Bayonetta 2 e il piano di Nintendo per rilanciare Wii U

Bayonetta 2 e il piano di Nintendo per rilanciare Wii U

Nintendo ha organizzato a Milano un evento Post E3, portando in Italia le demo che erano presenti a Los Angeles. È stata l'occasione giusta per provare con calma i nuovi giochi per Wii U, sui quali vi forniamo senza indugio le nostre impressioni.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
NintendoWii U
 

Pikmin 3

Pikmin 3 è il dulcis in fundo del nostro articolo perché promette di essere una vera e propria killer application per Wii U. È un gioco molto più complesso e profondo rispetto agli altri che abbiamo trattato in questo articolo, con una solida base strategica: insomma, chi ha comprato Wii U farebbe un errore a non prenderlo. Anche perché il rilascio è ormai vicinissimo: Pikmin 3 arriverà nei negozi il 26 luglio.

Questo sequel conduce nuovamente i giocatori sul pianeta delle celebri minuscole creature digitali. Come da tradizione per la serie, è ben evidenziata la base naturalistica, con effetti visivi studiati per esaltare questa sorta di guerra tra piante. I pikmin inoltre interagiscono dinamicamente con la fisica di gioco, rendendo le immagini ancora più godibili, realistiche e spettacolari.

A differenza dei precedenti capitoli ci sono stavolta tre leader invece che uno, e questo garantisce un tipo di interazione più profonda e varianti strategiche non indifferenti. Abbiamo, infatti, un ragazzo di nome Alph, una scienziata di nome Brittany e il capitano Charlie. Brittany è ad esempio in grado di raggiungere piattaforme sopraelevate. Nella demo E3 si può vedere come possa spostarsi su questo tipo di piattaforme ed estrarre dal terreno dei pikmin che hanno abilità fondamentali per raccogliere altra frutta.

Charlie e il suo equipaggio, infatti, devono trovare della frutta sul pianeta dei pikmin e riportare i semi nel loro pianeta natale. Fortunatamente i pikmin sono disposti ad aiutarli, e questo aiuto si rivelerà fondamentale per la squadra di Charlie.

Tornando all'esempio di prima, siamo riusciti con Brittany a estrarre dei pikmin volanti che si trovavano su una piattaforma sopraelevata. Poi abbiamo ordinato a questi pikmin di tenere alzata una barriera fatta da canne di bambù. Solo questo tipo di pikmin è infatti in grado di interagire con questa barriera che, una volta alzata, consente di passare all'area successiva.

I pikmin volanti sono, oltretutto, un'altra delle novità di questo terzo capitolo, insieme ai pikmin di pietra. Questi ultimi sono molto resistenti ed efficaci contro i nemici dotati di corazza. Anzi, alcuni di questi nemici possono essere sconfitti solamente dai Pikmin di pietra. Naturalmente, tornano i Pikmin tradizionali, e non manca la possibilità di trasformare la tipologia di pikmin scagliando questi ultimi verso dei baccelli.

Pikmin 3, dunque, è un puzzle game che permette di interagire col mondo in maniere diverse utilizzando i pikmin in funzione delle loro caratteristiche. Col fischietto si richiama l'attenzione dei pikmin, mentre più si tiene premuto il tasto relativo e maggiormente si allargherà l'area entro la quale i pikmin risulteranno attratti dal richiamo. Una volta che i pikmin saranno sotto il nostro controllo potremo utilizzarli in vari modi, come ad esempio lanciarli verso un obiettivo. Scuotendo il Nunchuk, inoltre, saremo in grado di mandarli in carica verso un bersaglio.

Il giocatore potrà anche utilizzare degli oggetti e selezionare un tipo specifico di pikmin se all'interno del gruppo richiamato ci sono pikmin con caratteristiche differenti. Non manca inoltre la possibilità di giocare in co-op: ad esempio uno dei due giocatori potrà interagire con telecomando Wii e unità Nunchuck mentre l'altro sfrutta il GamePad. Quest'ultimo può vedere la mappa di gioco sul display del GamePad, mentre l'esperienza di gioco continua sul monitor principale. Sul display può seguire i movimenti dei pikmin sotto il proprio controllo ma anche ciò che fa l'altro giocatore.

