Supercell spiega come si guadagnano 750 mila dollari al giorno

Supercell spiega come si guadagnano 750 mila dollari al giorno

Abbiamo realizzato un'intervista esclusiva (pubblicata anche nella versione originale in inglese) con Ilkka Paananen, CEO di Supercell, e con Heini Vesander, Company Spokesperson, in cui abbiamo cercato di capire quali sono le meccaniche dell'industria del gaming moderno. Supercell, software house che ha base a Helsinki, rappresenta uno dei maggiori casi di successo in ambito mobile dell'ultimo periodo: vediamo come ci è riuscita.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Supercell
 

Hay Day

Con Hay Day cambiamo decisamente target, visto che si tratta di un clone di FarmVille con una struttura che porta il giocatore a diluire le azioni nel tempo. Si verificano, infatti, tante situazioni in cui è impossibile proseguire immediatamente nella pianificazione. Grazie a un'ottima grafica, alla sapiente ricostruzione dell'atmosfera bucolica, a meccaniche gestionali interessanti e allo sfruttamento del touch screen come meccanismo principale di interfacciamento, Hay Day diventa un gioco irrinunciabile per chi ama questo tipo di struttura.

Hay Day, sviluppato da Supercell è una delle app che più velocemente si sono diffuse tra gli smartphone degli utenti nell'ultimo periodo, grazie anche al fatto che viene distribuita gratuitamente. Offre uno stile grafico accattivante, pensato dagli artisti di Supercell per trasmettere tenerezza nel giocatore, all'interno di un prodotto chiaramente rivolto principalmente alle famiglie e al pubblico femminile.

Il giocatore deve gestire una tenuta agricola in modo che sia profittevole e con i soldi guadagnati costruire nuovi edifici e avviare la produzione di altri tipi di risorse. Si possono allevare gli animali e avviare la coltivazione di diversi tipi di colture, come grano, soia, carote, canna da zucchero, e così via. Ciascuno di questi vegetali può essere utilizzato all'interno del processo di preparazione di altri prodotti. Per esempio si possono preparare dei succulenti piatti con uova e pancetta, raccogliendo le uova dalle galline e utilizzando la pancetta offerta dai maiali.

I giocatori possono mettere in vendita quanto producono, in modo da accelerare il ritmo con cui si accumula denaro. Quest'ultimo si può poi spendere per costruire nuovi edifici, che portano alla creazione di nuovi tipi di beni e di merci vendibili nel negozio. Per esempio, si possono creare panetterie, caseifici, zuccherifici, barbecue, vari tipi di forni, gelaterie, gioiellerie, e così via.

Bisogna interagire con gli altri giocatori per accelerare la crescita della fattoria, e in caso contrario i ritmi di crescita sono così lenti da rendere il tutto frustrante. Come detto, infatti, Hay Day mutua alcuni equilibri di gioco dai social game, per cui è grandemente incentivata la condivisione dell'esperienza con gli altri utenti dell'app. Si possono anche fare acquisti all'interno dell'app in modo da sbloccare i diamanti, che servono per accelerare la costruzione degli edifici e la maturazione delle colture.

La genialità del gioco di Supercell riguarda anche il modo con cui è adattato al sistema di interfacciamento via touch screen. Per esempio occorre scorrere il dito sui campi per piantare i vari tipi di sementi e un'operazione simile si deve fare anche per distribuire il mangime ai vari animali. Ma qualsiasi tipo di interazione in Hay Day è piacevole: dallo sfogliare il giornale degli annunci delle risorse acquistabili alla distruzione degli ostacoli naturali che si trovano sulla mappa di gioco.

 
^