Diablo III per console: niente connessione a internet permanente e gioco via LAN

Diablo III per console: niente connessione a internet permanente e gioco via LAN

Dopo aver provato Diablo III su Xbox 360 e PS3 ecco le nostre considerazioni sulla versione console del celeberrimo hack and slash di Blizzard. La nuova versione introduce un nuovo sistema di interfacciamento e, soprattutto, rimuove alcuni limiti che Blizzard ha introdotto su PC e Mac per combattere la pirateria.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxBlizzardDiabloMicrosoft
 

Conclusioni

Diablo III è un'esperienza di gioco che, dal mio punto di vista, va consigliata senza riserve anche al pubblico console. La narrazione è solida e la storia interessante, mentre Blizzard è riuscita ad adattare il sistema di controllo in modo da rendere il tutto ampiamente godibile anche se si gioca con il gamepad. L'unica perplessità è legata all'eredità storica di Diablo, che è sempre stato un gioco ripetitivo dal punto di vista del gameplay, con quest'ultimo rimane sempre uguale per tutta la durata della campagna.

In termini di longevità, invece, i giocatori console non potranno rimanere delusi. Le versioni PS3 e Xbox 360, infatti, sono state portate allo stesso livello di aggiornamento della versione PC, e ci sarà quindi anche il Paragon System che dà rinnovato significato all'end-game di Diablo III.

Il co-op, come abbiamo visto, è l'anima di Diablo III per console, visto che è possibile giocare via LAN e anche in quattro sulla stessa console, con una serie di accorgimenti presi da Blizzard in quanto a interfaccia utente che rendono l'esperienza fluida ed evitano le interruzioni, visto che il giocatore può compiere le sue scelte di equipaggiamento direttamente nella schermata principale.

Blizzard ha reso l'interfacciamento ancora più frenetico e gratificante, sfruttando le caratteristiche dei gamepad per le console. Ma, come dicevamo nel corso dell'articolo, si perde leggermente in termini di precisione, soprattutto nelle fasi di "targeting" dei nemici. Sono limiti che però il giocatore potrà facilmente superare e dei quali non si accorgerà nemmeno se non ha giocato prima Diablo con il mouse.

Parlando di livello di sfida, le impostazioni sulla Potenza dei Mostri aggiunte in un secondo momento su PC sono state inserite nella forma di un ulteriore livello di difficoltà, separato rispetto ai quattro livelli che si sbloccano terminando il gioco al livello di difficoltà precedente. La difficoltà può essere modificata dal menu di selezione delle missioni con diverse impostazioni che riguardano salute, danni e numero di mostri da affrontare. Impostare tutto sui massimi livelli consente di testare l'equipaggiamento raccolto nel corso dei vari playthrough, oltre che di scalare più velocemente i livelli di esperienza. In Diablo III, infatti, il giocatore è portato a fare diversi "rush" attraverso i quattro atti di cui si compone del gioco, impostando di volta in volta livelli di difficoltà più alti, che consentono di accedere a item via via più prestigiosi.

Dal punto di vista tecnico, è stato fatto un lavoro molto interessante. Certo, la risoluzione inferiore delle immagini pesa sulla pulizia generale, ma tutte le componenti dei mondi di gioco sono state ben adattate, e c'è qualcosa in più sul piano delle animazioni. Blizzard ha pensato anche a una nuova telecamera dinamica per gli scontri con i boss più forti, che permette al giocatore di avere una visuale più chiara sui movimenti del nemico.

Su Xbox 360 abbiamo notato un frame rate quasi sempre stabile, solo con qualche blocco quando si scorre velocemente la mappa di gioco, con il sistema che in questi casi rimane indietro nello streaming della mappa. Può capitare anche di assistere all'effetto di disallineamento delle immagini ma, lo ripetiamo, non si tratta di intoppi frequenti.

In definitiva, Diablo III è un acquisto consigliato per coloro che non hanno mai avuto questa esperienza di gioco e dispongono di una delle due console. Per chi ha già giocato su PC o su Mac, invece, potrebbe essere un'esperienza interessante se si vuole provare il nuovo sistema di interfacciamento e si è stufi della mancanza del gioco offline o via LAN, o della Casa d'Aste tanto per fare un altro esempio. Ma, in questo caso, bisogna dire che il cuore dell'esperiena di gioco non ha subito alcuna innovazione rispetto all'esperienza originale.

Diablo III per PS3 e Xbox 360 è disponibile a partire dalla giornata di oggi.

