Sacred Citadel: un picchiaduro a scorrimento laterale in chiave moderna

Sacred Citadel: un picchiaduro a scorrimento laterale in chiave moderna

Dopo una prova approfondita della versione PC di Sacred Citadel siamo finalmente pronti a parlarvi di questo picchiaduro a scorrimento laterale targato SouthEnd Interactive e arrivato sul mercato nei formati PC, PS3 e Xbox 360.

di Marco Fiore pubblicato il nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Conclusioni

In definitiva Sacred Citadel rappresenta una gradita ventata fresca nel panorama dei picchiaduro a scorrimento. Pur non eccellendo in nessun aspetto in particolare, la grafica ben curata e il gameplay molto semplice lo rendono un titolo accattivante, soprattutto considerando il prezzo aggressivo (e onesto) per la versione PC di 14,99€ e la possibilità di acquistare tre copie per 34,99€ su Steam.

E' sicuramente un titolo da prendere in considerazione per gli amanti di questo genere, pur avendo poco o nulla a che fare con il mondo del Sacred a cui siamo abituati con Sacred 1 e 2 (i cui fan potrebbero storcere un po' il naso per la trama di dubbia qualità). Sicuramente è un titolo che verrà ampliato con numerosi contenuti aggiuntivi, e dovendolo consigliare ad un amico gli direi di aspettare la prima offerta di Steam e comprare il pacchetto completo di gioco base più tutti i DLC.

A dir la verità non avevo grandi aspettative su Sacred Citadel. E invece il gioco merita davvero un'occasione, non tanto per il nome che c'è dietro quanto più per l'ottimo lavoro fatto dai ragazzi di SouthEnd Interactive, diventati da qualche settimana una software house indie. Metacritic lo valuta 61/100 e ascoltando un po' il parere della community il giudizio del gioco si attesta tra il 6 e il 7. Ciò che ha fatto guadagnare le tre stelline a Sacred Citadel qui su Gamemag è stata proprio la riflessione che facevo all'inizio, il premiare questo salto nel vuoto con un picchiaduro a scorrimento laterale solido e ben realizzato, che guarda al passato e ricorda per certi versi le glorie di un tempo pur utilizzando un motore grafico per nulla datato.

Sacred Citadel è molto piacevole da giocare e strizza comunque l'occhio al futuro inserendo qualche elemento nuovo come la modalità cooperativa online e le città da visitare, elementi più comuni in RPG d'azione come appunto Diablo o Sacred.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bivvoz06 Maggio 2013, 14:37 #1
Carino... molto anni 90, mi piace
Bestio06 Maggio 2013, 14:49 #2
Molto carino, peccato che ho preso la versione 3pack insieme a due amici, ma non riusciamo a giocare tutti e 3 insieme.
Solo due qualsiasi di noi piu' un terzo a caso il gioco gira bene, ma se facciamo una partita privata o pubblica noi 3, lagghiamo da paura.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^