Euro Truck Simulator 2: scopri il camionista che c'è in te

Euro Truck Simulator 2: scopri il camionista che c'è in te

Anche se è passato tanto tempo dal rilascio, vogliamo comunque tornare a parlare di questo interessantissimo gestionale sviluppato in maniera indipendente dalla software house della Repubblica Ceca SCS Software. Nel corso della recensione scopriremo, infatti, quali sono i motivi che rendono Euro Truck Simulator 2 così speciale.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Un'enorme mappa di gioco

Percorrere chilometri su chilometri, gestire mezzi estremamente pesanti prestando attenzione alle regole della strada, conoscere un sacco di luoghi e di strade, condurre un'impresa: sono alcuni degli elementi che rendono unico questo interessante gioco indipendente sviluppato in Repubblica Ceca.

Euro Truck Simulator 2 è uscito il 19 ottobre 2012. Non si tratta, quindi, di un contenuto fresco, ma abbiamo voluto comunque dedicargli uno spazio sulle pagine del nostro sito. Purtroppo, nel corso dell'anno siamo sempre impegnati fra i tanti rilasci, per cui il periodo estivo diventa quello giusto per ripescare una piccola grande perla come questo ibrido tra gestionale e simulatore di guida di camion.

Ets 2 è un gioco molto particolare, perché richiede tanta dedizione e passione. Non presenta alcuna esagerazione nei ritmi di gioco, anzi richiede al giocatore estrema pazienza, perché gestire enormi pachidermi meccanici con rimorchi di ingenti dimensioni non è certo una roba immediata. Avvertiamo subito, quindi, che per un certo tipo di giocatore questo lavoro di SCS Software può risultare incredibilmente noioso. Per chi ama la gestione, è sempre avido di ricompense dopo un'attenta pianificazione e vuole semplicemente rilassarsi davanti al PC, invece, Ets 2 è un titolo da non perdere.

Ets 2 è sviluppato da SCS Software, che già in passato ha prodotto diversi videogiochi budget per PC. Inoltre, Euro Truck Simulator non è l'unico simulatore di camion proveniente da questo team di sviluppo, visto che già in passato aveva curato anche la serie 18 Wheels of Steel. Altri giochi provenienti da SCS Software, poi, sono Hunting Unlimited, Ocean Dive, Deer Drive, Bus Driver.

Ma naturalmente è con Euro Truck Simulator 2 che ha incontrato i favori della stampa del settore, principalmente perché è riuscita a superare alcuni limiti del predecessore, a rendere il mondo di gioco più credibile e il tutto un po' più alla portata del pubblico mainstream. Ma non vi illudete! In Ets non si fa molto altro che guidare camion su tratte lunghissime, praticamente infinite. E questo a prescindere delle condizioni atmosferiche, quindi anche se piove, si è stanchi, il camion è meccanicamente compromesso, c'è troppo traffico: l'unica cosa che conta è consegnare la merce in tempo.

Ciò che rende Ets veramente speciale è l'incredibile mappa di gioco su cui è basato. Riproduce buona parte dell'Europa, anche se è focalizzata soprattutto sulla Germania. Abbiamo così la maggior parte delle città teutoniche più importanti, circondate poi da qualche città britannica, francese, italiana e dell'Est Europa. Per l'Italia abbiamo solo la parte settentrionale con Milano, Torino e Verona, ma sicuramente se c'è qualcosa di cui lamentarsi con Ets non riguarda la vastità del mondo di gioco. Servono più di 100 ore per esplorare tutta la mappa di gioco e portare avanti in maniera proficua la propria azienda di camion!

Non c'è una corrispondenza 1:1 tra chilometri nella simulazione e chilometri effettivi, e la mappa di gioco non riproduce fedelmente la realtà. C'è però corrispondeza tra spazi e tempi di percorrenza: ci potranno essere, pertanto, delle consegne che richiederanno anche 20 ore simulate e centinaia di chilometri da percorrere. Ma 20 ore di gioco nella realtà corrispondono a un intervallo di tempo decisamente minore, anche se comunque importante. Insomma, per alcune consegne Ets 2 richiede anche una o due ore di gioco, in cui non si fa molto altro che guidare il camion in autostrada.

A conforto del giocatore c'è un navigatore satellitare, che indica la strada da fare e fornisce informazioni su quanto manca in termini di spazio e sull'orario previsto di arrivo. Come ogni navigatore che si rispetti fornisce previsioni pessimistiche quando si tratta di dover percorrere strada in autostrada, per poi essere invece troppo ottimista nei tratti urbani, in cui sottovaluta sempre il traffico. Ma il mondo di gioco allestito da SCS Software è realistico e credibile perché basato su un'infrastruttura numerica fedele: è popolato insomma da altri veicoli che si muovono indipendentemente dalle azioni del giocatore e strutturato intorno a una rete commerciale complessa e che si sostiene autonomamente.

 
^