Recensione Gta 5: perché un successo così dirompente?

Recensione Gta 5: perché un successo così dirompente?

Dopo aver passato gli ultimi giorni a "uccidere persone, contrabbandare persone, vendere persone", ecco finalmente il nostro giudizio definitivo su Grand Theft Auto V. L'ultimo free roaming di Rockstar va al di là del semplice media videoludico, ed è ormai un fenomeno culturale. Rispetto ai predecessori c'è una base psicologica concreta e interessante, oltre che una sferzante critica alla società moderna. Cerchiamo di capire insieme il perché di tanto successo per l'ultimo arrivato da Sam Houser e soci.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Grand Theft Auto
 

Conclusioni

Grand Theft Auto V costituisce un netto miglioramento rispetto ai suoi predecessori e non solo perché Rockstar North ha rifinito tutte le componenti di gioco, da quella relativa alla guida alla parte shooting, dallo stealth alle parti d'azione subacquea. Ma anche e soprattutto perché rappresenta una critica feroce alla società moderna, intesa anche come società fin troppo legata alla tecnologia dilagante in ogni ambito. E ciò risulta ancora più efficace perché c'è una granda attenzione alla parte psicologica. Gta 5, e lo si vede anche dall'interesse che ha suscitato, è più un fenomeno culturale che un semplice videogioco.

I tre protagonisti sono differenti tra di loro non solo per le animazioni o per il diverso tipo di interazione a cui spingono il giocatore, ma si caratterizzano soprattutto per tre profili psicologici completamente differenti. È come se il giocatore avesse tre prospettive su una società malata, che richiede di essere psichiatrizzata, in un contesto il cui singolo individuo ha perso il controllo e punti di riferimento che gli permettano di distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato.

Rockstar, come da suo abituale modo di fare, non lesina alcuni contenuti al limite del lecito. Ci sono certe missioni che colpiranno la sensibilità anche del pubblico più abituato ai contenuti violenti, disturbanti e accusatori. Ci sono sequenze di spiccata misoginia, come parti in cui il giocatore viene chiamato a torturare altri personaggi o in cui deve uccidere senza pensarci su due volte, molto spesso con azioni turpi fine a sé stesse. Ma, come abbiamo spiegato nel corso dell'articolo, Rockstar questa volta inquadra tutto in una cornice che ha un significato più alto: devi riconoscere quale è il male, dove ti porta la società con le sue "scoperte" più recenti, per reagire e riuscire ad andare al di là.

Gta 5 si traduce, quindi, anche in una seduta psichiatrica al giocatore. È come se Rockstar, facendogli vedere nel corso del gioco vari tipi di approccio nell'affrontare la società moderna, lo spingesse a riconoscere anche la sua parte. E lo aiutasse in un certo modo non solo a trovare il proprio ruolo nel mondo, ma anche a tararlo con il resto. Non badate molto alle mie parole, per capire cosa sto effettivamente dicendo dovete affrontare questa esperienza di gioco, e farlo con la maggiore apertura mentale possibile, senza preconcetti e recependo tutto quello che la storia ha da offrire. I giudizi arriveranno in un secondo momento.

Ma tutto questo non sarebbe possibile senza un mondo di gioco così incredibilmente dettagliato. Rockstar, dal punto di vista tecnico, riesce a tirar fuori dalle console di attuale generazione delle capacità che nessuno riteneva fossero disponibili. Certo, siamo proprio al limite, al punto che giocare con le vecchie Xbox 360 risulta sconsigliato come abbiamo visto nella prima pagina dell'articolo. Inoltre, il dettaglio grafico non è certo quello di un gioco ambientato esclusivamente in ambienti chiusi, mentre l'anti-aliasing è approssimativo e molte texture in bassa, se non bassissima, risoluzione. Per tutti questi motivi, servirà un PC per gustare al meglio Gta 5.

Nonostante la componente cinematografica di spessore, inoltre, Gta 5 è un capolavoro anche in termini di gameplay. Rockstar North si è sforzata di mantenere gli equilibri sempre alti, l'azione sempre intensa e l'adrenalina ai massimi livelli. Il tutto pensando a forme di interazione che variano continuamente nel corso della storia, che allo stesso tempo non facciano perdere in coerenza l'intera struttura di gioco e rispettino le differenti caratteristiche peculiari dei tre personaggi protagonisti. Abbiamo altri giochi molto interessanti come narrazione e messaggio trasmesso ai giocatori, come l'ormai imminente Beyond, ma se confrontiamo le cose anche sul piano del gameplay, ecco che risulta evidente in cosa consiste la genialità di Rockstar.

