Grid 2: guida arcade a un nuovo livello

Grid 2: guida arcade a un nuovo livello

Abbiamo provato in maniera esauriente la modalità single player del nuovo attesissimo gioco di guida arcade. Ne approfittiamo, quindi, per fornire una prima valutazione e per elencare le caratteristiche del gioco anche in fatto di multiplayer.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
 

Multiplayer

Prima di procedere nel racconto delle caratteristiche del single player, apriamo una parentesi relativa al multiplayer, ricordando le caratteristiche di questa parte del gioco fin qui rivelate.

Grid 2 permetterà di giocare in 12 contemporaneamente nelle sessioni multiplayer online. Sarà anche possibile giocare in due in locale in split screen, mentre i giocatori avranno a disposizione fino a 10 differenti eventi di corsa. Non mancherà il supporto al nuovo servizio online di Codemasters, RaceNet, che si amplierà anche con delle nuove app dedicate.

Secondo Codemasters, il multiplayer rinnoverà in maniera sensibile la longevità di Grid 2, offrendo una profonda progressione separata dall'esperienza di gioco principale. Sarà possibile sbloccare nuove auto e modifiche, guadagnango denaro e ottenendo XP.

Le auto potranno essere modificate e personalizzate, mentre le app mobile permetteranno di organizzare le sfide anche quando si è distanti dal PC o dalla console. E, infine, sarà possibile caricare i replay delle proprie prestazioni su Youtube.

I giocatori potranno personalizzare le caratteristiche delle competizioni e creare delle playlist. Quanto alla personalizzazione delle auto, Codemasters parla di editor semplice da utilizzare e di 6 miliardi di combinazioni possibili. La tecnologia di matchmaking farà in modo che i giocatori che amano personalizzare le scocche delle auto si ritrovino a giocare insieme, mentre coloro che invece preferiscono lasciare intatte le auto originali gareggino nelle stesse competizioni online.

Tra le modalità di gioco troviamo: Race (tra cui LiveRoutes), Endurance, Drift, Touge, Checkpoint, Face Off, Time Attack, Overtake e Power Lap.

RaceNet traccerà le prestazioni dei giocatori, così come quelle dei loro rivali, e comunicherà tutti i dettagli sulle ricompense ottenute. In occasione del lancio di Grid 2, l'estensione web di Codemasters verrà potenziata, e sarà in grado di visualizzare i progressi in-game e di proporre ai giocatori nuove sfide, così come nuovi rivali e nuove ricompense. I giocatori potranno anche controllare le statistiche della community, le classifiche e partecipare agli eventi settimanali della serie Global Challenge. RaceNet può essere usato da PC, tablet e altri dispositivi mobile.

Codemasters, poi, introduce il nuovo Rivals System, pensato per dare la possibilità a ogni tipo di giocatore di trovare in qualunque momento un avversario del suo stesso livello di abilità. Ci sono tre tipi di competizione Rivals in Grid 2. Weekly Rival usa RaceNet per individuare automaticamente un rivale con cui competere in base al livello di abilità e di attività in-game. Social Rival, invece, seleziona l'avversario accedendo alle liste amici e verificando i giocatori già affrontati in passato. Custom Rival, infine, permette ai giocatori di cercare il proprio rivale impostando parametri come la tipologia di evento e la location geografica.

I giocatori possono competere contro i loro Rivals anche quando questi ultimi non sono disponibili o non sono connessi a internet, nel nuovo tipo di multiplayer asincrono di Grid 2, chiamato Global Challenge. Queste sfide, così come le precedenti, permettono di acquisire notorietà incrementando il numero di follower su RaceNet. Stabilire buone prestazioni e conseguire gli obiettivi consentirà, infatti, di avere nuovi follower, rubandoli ai rivali. Si potranno anche sbloccare delle medagliette RaceNet Rivals nel momento in cui si raggiungeranno certi obiettivi in fatto di follower ottenuti.

 
^