The Walking Dead Survival Instinct: talvolta gli zombie sono il problema minore

The Walking Dead Survival Instinct: talvolta gli zombie sono il problema minore

Terminal Reality ha messo a punto questo tie-in che ripercorre alcune delle vicende accadute a Daryl Dixon e a suo fratello Merle, prima dei fatti narrati nella serie televisiva. Ne è derivato un titolo davvero poco ispirato, a tratti raccapricciante per la totale mancanza di qualità e per i pesanti difetti che compromettono irreparabilmente l’esperienza di gioco.

di Davide Spotti pubblicato il nel canale Videogames
 

Il Fenomeno The Walking Dead

The Walking Dead è senza ombra di dubbio uno dei fenomeni di questi ultimi mesi, sia per l’universo televisivo che per il mondo dei videogiochi. La serie TV, prodotta dall’emittente americana AMC – e trasmessa nel nostro paese da FOX – ha raccolto negli ultimi tre anni sempre maggiori consensi.

Nei giorni scorsi l’episodio conclusivo della terza stagione è stato seguito da oltre dodici milioni di americani, superando persino l’agguerrita concorrenza di Game of Thrones di HBO, che nella medesima serata ha esordito con la nuova stagione.

Peraltro, come sappiamo, il fumetto di Robert Kirkman è stato magistralmente ripreso anche da Telltale e trasposto in chiave videoludica, tramite una riuscita formula a episodi. The Walking Dead The Game è stato uno dei titoli più rilevanti del 2012, soprattutto per la profondità delle situazioni, le sfaccettature dei personaggi, la bontà della trama e delle scelte da dover compiere nel corso della campagna. Un fulmine a ciel sereno, che ha condotto Telltale tra i primissimi della classe, permettendole anche di conquistare il premio per il gioco dell’anno in occasione degli Spike Videogame Awards dello scorso dicembre.

Tralasciando i dubbi sollevati da molti appassionati sul finale della terza stagione, sembra proprio che The Walking Dead stia vivendo un momento d’oro. Quale miglior momento allora per decidere di dare vita ad un tie-in e riprendere le vicende di alcuni dei personaggi già apparsi sul piccolo schermo? Sì lo sappiamo cosa state pensando: tie-in è nella maggior parte dei casi sinonimo di sventura per il giocatore più attento e una ricerca di soldi facili con il minimo sforzo per i produttori, che sfruttano il buon nome di un brand e fanno di necessità virtù.

Ebbene, vi assicuriamo che The Walking Dead Survival Instinct riesce ad andare persino oltre queste infauste aspettative. Peraltro gli sviluppatori di Terminal Reality non sono nuovi a questo genere di ‘exploit’ negativi, basti ricordare il recente, e totalmente fallimentare, Kinect Star Wars.

 
^