In termini di longevità, Rockstar fa un altro passo in avanti rispetto al suo recente passato. Se si procede speditamente verso la fine, trascurando tutte le missioni facoltative, servono almeno 30 ore di gioco. Ma questa quantità di tempo risulta triplicata se si esplora il mondo di gioco con calma e si spende del tempo ai personaggi di Los Santos e a tutte le attività collaterali. Percorrere il bordo dell'intera mappa di gioco, che corrisponde alla super-strada costiera, richiede circa 15 minuti con un veicolo molto performanante.

È un free roaming sempre interessante, che non annoia, e che è infarcito di tanti significati. Il giocatore viene bersagliato dalle attività da fare, deve organizzarsi e gestirsi una scaletta, proprio come fa nella vita quotidiana, quando magari la maggior parte delle cose che devi fare può essere definita futile. E soprattutto è un free roaming che porta a un livello ancora più alto il free roaming di Red Dead Redemption, declinando quel tipo di libertà nella società moderna. In fondo, gli Stati Uniti di oggi solo solamente un Far West un po' più rifinito.

Certo, Gta 5 non è esente da difetti, principalmente in termini di IA e per quanto riguarda le parti da sparatutto e stealth, ma se il voto massimo corrisponde ai massimi risultati raggiunti in questa generazione in termini di narrazione e di gameplay, allora non possiamo non darlo in questa occasione.

  • Articoli Correlati
  • Grand Theft Auto 5 e il record di incassi del mondo dell'intrattenimento Grand Theft Auto 5 e il record di incassi del mondo dell'intrattenimento Grand Theft Auto 5 è in linea per segnare nuovi record per l'industria dei videogiochi e non solo. La base installata delle attuali console è ai vertici massimi possibili, e buona parte di questi utenti saranno disposti a spendere 60 euro per un prodotto che promette di offrire una qualità senza precedenti per un gioco free roaming.
98 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
biggy86627 Settembre 2013, 11:17 #1
semplicemente UNICO
lope3327 Settembre 2013, 11:20 #2
Era un po' che non vedevo immagini prese da console, devo ammettere che lasciano impressionati in negativo. Così ad occhio siamo ai livelli di Fallout 3 su pc.
ferro7527 Settembre 2013, 11:32 #3
Non ho capito se è meglio la versione PS3 o quella XBOX:
- PS3 meglio per texture
- XBOX meglio per frame rate

Giusto?
C'è altro?
PhoEniX-VooDoo27 Settembre 2013, 11:36 #4
Originariamente inviato da: ferro75
Non ho capito se è meglio la versione PS3 o quella XBOX:
- PS3 meglio per texture
- XBOX meglio per frame rate

Giusto?
C'è altro?



si è giusto
solitamente PS3 fa sempre o gli stessi FPS della 360 o 2 in meno, però le texture sono su un'altro livello.
Io avendole entrambe ho optato per PS3.
Acid Queen27 Settembre 2013, 11:41 #5
Tutto bellissimo, ma per far atterrare il maledetto aeroplano ci vuole il brevetto
Bluknigth27 Settembre 2013, 11:48 #6
Aspetterò la versione next gen. Magari farà rimpiangere meno la versione PC.
Ork27 Settembre 2013, 11:58 #7
Originariamente inviato da: Acid Queen
Tutto bellissimo, ma per far atterrare il maledetto aeroplano ci vuole il brevetto


nella missione di trevor dici? io lo trovo di una facilità disarmante considerando che stai usando un aereo..
mattxx8827 Settembre 2013, 12:03 #8
contro
- esprimerà il suo pieno potenziale solo su pc


adoro sto "contro"
Zappz27 Settembre 2013, 12:06 #9
Originariamente inviato da: lope33
Era un po' che non vedevo immagini prese da console, devo ammettere che lasciano impressionati in negativo. Così ad occhio siamo ai livelli di Fallout 3 su pc.


Come no...
Acid Queen27 Settembre 2013, 12:17 #10
Originariamente inviato da: Ork
nella missione di trevor dici? io lo trovo di una facilità disarmante considerando che stai usando un aereo..


Il fatto è che atterro perfettamente, poi quando dice di parcheggiarlo, appena faccio qualsiasi cosa esplode! Sembra quasi un bug

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^