Il co-op di Pikmin 3 è un'opportunità molto interessante, perché consente di interagire in maniera stratificata con l'altro giocatore. Ad esempio, nell'esempio di prima, uno dei due giocatori potrebbe pensare a mantenere sopraelevata la barriera di bambù, mentre l'altro continua la sua ricerca di frutta. L'obiettivo di Pikmin 3, come al solito, è infatti quello di raccogliere più frutta nel minor tempo possibile. Ma i giocatori possono organizzarsi anche in altri modi, ad esempio stabilendo come dividersi i pikmin.

Nintendo EAD ha poi pensato a una modalità di gioco multiplayer competitiva chiamata Bingo Battle. Bisogna raccogliere dei frutti e riportarli alla base così come nel single player. Ma in questo caso vince chi porta per primo quattro frutti dello stesso tipo. Si gioca in split screen e uno dei due giocatori può interagire con il GamePad, l'altro con il sistema tradizionale. Ovviamente, essendo sulla stessa mappa, non manca la possibilità di far combattere i rispettivi capitani l'uno contro l'altro.

In definitiva, Pikmin 3 è un prodotto molto interessante sia per la base strategica sia per la realizzazione tecnica. Certo, non è una rivoluzione rispetto alla tradizione della serie, anzi Nintendo EAD potrebbe essere accusata di non aver voluto osare più di tanto. Ma ciò non toglie che su Wii U di titoli di questa profondità è difficile trovarne.

  • Articoli Correlati
  • Nintendo Wii U alla prova del laboratorio Nintendo Wii U alla prova del laboratorio La nostra recensione di Wii U, con l'elenco delle caratteristiche tecniche della nuova console di Nintendo e del suo avveniristico GamePad. Non manca, chiaramente, il nostro "verdetto sul lancio", maturato sulle prime impressioni e sulla primissima esperienza d'uso con la console che segna mezzo passo in avanti verso la nuova generazione. All'interno i test di laboratorio, la gallery di screenshot e la videorecensione.
10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco17 Luglio 2013, 17:03 #1
Dal numero di commenti su questo articolo emerge chiaramente l'interesse per questa console
jotaro7517 Luglio 2013, 17:26 #2
io rimango della mia idea....ha fatto una cosa che non è nè carne nè pesce...se voleva attrarre gli hardcore gamers doveva fare una console più rivoluzionaria dal punto di vista delle prestazioni(la wiiU è paragonabile alla PS3/XBOX360)....se puntava a far cambiare la console ai casual che hanno la wii allora non ha capito niente visto che il casual in quanto tale è soddisfatto della wii e non capisce perchè dovrebbe sostituirla
bronzodiriace17 Luglio 2013, 18:39 #3
Pikmin è veramente molto bello e curato.

In uscita il 26 luglio.
Hannibaleu17 Luglio 2013, 20:02 #4
Io sono un felice possessore di Wii U (anche perché l'ho comprata da poco, i giochi stanno per uscire ed é retrocompatibile!), i giochi che devono uscire sono notevoli, ma questo é un articolo che parla solo del software che hanno provato a Milano, ci sono tanti altri giochi in uscita che nn sono stati menzionati per cui vale la pena avere questa console...

Sicuramente Nintendo ha lanciato nel mercato una console senza un parco giochi idoneo, ció non toglie che la console ha delle potenzialitá.

