Tutte le novità dal Gamescom 2012

Tutte le novità dal Gamescom 2012

Il report contiene tutte le informazioni rivelate al GamesCom e le prime impressioni sui giochi presentati, che faranno parte della prossima stagione videoludica. Tra gli altri, Borderlands 2, Call of Duty Black Ops 2, Dishonored, Remember Me, Crysis 3, SimCity, Total War Rome 2, Hitman Absolution e Assassin's Creed III.

di Rosario Grasso pubblicato il nel canale Videogames
Assassin's CreedCall of DutyTotal War
 

Codemasters

F1 2012
software house: Codemasters Birmingham
piattaforme: PC, PlayStation 3, XBox 360
data di pubblicazione: 21 settembre 2012

Codemasters Birmingham ha proseguito la presentazione dell'edizione 2012 del suo simulatore di Formula 1 già iniziata all'E3. Conferma che la nuova versione del gioco presenterà un sistema di controllo ulteriormente ottimizzato per il gamepad, rendendo questo tipo di interfacciamento ancora più realistico e reattivo.

Chiaramente, d'altronde, F1 2012 darà il meglio di sé con il volante, per cui si è lavorato molto anche sul modello di guida, con ulteriori affinamenti e ancora maggiore realismo rispetto alle precedenti versioni. Come abbiamo visto a Los Angeles, Codemasters Birmingham ha migliorato il rapporto della macchina con l'asfalto e la simulazione della deportanza.

Nelle ultime settimane ha poi annunciato una serie di feature uniche per la nuova versione del gioco. Season Challenge è una sorta di modalità arcade che consentirà di avere esperienza dei circuiti del Mondiale di Formula 1 senza dedicare tempo alle fasi di configurazione della vettura e alle varie sessioni di prove libere e qualifica. Champions Mode, invece, consentirà di affrontare dei campioni storici della Formula 1 all'interno di scenari sempre diversi. Ad esempio potrebbe capitare di sfidare Kimi Raikkonen disponendo di pneumatici freschi, mentre l'attuale pilota della Lotus si ritrova in crisi di gomme.

Ma F1 2012 sarà principalmente più immersivo e più simulativo rispetto alle altre edizioni, con una rivisitazione soprattutto dell'intelligenza artificiale, secondo quanto promette lo sviluppatore britannico. Ci sarà finalmente il meteo dinamico, visto che le precipitazioni potrebbero risultare differenti a seconda della parte del circuito affrontata. Una parte della pista potrebbe asciugarsi più velocemente, il tutto proprio in funzione del meteo e del passaggio delle vetture.

In definitiva, d'altronde, rimane un gioco rivolto praticamente a tutti per cui, abilitando gli aiuti alla guida, il comportamento della vettura diventa prevedibile, con una serie di agevolazioni che vengono in soccorso al giocatore riducendo al minimo la possibilità d'errore. Disabilitando gli aiuti, invece, il livello di sfida torna su altri livelli, con la possibilità di affrontare l'intera stagione di Formula 1 e risolvere tutti i problemi di evoluzione della vettura e di assetto che si presentano da gran premio a gran premio.

La versione definitiva di F1 2012 sarà disponibile dal 21 settembre su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, mentre una settimana prima sarà resa disponibile la demo con la prima gara della Season Challenge.

F1 Race Stars
software house: Codemasters Birmingham
piattaforme: PC, PlayStation 3, XBox 360, Wii U
data di pubblicazione: novembre 2012

Al Gamescom, Codemasters ha rivelato finalmente il gameplay del suo arcade sulla Formula 1 recentemente annunciato in via ufficiale. Il gioco sfrutta il motore fisico e la tecnologia grafica del fratello maggiore F1 2012, ma ovviamente tutto è semplificato e notevolmente immediato. Si impersona uno dei protagonisti del circus della Formula 1 e si sfidano gli altri piloti, mentre si possono attivare poteri speciali come il turbo, mine e razzi incendiari.

Interessante il rapporto che intercorre a livello fisico tra la vettura e le sconnessioni del tracciato, che viene simulato in maniera realistica, con ottime interazioni tra i pneumatici e l'asfalto. Molto simpatici i segnali che i piloti si scambiano quando si sorpassano, introdotti da Codemasters per dare "personalità" alle caricature dei vari campioni della Formula 1. Ad esempio, potrà capitare che Hamilton mostri il pollice su dopo un sorpasso o che due piloti si scambino il cinque.

Le piste presentano degli elementi grafici che ricordano le controparti reali: sono sempre molto larghe e questo riduce ai minimi termini la sfida sul piano della guida. Durante le corse si possono incontrare autobus e altri ostacoli che vanno opportunatamente schivati.

F1 Race Stars sfrutta la licenza ufficiale sulla Formula 1 di proprietà di Codemasters, ma legge il mondo dei gran premi in maniera originale. A sfidarsi saranno quindi le caricature dei vari Hamilton, Vettel e Alonso. Codemasters promette una serie di modalità differenti come Campionati, Time Trial e la possibilità di sfidarsi su singolo schermo in quattro in split-screen. Non manca il multiplayer fino a 12 giocatori.

 
^