Tutte le novità dal Gamescom 2012

Tutte le novità dal Gamescom 2012

Il report contiene tutte le informazioni rivelate al GamesCom e le prime impressioni sui giochi presentati, che faranno parte della prossima stagione videoludica. Tra gli altri, Borderlands 2, Call of Duty Black Ops 2, Dishonored, Remember Me, Crysis 3, SimCity, Total War Rome 2, Hitman Absolution e Assassin's Creed III.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Assassin's CreedCall of DutyTotal War
 

Kunos Simulazioni

Assetto Corsa
software house: Interno
piattaforme: PC
data di pubblicazione: TBA

Premettendo che di Assetto Corsa occorre occuparsi in un articolo dedicato e approfondito, e ricordando la nostra precedente preview, vediamo cosa è emerso al Gamescom e quali sono state le nuove rivelazioni di Marco Massarutto, Production Director di Assetto Corsa.

Innanzitutto possiamo dire che dalle prime versioni giocabili di Assetto Corsa il gioco sembra assolutamente realistico, con una simulazione accurata delle sospensioni della vettura, dei pneumatici e delle relazioni tra questi ultimi e il tracciato. Sono state mostrate delle sequenze di corsa con delle auto gestite dall'intelligenza artificiale che si sfidavano sul tracciato, lottavano per le posizioni e si sorpassavano vicendevolmente. L'IA sembra assolutamente avanzata e il comportamento dei piloti virtuali credibile, interagendo oltretutto con elementi di simulazione del funzionamento delle auto assolutamente all'altezza.

Come ha fatto sapere Massarutto, Assetto Corsa includerà, dalla release 1.0, il ciclo delle 12 ore diurne, pertanto sarà possibile competere dall'alba al tramonto. Il meteo invece sarà implementato successivamente, perché è una riproduzione molto complessa e il team di sviluppo Kunos Simulazioni preferisce dedicarvicisi con calma. Bisogna rimarcare come Assetto Corsa sia un prodotto destinato principalmente a un'utenza enthusiast, non prevede semplificazioni e non è rivolto al mercato di massa. L'obiettivo di Kunos è quello di ricreare una fedele riproduzione del comportamento di auto da corsa, e non un prodotto per il divertimento immediato. Assetto Corsa ha tutte le potenzialità per essere una delle simulazioni di guida più accurate.

Nei prossimi mesi, ma ancora Kunos non vuole dare una data precisa, ci sarà una Technology preview. Secondo le parole di Massarutto, sarà un benchmark rivolto a chi ha esperienza con il simracing e con le precedenti produzioni di Kunos, vale a dire netKar PRO. Sarà quindi fornita gratuitamente a coloro che hanno acquistato quest'ultima simulazione. Il team di sviluppo di Vallelunga intende principalmente ottenere un feedback tecnico da chi si intende di simulazioni di guida, con particolare riferimento alle prestazioni su una svariata serie di configurazioni.

Kunos parla anche di personalizzazione delle informazioni a schermo, visto che i giocatori potranno decidere se far apparire posizione, mappa del circuito, spia ABS, TC, informazioni di gara, di stato della vettura, dei pneumatici.

Stando alle informazioni precedentemente emerse, sappiamo come Assetto Corsa non solo offrira un'esperienza di guida più autentica di netKar PRO, ma sarà più realistico anche in relazione alla conformazione dei tracciati, che verranno realizzati con l'ausilio della tecnologia di Laser Scan, che consentirà di ottenere riproduzioni precise al millimetro dei tracciati reali. Kunos sta lavorando anche sulle licenze, in modo da avere delle vetture totalmente fedeli alla realtà: tra queste BMW 1M Coupé, P4/5 Competizione, KTM X-Bow R e Lotus Type 49. Al lancio ci saranno circa 20 vetture diverse, ma il portfolio di auto sarà costantemente aggiornato.

Lo sviluppatore di Vallelunga è poi molto orgoglioso del suo nuovo motore grafico, pensato per sfruttare l'hardware DirectX 11 di ultima generazione. Supporta soft self shadows, effetti diversi a seconda del momento della giornata, effetti in post-processing come occlusione ambientale, HDR, blur, depth of field. È stato migliorato il sonoro basato su una moltitudine di sample campionati dalla realtà e il modello fisico, già di qualità ottimale nel gioco precedente, è stato ulteriormente affinato. La tecnologia è capace di sfruttare l'architettura multithreading dell'hardware moderno.

Assetto Corsa è basato su un'architettura aperta ancora più modulare rispetto a quella di NetKar: si possono modificare, infatti, auto, tracciati, l'interfaccia grafica e le sovraimpressioni, e si possono esportare in tempo reale tutti i dati della simulazione.

 
^