Fifa 14: un'altra rivoluzione per il calcio videoludico

Fifa 14: un'altra rivoluzione per il calcio videoludico

In attesa della versione next-gen con Ignite Engine, ecco che diventa disponibile Fifa 14 per i formati attuali. Precision Movement è alla base di un'esperienza di gioco che ridefinisce alcuni equilibri storici della serie Fifa e porta il tutto a un nuovo livello di fluidità.

di Stefano Carnevali pubblicato il nel canale Videogames
 

Ci vuole fisico!

Ennesimo passo avanti del motore fisico Impact Engine messo a punto da EA. I giocatori, coerentemente con la precisione richiesta dal nuovo sistema di dribbling e controllo palla, hanno acquisito un 'peso' decisamente maggiore e molto più realistico. Ora 'occupano spazio' e calcano il campo con credibile decisione.

I pazzeschi contrasti visti negli ultimi capitoli di Fifa sembrano essere finalmente solo un brutto ricordo: la rinnovata - ed elevatissima - importanza dei contrasti spalla a spalla (si tratta di un fondamentale che fa davvero la differenza, consentendo, anche al giocatore più lento, di raggiungere e sopravanzare persino l'attaccante più veloce).

Il gioco di spalla, infatti, può essere applicato anche a palla lontana, frenando cosí la progressione iniziale dell'avversario) ha forzato la mano ai programmatori, che hanno dovuto rendere gli impatti tra i calciatori definitivamente credibili e controllabili.

Resta – retaggio di uno ‘scomodo’ passato – la fastidiosa tendenza a vincere i rimpalli da parte degli attaccanti dal baricentro basso. Un’ulteriore vessazione per i poveri difensori che, pressati e con le linee di passaggio chiuse, si troveranno spesso e volentieri in grave difficoltà.

Notevole anche l’evoluzione dei colpi di testa, soprattutto per quanto riguarda quelli effettuati in mezzo al campo: adesso il pallone è perfettamente indirizzabile così lanci lunghi e calci di rinvio diverranno sempre più amministrabili.

 
^