GamesCom 2013: round decisivo tra PS4 e Xbox One

GamesCom 2013: round decisivo tra PS4 e Xbox One

Eccovi il nostro report dal consumer game show più grande al mondo, che si è svolto la scorsa settimana a Colonia. Non solo gli eventi pre-show di Microsoft, Electronic Arts e Sony, ma il resoconto su tutti i giochi che abbiamo avuto modo di provare in anteprima. All'interno, tra gli altri, trovate quindi dettagli su Call of Duty Ghosts, The Sims 4, Command & Conquer, Assassin's Creed IV, Watch Dogs, Ryse Son of Rome, Battlefield 4, e molti altri ancora.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
SonyMicrosoftXboxElectronic ArtsAssassin's CreedCall of DutyBattlefield
 

Dark Souls 2

Dark Souls 2
publisher: Namco Bandai
software house: From Software
piattaforme: PC, PlayStation 3, Xbox 360
data di pubblicazione: 14 marzo 2014

Dark Souls 2, così come l'altro gioco Namco Bandai presentato al GamesCom, era presente all'hotel Dorint, poco fuori il Koelnmesse. La storia del nuovo Dark Souls ruota intorno al tema della maledizione, e il personaggio protagonista dovrà percorrere in lungo e in largo per trovare una cura che lo liberi dalla maledizione che lo affligge. L'obiettivo degli sviluppatori è quindi quello di trasmettere al giocatore questo senso di oppressione legato alla maledizione del personaggio protagonista.

Nella demo al GamesCom si giocava all'interno di una caverna popolata da nemici arcigni come nella migliore tradizione Dark Souls, e in cui era possibile rinvenire dei segreti. Da questo gameplay risulta evidente come il livello di difficoltà altissimo tipico della serie non sia stato modificato, visto che arcieri e guerrieri di vario tipo non avevano molte difficoltà a ucciderci, costringendoci a ricominciare da capo. Ma la bravura di From Software risiede proprio in questo aspetto: per ogni morte, infatti, il giocatore è invogliato a ricominciare, e a cercare di perpetuare nuove tattiche di attacco e di difesa che possano essere più efficaci di quelle adottate in precedenza.

Rispetto alle precedenti demo, inoltre, si notava una maggiore distruttibilità degli ambienti. From Software, infatti, ha inserito tanti oggetti che sono sottoposti ai calcoli della fisica dinamica. Per esempio, sarà possibile ridurre in due parti delle travi di legno che bloccano una fonte di luce, in modo da rendere la stanza meno oscura. Con più luminosità, allora, saremo in grado di evitare con cognizione di causa i nemici e di affrontarli con maggiore precisione.

From Software parla anche di motore grafico riscritto da zero per Dark Souls 2. Questo è stato indispensabile per via del fatto che il gioco uscirà contemporaneamente sia su PlayStation 3 e Xbox 360 che su PC. E serviva una tecnologia nuova per quest'ultima piattaforma, viste anche le difficoltà che hanno contrassegnato l'edizione PC del gioco nel caso del capitolo precedente.

Quanto alla storia, sarà completamente slegata rispetto a quella di Dark Souls 2. Ci si trova nello stesso universo, ma tempo e spazio non hanno legami con il passato. I giocatori più affezionati, però, potranno trovare dei rimandi in giro agli eventi del primo capitolo. Infine, ci saranno dei nuovi "patti": più difficili da trovare e da portare a termine, consentiranno di modificare le statistiche del personaggio e il suo ruolo.

 
^