  • Articoli Correlati
  • Blizzard punta ancora su Diablo III: arriva la versione per console Blizzard punta ancora su Diablo III: arriva la versione per console Dopo aver testato a lungo la demo di Diablo III su PS3 possiamo offrire le nostre prime considerazioni su quello che sembra un porting molto coraggioso e arduo. Certo, Diablo III risulta su console completamente stravolto rispetto alla versione originale, ma è proprio il nuovo tipo di esperienza di gioco che può attrarre i fan di giochi di ruolo veloci, per non dire velocissimi. Come vedremo nel corso dell'articolo, inoltre, Diablo III per console permette di giocare fino in quattro sullo stesso schermo all'interno della nuova modalità co-op in locale.
  • Diablo III. L’ora è finalmente giunta Diablo III. L’ora è finalmente giunta Undici anni di attesa dall’ultimo capitolo, quattro anni di attesa dal primo annuncio, indiscrezioni prima, rivelazioni poi, beta e BlizzCon… ma la risposta di Blizzard era sempre la stessa: “sarà pronto quando sarà pronto”. Ma la data del 15 maggio è stata rispettata e Diablo III è finalmente tra noi. Le immagini sparse per l'articolo provengono dal produttore, mentre quelle nella gallery le abbiamo catturate durante i nostri test.
11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio03 Settembre 2013, 18:36 #1
E come giocatore PC, mi sento ancora più preso per il da Blizzard...
Foglia Morta03 Settembre 2013, 18:41 #2
nella seconda immagine c' è una calamità di livello 31 ... quindi a intuito direi che una delle modifiche che hanno apportato è che tutti i leggendari bene o male sono presenti fin dai livelli bassi , chiaramente aumentando il livello di difficoltà aumenta il livello dell' oggetto e di conseguenza stat migliori. In poche parole ciò che si proponevano di fare con la 1.09 ( all' incirca ). Poi con la mancanza dell' AH chissà che non vogliano vedere le reazioni degli utenti , raccogliere feedback e poi decidere cosa farne con l' espansione... potrebbe anche darsi che la toglieranno anche su pc
Nightingale03 Settembre 2013, 18:51 #3
Originariamente inviato da: Bestio
E come giocatore PC, mi sento ancora più preso per il da Blizzard...


io sinceramente no... almeno, non per questa uscita su console.

Se ti riferisci all'always on, secondo me è dovuto a causa della presenza della doppia valuta. Ovviamente mi dirai che infatti per te l'errore è stata proprio l'accoppiata (asta real money + connessione).

Può darsi... alla fine è stato un esperimento, che ha mostrato non poche problematiche. Ma se dovessi scegliere, io preferirei la versione con l'asta.
Rinha04 Settembre 2013, 06:57 #4
Per me questa versione è una manna dal cielo! Giocai ore ed ore a Diablo 1 e 2 ma a quel tempo andavo ancora all'università e avevo ore ed ore da buttare.

Ero molto tentato dal 3 ma, sapendo che avrebbe richiesto tempo e dedizione, non mi ci sono mai avvicinato!

Ben venga dunque la versione più "light"! Chi ha voglia di sbattersi ore ed ore può rivolgersi al pc, chi cerca un'esperienza più semplice (dove poter avere drop decenti in poco tempo) si rivolgerà alle console! ;-)
PaulGuru04 Settembre 2013, 10:11 #5
E' una vergogna punto e basta.
Al posto di sfornare altre patch per la versione principale ecco come impiegano il tempo, al posto di lavorare .......
anac04 Settembre 2013, 10:26 #6
i loot che ho visto sul forum sembrano molto piu' interessanti di quelli che per la versione pc con caratteristiche molto piu' alte e anche cap piu' alti
MiKeLezZ04 Settembre 2013, 11:23 #7
Originariamente inviato da: Bestio
E come giocatore PC, mi sento ancora più preso per il da Blizzard...

Io non particolarmente perché bastava seguire il sito ufficiale per vedere come queste modifiche erano già state pensate per la versione PC.
Evidentemente le hanno quindi già integrate nella versione Console ed è solo questione di poche settimane perché arrivino anche a noi.
anac04 Settembre 2013, 14:53 #8
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Io non particolarmente perché bastava seguire il sito ufficiale per vedere come queste modifiche erano già state pensate per la versione PC.
Evidentemente le hanno quindi già integrate nella versione Console ed è solo questione di poche settimane perché arrivino anche a noi.


da quello che ho letto sul forum si parla di natale per la prossima patch :P
Rainy nights04 Settembre 2013, 21:53 #9
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Io non particolarmente perché bastava seguire il sito ufficiale per vedere come queste modifiche erano già state pensate per la versione PC.
Evidentemente le hanno quindi già integrate nella versione Console ed è solo questione di poche settimane perché arrivino anche a noi.


Originariamente inviato da: anac
da quello che ho letto sul forum si parla di natale per la prossima patch :P


2014. Inoltrato.
Seph|rotH04 Settembre 2013, 21:58 #10
Originariamente inviato da: PaulGuru
E' una vergogna punto e basta.
Al posto di sfornare altre patch per la versione principale ecco come impiegano il tempo, al posto di lavorare .......

Il team console e' SEPARATO da quello PC.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^