Forza 5 e i giochi del lancio di Xbox One: la next-gen è qui!

Forza 5 e i giochi del lancio di Xbox One: la next-gen è qui!

Microsoft ci ha invitato a un evento a Monaco di Baviera, in cui è stato possibile provare in maniera approfondita alcuni dei titoli del lancio di Xbox One, Forza Motorsport 5 su tutti. Ecco le nostre prime impressioni sull'hardware, il gamepad, Kinect, la dashboard e, appunto, i giochi, della nuova console Microsoft, a 10 giorni dall'arrivo nei negozi.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
MicrosoftXbox
 

Xbox, go to Forza Motorsport 5

L'utente può spostarsi velocemente tra le varie applicazioni, anche grazie alle funzionalità di multi-tasking messa a disposizione dal nuovo sistema operativo di Xbox One. Pronunciando "Xbox, go to Forza Motorsport 5" ecco che viene lanciata l'attesa simulazione di Turn 10 Studios, ma si può cambiare istantaneamente da applicazione ad applicazione dicendo verso il sensore "Xbox go to the TV", "Xbox go to Internet Explorer" o "Xbox go at home", per tornare nella schermata principale.

Come abbiamo visto con le news su Xbox One, il sistema operativo si riserva una buona parte della memoria di sistema per espletare questi compiti, ed effettivamente riesce a fare delle cose interessanti. La funzione "snap", in particolar modo, è abbastanza spettacolare. Mentre si sta giocando, ad esempio, è possibile pronunciare "Xbox, snap the TV" o "Xbox, snap Internet Explorer" ed ecco che il sistema operativo apre una nuova finestra con i contenuti televisivi provenienti dalla Sky Box o con il browser, consentendo all'utente di gestire contemporaneamente due applicazioni. Certo, d'altra parte, tutto questo consuma molte risorse di elaborazione, e sappiamo che ci sono state già diverse polemiche, anche degli sviluppatori, visto che si richiede che la maggior parte delle capacità di elaborazione siano concesse liberamente ai videogiochi. Microsoft, perlomeno in questa fase, insiste sul concetto di All-in-One e quindi continua a pubblicizzare fortemente feature come il multi-tasking, ma in un secondo momento, con ogni probabilità, libererà più risorse per gli sviluppatori.

Ci sarà, inoltre, un nuovo sistema di reputazione che, con l'aiuto del cloud, contribuirà a garantire una migliore esperienza di gioco per coloro che rispetteranno le regole. Il nuovo sistema, che sostituisce il sistema a cinque stelle attualmente utilizzato su Xbox 360, sarà in grado di riunire nelle stesse sessioni di gioco gli utenti che hanno reputazione simile. Il supporto cloud di cui godrà Xbox One servirà anche a evitare il cheating. Questo dipenderà principalmente dal fatto che Xbox One strutturerà le sessioni di gioco multiplayer su server dedicati piuttosto che tramite connessioni peer to peer tra gli utenti. Secondo Microsoft, il fatto che la gestione dell'integrità delle partite venga fatta lato server impedisce qualsiasi tipo di comportamento sleale dei giocatori.

La console è anche in grado di memorizzare gli ultimi 5 minuti di gameplay, e consente agli utenti di personalizzare i video così creati tramite lo strumento interno Xbox Upload Studio. Durante una sessione di gioco, basta pronunciare le parole "Xbox, record that" ed ecco che in alto a destra compare una notifica che, appunto, avverte il giocatore che quelle immagini verranno memorizzate. Non abbiamo notato un calo delle prestazioni, con Forza Motorsport 5, in questi frangenti.

Una volta completata la registrazione, il flusso sarà disponibile su Upload Studio, e qui l'utente ha diverse possibilità di personalizzazione. Con lo strumento "Record with Kinect", ad esempio, è possibile aggiungere una seconda finestra che registra ciò che la telecamera di Kinect inquadra. Da una parte, quindi, avremo il gameplay e dall'altra le reazioni dei giocatori impegnati nella sessione di gioco. Alla fine del montaggio, si può decidere di condividere la registrazione con l'intera community, con i follower o solo con gli amici.

Il team Xbox, inoltre, ha lavorato con quello di Skype per avere la migliore esperienza di comunicazione possibile su console. Si può avviare una conversazione visiva con un altro utente di Xbox One in maniera gratuita. Se, durante la conversazione, ci si sposta in giro per l'ambiente, la telecamera di Kinect continuerà a riconoscere e inquadrare il soggetto, che quindi non andrà mai fuori dall'inquadratura, a meno che non lasci la stanza ovviamente. Le conversazioni di Skype si possono tenere in background, e fino a quattro persone possono partecipare alla medesima conversazione. È tutto gratuito, come su PC, tranne ovviamente per le chiamate a fissi e cellulari.

Microsoft ha poi annunciato recentemente una serie di app che saranno disponibili al lancio di Xbox One. In particolare, l'Italia vedrà l'arrivo dell'app Premium Play, frutto della preesistente partnership con Mediaset, e delle app Eurosport, Machinima, MUZU TV, TED e Twitch. Fanno parte, invece, della lista delle app internazionali Xbox Fitness, Xbox Video, Xbox Music, Internet Explorer, Skype, SkyDrive e Upload. Xbox Fitness, nella fattispecie, farà uso di Kinect e sarà in gado di rilevare, ad esempio, le aree del corpo in cui è esercitata la maggiore pressione, e di seguire quotidianamente i programmi di allenamento degli utenti. Rimarrà gratuita per un anno, per poi richiedere un abbonamento mensile.

Nelle pagine successive ci occuperemo nel dettaglio dei principali giochi del lancio di Xbox One, ma non saranno gli unici. Oltre a quelli diffusamente trattati avremo, infatti, Killer Instinct, la nuova versione del celebre picchiaduro a incontri creato da Rare, stavolta co-sviluppato insieme a Double Helix; Zoo Tycoon, un gestionale che metterà i giocatori direttamente di fronte agli animali di uno zoo, con una grafica molto realistica; D4, il nuovo gioco del team di sviluppo di Deadly Premonition. Ci saranno poi i giochi dei produttori di terze parti, in cui abbiamo parlato nei vari articoli pubblicati su Gamemag, come Assassin's Creed 4 Black Flag, Battlefield 4, Call of Duty Ghosts, Fifa 14, Just Dance 2014, Lego Marvel Super Heroes, Need for Speed Rivals, Skylanders Swap Force.

 
^