P.S: http://www.spaziogames.it/notizie_v...boom-wii-u.aspx
L'effetto pikmin si sta facendo sentire in Giappone, vedremo se succede qualcosa di analogo anche in Europa!
bronzodiriace17 Luglio 2013, 20:08 #5
the wonderful 101 pure é ispiratissimo.
ceralacca18 Luglio 2013, 11:29 #6
anche per quanto mi riguarda anche questa console può restare sullo scaffale del negozio a prendere polvere..
Greyzard18 Luglio 2013, 12:07 #7
Il problema? Per quanto possano esserci giochi interessanti su una determinata console, sono il marketing ed i luoghi comuni a farla da padrona; la Nintendo ha voluto rendere la prima Wii una console "casual"? (Che poi in realta' ha pure dei giochi interessanti) bene, il pubblico la vedra' sempre in quel modo. Non sottovalutate mai la non dico ignoranza quanto piuttosto la non voglia di informarsi del pubblico (almeno una parte di esso) pensate al paradosso della Xbox 360 che vende tanto ed alla fine la maggior parte dei giochi che vedi nelle top ten delle vendite sono multipiattaforma giocabili anche su computer non per forza costosi!
Vul19 Luglio 2013, 22:45 #8
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Dal numero di commenti su questo articolo emerge chiaramente l'interesse per questa console


Sei su un forum di gente a cui interessa hardware, montarsi i pc da soli, gli fps, la grafica e che vota Far Cry 3/Mass Effect 3 giochi dell'anno, e che sono tendenzialmente contro alle console (tranne le esclusive) e al casual gaming.

Cosa pretendi?

Personalmente credo che questi titoli potranno risollevare le sorti di wii u, già in giappone gli effetti degli annunci si sentono.

A me personalmente non piace il controller, ma non sottovaluto mai Nintendo. E' una casa che fa giochi da 100 anni e ad ogni generazione di console la si da per spacciata, poi però finito in 10 ore Gears of War 3, annoiato di League of Legends o WoW (giochi esempio) guardo video su youtube di Bayonetta, Super Mario Galaxy, Zelda, Super Smash Bros, ZombieU, Metroid Prime e capisco che pure a comprare una console Nintendo ne ricevi di gozziliardi di ore di divertimento e rosico sempre di non avere una Wii o una Wii U.

Certo non ho i soldi per comprare due console, già una mi costa assai.

Ma già la PS3 non fosse stato per 3-4 titoli mi sarei pentito di averla comprata.
bronzodiriace20 Luglio 2013, 00:15 #9
Originariamente inviato da: Vul
Sei su un forum di gente a cui interessa hardware, montarsi i pc da soli, gli fps, la grafica e che vota Far Cry 3/Mass Effect 3 giochi dell'anno, e che sono tendenzialmente contro alle console (tranne le esclusive) e al casual gaming.

Cosa pretendi?

Personalmente credo che questi titoli potranno risollevare le sorti di wii u, già in giappone gli effetti degli annunci si sentono.

A me personalmente non piace il controller, ma non sottovaluto mai Nintendo. E' una casa che fa giochi da 100 anni e ad ogni generazione di console la si da per spacciata, poi però finito in 10 ore Gears of War 3, annoiato di League of Legends o WoW (giochi esempio) guardo video su youtube di Bayonetta, Super Mario Galaxy, Zelda, Super Smash Bros, ZombieU, Metroid Prime e capisco che pure a comprare una console Nintendo ne ricevi di gozziliardi di ore di divertimento e rosico sempre di non avere una Wii o una Wii U.

Certo non ho i soldi per comprare due console, già una mi costa assai.

Ma già la PS3 non fosse stato per 3-4 titoli mi sarei pentito di averla comprata.


Apro e chiudo parentesi. Far Cry 3 è Un oscenità è vero ma lo stesso utente pc è capace di discernere da un giochetto come il titolo ubi- soft da un altro con più spessore
tony8923 Luglio 2013, 08:00 #10
ma bayonetta 1 è andato così male? personalmente non l'ho provato ma si legge in giro che è il miglior action su console...faccio fatica a credere che non avevano i fondi per fare un seguito sulle vere console

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^