Lego Marvel Super Heroes: another 'brick' in the wall

Lego Marvel Super Heroes: another 'brick' in the wall

La serie di TT Games dedicata ai famosi mattoncini accoglie adesso gli eroi Marvel. Lego Marvel Super Heroes è uscito nel fine settimana, e Alessandro lo ha sviscerato nei minimi particolari. Sulla base consolidata tipica della serie, il nuovo titolo presenta aree di gioco free roaming e dà risalto ai popolari eroi dell'universo Marvel.

di Alessandro Oteri pubblicato il nel canale Videogames
 

Conclusioni

E’ il momento di tirare le somme e cercare di comprendere quanto questo gioco meriti di stare nella vostra videoludoteca. Nel complesso, Lego Marvel Super Heroes non tradisce le attese e questo è un fatto sia positivo che negativo. Il gioco infatti è davvero molto simile ai precedenti nelle dinamiche di gioco e nel genere.

Di contro però il fatto che i personaggi siano tutti nuovi di zecca e che ce ne siano davvero tanti rende il nuovo Lego un gioco divertente da scoprire. Anche la storia è simpaticamente ideata e l’ironia con cui sono raccontati fatti e personaggi è certamente molto piacevole da gustare.

La difficoltà del gioco è evidentemente media e, come detto, una volta imparate le tecniche di gioco si va abbastanza velocemente. Se però volessimo provare appieno tutti i personaggi il gioco ci lancerebbe una sfida ben più ardua.

Questo offre una longevità e varietà che compensa in parte la mancanza di innovazione tecnica. Il roaming mode è stato leggermente potenziato ma ancora oggi ci si sente incanalati su dei binari ben precisi. Dal punto di vista della fedeltà grafica e audio, invece, Marvel Super Heroes ci ha pienamente soddisfatto. I supereroi e i supercattivi sono stati disegnati a menadito e anche il mondo è riprodotto con poligoni di buona qualità e texture dettagliate.

Il lavoro sulla fisica è ben gestito: il mondo circostante, infatti, reagisce coerentemente ai super poteri e agli scontri che si stanno svolgendo e al “folle” materiale di cui è costituito. Quello che viene maggiormente stimolato in questo gioco è l’arguzia e il ragionamento, ed è una splendida notizia visto che Lego Marvel Super Heroes è classificato PEGI 7.

Il risultato finale di questa ricetta made in TT Games è quindi ancora una volta buono. Niente di nuovo, ma d’altronde il livello era già alto, quindi perché cambiare? Gli amanti del genere sarebbero rimasti delusi. Se amate i Lego e amate i super eroi Marvel, in definitiva, non fatevi scappare questo gioco.

  • Articoli Correlati
  • Lego Marvel Super Heroes: Iron Man e Hulk diventano giocattoli Lego Marvel Super Heroes: Iron Man e Hulk diventano giocattoli Abbiamo assistito alla presentazione stampa del prossimo titolo della serie Lego di Traveller's Tales, prodotto da Warner Bros. Interactive Entertainment. Sulla base consolidata tipica della serie, il nuovo titolo presenta aree di gioco free roaming e dà risalto ai popolari eroi dell'universo Marvel.
4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
alex918 Novembre 2013, 13:55 #1
Troppo forte il titolo
tazok19 Novembre 2013, 09:36 #2
GuerrA stellari : saga di Guerre Sperlari?
Il Castiglio19 Novembre 2013, 20:42 #3
PEGI 7 ? Uff ... e adesso chi glielo dice al mio nipotino di 5 anni che non ci può più giocare
Riccardo8229 Novembre 2013, 09:47 #4
ma su Il Castiglio spero ru stia scherzando ;-).
Siamo cresiuti bene senza pegi e cerano videogiochi più distruttivi di questo! nel 93 avevo 11 anni e giocavo a doom e l'anno prima a wolfentein 3d senza contare mortal kombat e vari e credo di non aver strappato la colonna vertebrale a nessuno fino ad ora ;-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^