Arkham Origins: un livello di sfida più alto per Batman

Arkham Origins: un livello di sfida più alto per Batman

Warner Bros. ha organizzato un evento di lancio per Batman Arkham Origins, l'atteso nuovo capitolo della premiata serie che passa nelle mani di WB Montreal. Ovviamente non potevamo mancare e non potevamo rinunciare a provare la nuova demo single player del gioco. Abbiamo anche intervistato Ben Mattes, Senior Producer di WB Games Montreal.

di Dorin Gega, Davide Fasola, Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Multiplayer e considerazioni

Arkham Origins, inoltre, sarà il primo gioco della serie a introdurre una modalità di gioco multiplayer online. Questa parte del gioco non viene sviluppata da WB Montreal, ma da Splash Damage, lo studio che ha curato Enemy Territory: Quake Wars e Brink, e miscelerà elementi da action adventure a elementi da sparatutto in prima persona.

Una delle tipologie di gioco contemplate sarà Invisible Predator Online, che ruoterà intorno a una guerra tra bande che rispondono agli ordini dei supervillain Joker e Bane. Si tratta di una tipologia di gioco 3 vs 3 vs 2, visto che tre giocatori seguiranno gli ordini di Joker, tre quelli di Bane, mentre gli ultimi due giocatori impersoneranno Batman e Robin. Le gang vinceranno se elimineranno tutti gli elementi della gang avversaria, mentre Batman e Robin otterranno la vittoria nel caso acquisiscano il numero di punti intimidazione richiesto. Questi punti dipenderanno dal numero di arresti fatti fra le fila delle due gang.

I membri delle gang, inoltre, avranno l'opportunità di entrare nella modalità Super-Villain Elite e impersonare gli stessi Joker e Bane per un intervallo di tempo limitato. Come Joker o Bane si avranno a disposizione abilità più potenti e letali. Inoltre, mentre i membri delle gang combatteranno con armi ed esplosivi, Batman e Robin potranno utilizzare i tradizionali gadget e l'immancabile Modalità Detective. Anche i membri delle gang dispongono di una visione potenziata, che viene regolata da una barra di caricamento e può essere usata solo per qualche secondo.

Insomma, il multiplayer potrà rivelarsi un'aggiunta interessante. Perlomeno sulla carta, sembra innovativo e longevo, anche perché basato su meccaniche di gioco così ampiamente collaudate. Dal punto di vista tecnico, inoltre, Arkham Origins, che come i predecessori è basato su Unreal Engine 3, è molto interessante su console e ancora più interessante su PC. Sui sistemi compatibili, infatti, il gioco impiegherà tecnologia Nvidia PhysX per riprodurre interazioni ancora più realistiche e dinamiche con il mondo di gioco. Con PhysX abilitato, alcune aree conterranno più neve o una nebbia più intensa, tutti elementi che reagiranno dinamicamente ai movimenti di Batman e degli altri modelli poligonali.

Quanto al gameplay vero e proprio, però, non bisogna aspettarsi uno stravolgimento netto rispetto al passato. Il sistema di combattimento è quasi del tutto invariato, mentre il feeling alla base dell'esplorazione ricorda quanto già visto in Arkham City. Forse il passo in avanti nel precedente capitolo è stato fin troppo netto, e adesso WB fatica a trovare altri elementi di reale innovazione. Detto questo, siamo sicuri che anche il nuovo Batman Arkham sia intenso ed emozionante nella parte narrativa, l'unica in grado di trasmettere la sensazione di un Batman realmente alle prime armi visto che sul piano del gameplay, come detto nel corso dell'articolo, è ancora più potente che in passato.

Certo, WB Montreal promette una sfida maggiore, con cattivi che avranno a disposizione delle contromosse che metteranno in ginocchio il futuro Cavaliere Oscuro. In definitiva, quindi, i fan di Batman, se decidessero di rinunciare a questo nuovo capitolo, potrebbero perdersi un'esperienza comunque profonda e unica in alcuni aspetti. Ma se Arkham City rispetto al capitolo che lo ha preceduto è stato una rivoluzione in termini di interazione con il mondo di gioco, Arkham Origins non rappresenterà un ulteriore step evolutivo in tal senso.

Batman Arkham Origins uscirà il 25 ottobre nei formati Xbox 360, PlayStation 3, Wii U e PC. Successivamente arriverà anche su PS Vita e 3DS.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
biggy86601 Ottobre 2013, 11:19 #1
almeno questo uscirà in contemporanea anche per PC, gta V si sta facendo desiderare....
mauriziofa01 Ottobre 2013, 12:02 #2
Condivido l'articolo, questo Origins è un City 2.5 mezzo riciclato con qualche buona idea ma nulla di più e questo avvalora il sospetto che il titolo tripla A in sviluppo presso Rocksteady altro non sia se non il nuovo Batman per le console di nuova generazione, PS4 e XboxOne in lancio alla fine del 2014.
mauriziofa01 Ottobre 2013, 12:19 #3
Condivido l'articolo, questo Origins è un City 2.5 mezzo riciclato con qualche buona idea ma nulla di più e questo avvalora il sospetto che il titolo tripla A in sviluppo presso Rocksteady altro non sia se non il nuovo Batman per le console di nuova generazione, PS4 e XboxOne in lancio alla fine del 2014.
banryu7901 Ottobre 2013, 13:08 #4
Fosse anche un City 2.5 con una nuova storia per me sarebbe uno spettacolo, dato che considero Batman Arkham City come il miglior videogioco a cui abbia giocato (migliore nel senso che è quello con la maggiore densità di divertimento, interesse e gratificazione, e poi sono un pelo di parte quando si tratta di Batman)
gaetasil01 Ottobre 2013, 16:18 #5
non credo proprio che la versione PC uscirà il 25 ottobre in contemporanea alle versioni xbox360 e ps3 due anni fa promisero la stessa cosa per Batman Arkham City ma alla fine uscì il 22 novembre, un mese dopo le versioni console
Vul01 Ottobre 2013, 19:12 #6
Bah, il primo per me era bellissimo.

Già il due era il primo riciclato, salto da un gargoyle all'altro spacciato per stealth e l'80 % dei combattimenti basato su due tasti attacco schiva anche a difficoltà massima, tranne più tardi in cui devi anche utilizzarne pochi altri in caso di nemici specifici.

Non so, onestamente questa serie Arkham non mi ispira molta fiducia. Lo comprerò e giocherò sicuramente ma sinceramente non ho nessunissima fretta di comprarlo il day 1 e aspetterò qualche saldo di steam o di altri siti di cd key per prenderlo.
prra02 Ottobre 2013, 10:31 #7
anche a me il primo è piaciuto molto più del secondo..
ronzino02 Ottobre 2013, 14:10 #8
sono contento da morire che l'abbiano tolto alla rocksteady.

certificato sli, in sli non funzionava
certificato 3dtv in 3d non funzionava
certificato dx11 andava giocato in dx9

ho scritto a rocksteady e mandato questo video che ho girato io stesso per documentare il problema
http://www.youtube.com/watch?v=9e_9smONfOY

la risposta del capo della qualità è stata "come hai fatto a girare il video con l'immagine affiancata giusta e sbagliata ?"

manco il cervello di capire che era una immagine 3d side-by-side che che il side destro era interamente rendirizzato male.
Mi hanno fatto pentire di averlo comprato originale !!! e lo avevo preso perchè avevo appena cambiato pc con sli 3dtv e dx11 !!!
Armage03 Ottobre 2013, 14:17 #9
prima il nuovo splinter cell (bellissimo) e ora il nuovo batman. addio vita sociale

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^