È scontro tra Xbox One e PS4 all'E3 più importante di sempre

È scontro tra Xbox One e PS4 all'E3 più importante di sempre

Di ritorno da Los Angeles, facciamo il punto della siturazione su un E3 che è punto di svolta, e non solo per l'introduzione dei nuovi hardware su cui, con ogni probabilità, graviterà l'industria dei videogiochi nei prossimi anni. Ma ci sono anche molti giochi importanti come Metal Gear Solid 5, Company of Heroes 2, Total War Rome II, The Witcher 3, Dead Rising 3 e Forza Motorsport 5.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxThe WitcherTotal WarMicrosoft
 

Saints Row IV

Saints Row IV
publisher: Deep Silver
software house: Volition
piattaforme: PC, PlayStation 3, XBox 360
data di pubblicazione: 23 agosto 2013

Dopo il folle trailer E3, rilasciato qualche giorno prima dell'inizio dello show e che dovete assolutamente vedere, a Los Angeles è stato possibile giocare una demo, se possibile, ancora più demenziale. Si interpreta lo stesso presidente degli Stati Uniti, che in realtà è un bullo muscoloso. Si tratta dello stesso leader dei Saints, che è stato eletto dal popolo degli Stati Uniti sette anni dopo le vicende del terzo Saints Row.

Il presidente deve andare alla conferenza stampa ma nei corridoi della Casa Bianca, durante il tragitto, incontra alcuni personaggi veramente assurdi, come ballerine di lap dance e una tigre più o meno ammaestrata.

Nel corridoio che porta alla sala stampa un suo collaboratore, in fretta e furia, gli propone due possibili discorsi, ovvero sulla battaglia al cancro e sulla fame nel mondo. Il giocatore può decidere, rigorosamente casualmente, quale dei due discorsi tenere. Dopo aver sistemato un paio di altri collaboratori inizia una noiosa conferenza stampa, almeno fino a quando non irrompono gli alieni, che iniziano a distruggere la stessa Casa Bianca.

Alla conferenza stampa, quindi, ci va il leader degli alieni, piuttosto che il presidente. Quest'ultimo, anzi, viene trattenuto dalle sue guardie del corpo, in modo che non si faccia male. Ma non hanno bene inteso come stanno le cose, perché il presidente si libera della morsa e si fa strada verso lo studio ovale, che in realtà nasconde RPG, SMG e altri tipi di armi devastanti.

Il presidente si fa strada tra rapimenti degli alieni e combattimenti. Si spara in continuazione e viene evidenziato come Saints Row IV sia un gioco incredibilmente immediato, che non punta certo sull'intelligenza artificiale. Il presidente esce all'aperto dove vede come una nave aliena sormonti la Casa Bianca. Si impossessa di una postazione fissa in grado di esplodere enormi missili e comincia a far fuori le navi della flotta spaziale aliena. Saints Row IV offre eventi spettacolari su larga scala, ma non presenta certamente un dettaglio visivo importante.

Alla fine bisogna affrontare proprio il leader alieno attraverso una serie di quick time events. Si tratta semplicemente del prologo, visto che subito dopo veniamo catapultati nella mappa principale di Saints Row IV. Da una piattaforma posta molto in alto il protagonista si getta giù sulle strade, mostrando come possa gestire poteri pazzeschi, un po' come in Prototype. Si possono fare dei salti incredibili o afferrare le macchine e scuoterle per far cadere i passeggeri. Ma anche usare diversi oggetti sulla mappa per combattere oltre che rubare i veicoli e uccidere, ovviamente, chi si vuole.

Sulla mappa ci sono diverse attività, tra cui le missioni co-op che lasciano partire un matchmaking con cui vengono individuati altri giocatori pronti ad affrontare quello stesso tipo di missione. Ci sono missioni for fun basate sull'aggancio di oggetti e veicoli, oltre che di persone, e infine le missioni della main quest. Ma si possono anche comprare e upgradare le armi. Abbiamo visto armi melèe come una spada, ma anche RPG, Black Hole Launcher e la Dupstep Gun che si può avere in versione reale acquistando l'edizione da collezione di Saints Row IV.

Sulla mappa si verificano eventi casuali come incidenti, inseguimenti, e altro ancora, mentre la nave aliena sormonta i cieli per tutta la durata del gioco. Che dire, in definitiva? Saints Row IV non eccelle sicuramente per innovazioni sul piano del gameplay, rimanendo piuttosto fedele rispetto al passato. Certo, cambia tutto ciò che circonda il gameplay, con uno stile visivo differente e tanta tanta ironia. È il gioco ideale per chi interpreta il gaming come svago puro, senza pensare a troppe complicazioni, e per chi vuole divertirsi con qualcosa di totalmente ironico.

 
^