanzate DirectX 11.

Così come su PC, le particelle e il fumo vengono gestiti dinamicamente, e quindi il loro movimento dipende dagli altri effetti fisici, dall'andamento delle battaglie e dall'eventuale contatto con l'oceano o le altre superfici liquide.

Le console next-gen costituiscono un netto passo avanti rispetto alle console che le hanno precedute anche in termini di frame rate, visto che offrono un solido frame rate a 30 fps, in luogo del traballante frame rate di PS3 e Xbox 360. Sulle precedenti console, infatti, gli Assassin's Creed palesavano dei netti cali di prestazione nei momenti più caotici, mentre con la next-gen chi ama giocare su console avrà un'esperienza nettamente più fluida, con frame rate costante. Inoltre, c'è molto meno tearing, e i drop di frame sono diventati piuttosto rari.

Tuttavia, emergono alcuni limiti storici del motore di Assassin's Creed. Le animazioni non sono certo fluide come quelle dei giochi delle serie Batman Arkham o Uncharted, anzi sono approssimative soprattutto nei combattimenti. L'intelligenza artificiale è deficitaria, visto che in molti casi il comporamento delle guardie avversarie è sciocco o largamente prevedibile.

 
^