È scontro tra Xbox One e PS4 all'E3 più importante di sempre

È scontro tra Xbox One e PS4 all'E3 più importante di sempre

Di ritorno da Los Angeles, facciamo il punto della siturazione su un E3 che è punto di svolta, e non solo per l'introduzione dei nuovi hardware su cui, con ogni probabilità, graviterà l'industria dei videogiochi nei prossimi anni. Ma ci sono anche molti giochi importanti come Metal Gear Solid 5, Company of Heroes 2, Total War Rome II, The Witcher 3, Dead Rising 3 e Forza Motorsport 5.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
XboxThe WitcherTotal WarMicrosoft
 

Killzone e Gran Turismo

Killzone Shadow Fall
publisher: Sony Computer Entertainment
software house: Guerrilla Games
piattaforme: PlayStation 4
data di pubblicazione: Q4 2013

Sarà un titolo di lancio di PS4 e lo sviluppo è già giunto a uno stadio piuttosto avanzato. Smorziamo subito le aspettative, però, dicendo che quanto si era visto durante il Reveal Event di PS4 è esagerato rispetto al risultato finale, visto che il Killzone dell'E3 è molto più simile ai predecessori su PS3 che a quell'incredibile filmato.

Però, per i fan della serie sarà un'installazione sicuramente molto interessante. Shadow Fall è, infatti, ambientato sul pianeta degli Helghast, che è diviso in due parti, quella degli Helghast e quella controllata dagli umani, ovvero la fazione degli ISA. C'è un muro che divide gli spazi delle due fazioni, una sorta di muro di Berlino che, però, in alcuni casi deve essere valicato.

Come prerogativa di questa nuova generazione, anche per Killzone Shadow Fall il mondo di gioco visibile agli occhi del giocatore è molto più grande rispetto a quello di Killzone 3. Il protagonista principale, Shadow Marshal, ha a disposizione diversi nuovi gadget, come un robot che genera uno scudo o una zip line che permette di raggiungere posti altrimenti inaccessibili. Non manca la possibilità di rallentare il tempo, e tutte queste funzioni consentono di architettare strategie differenti rispetto a quelle tipiche della serie.

I giocatori che amano sparare con i grilletti, saranno poi contenti del fatto che finalmente si potrà sparare con questi, invece che con i bumper come da tradizione per Killzone. Il gioco presenta un certo livello di sfida nel prendere la mira, e anche questo è un ritorno dal passato. Quindi, il nuovo gamepad di PS4, potrebbe venire incontro alle esigenze dei giocatori, visto che è molto più maneggevole, controllabile e preciso rispetto a quello della precedente generazione.

Gran Turismo 6
publisher: Sony Computer Entertainment
software house: Polyphony Digital
piattaforme: PlayStation 3
data di pubblicazione: Q4 2013

Gran Turismo 6, che, lo ricordiamo, è previsto solo su PS3, era giocabile sullo showfloor dell'E3 grazie a delle grintose postazioni racing. Il modello di guida è ovviamente molto simile a quello di Gran Turismo 5, con modalità di gioco indirizzate sia ai giocatori più esperti alla guida sia per i principianti.

Il modello fisico risulta invece completamente rifatto, con una nuova gestione delle sospensioni e un comportamento delle auto totalmente differente soprattutto in caso si sconnessioni e percorrenza dei cordoli. Nella demo E3 c'erano 20 vetture e 10 piste, di cui 5 inedite per la serie, tra cui Silverstone, per la prima volta presente in Gran Turismo.

Graficamente, si nota una migliore gestione delle luci, che sono state rese meno accecanti rispetto al gioco precedente. Ma il lavoro più grande è fatto sul sonoro, che è stato uno degli elementi più criticati nel gioco precedente. Purtroppo, però, anche da questa demo si nota come ci siano delle differenze nella grafica importanti tra i vari scenari, così come tra le diverse auto. Insomma, sembra confermato il disequilibrio nella rifinitura degli elementi che avevamo notato anche in GT5.

Le macchine a disposizione al lancio saranno circa 1250, ma ci saranno ancora modelli standard, meno dettagliati, e modelli premium. Poliphony Digital promette comunque minori differenze qualitative tra gli uni e gli altri. Ancora, invece, non ci sono certezze sui danni, che in GT5 non erano disponibili per tutte le auto.

Gran Turismo 6 è un progetto a lunga scadenza, nel senso che verrà rilasciato entro la fine dell'anno, ma poi sarà costantemente evoluto e aggiornato con il passare del tempo.

 
^